Un kg di eroina in macchina e 7 in casa: arrestati due albanesi

Alle porte di Firenze un normale controllo dei carabinieri ha portato ad un'incredibile scoperta, due cittadini albanesi avevano oltre 8kg di eroina pronta per essere spacciata

Quando un normale controllo porta ad un’incredibile scoperta. È successo a Tavarnuzze, piccola frazione vicino Firenze, dove i carabinieri erano impegnati nella verifica di alcune autovetture. In particolare tutto è iniziato quando uno dei conducenti coinvolti, un cittadino albanese di 25 anni, ha cercato di evitare l’alt dei militari. Come si legge su gonews.it, l’uomo, una volta raggiunto si è mostrato subito agitato e sconvolto tanto da insospettire i carabinieri che dopo attente perquisizioni del mezzo hanno trovato ben 1,1kg di eroina. La droga era sistemata all’interno di due vani ad apertura elettrica sopra il cruscotto che camuffano la radio dell’auto.

Le ricerche non si sono fermate qui. Al contrario, si sono spostate nella residenza dell’uomo a Greve in Chianti. Qui, alla presenza anche del coinquilino, un altro albanese di 33 anni, sono stati trovati altri 14 panetti di eroina per un totale di 7,2 kg di droga. Non solo, all’interno dell’abitazione un vero e proprio laboratorio artigianale per il confezionamento dello stupefacente con tanto di sostanza da taglio, di una pressa, degli stampi e di materiale per la miscelazione ed il confezionamento. Tutto è stato sequestrato assieme all’auto e all’appartamento. Se la droga fosse finita sul mercato avrebbe garantito almeno 400mila euro. I due uomini sono stati trasferiti nel carcere di Sollicciano a Firenze.

Commenti
Ritratto di giangol

giangol

Mer, 06/03/2019 - 12:15

qualche avvocato rosso gli consiglierà di dire che hanno appena ritirato la macchina dal concessionario e loro non sapevano nulla.

Ritratto di risorgimento2015

risorgimento2015

Mer, 06/03/2019 - 14:05

Ma non la usano la droga in Albania/Est Eurp. ?? Siete tutti a rompere in Italia...illegalmente inclusa la guida/patente auto.