Il killer di Budrio ricercato per rapina e stupro in Serbia

Igor Vaclavic è serbo e ha dei precedenti in patria. È in fuga da nove giorni

Igor il russo. Così lo avevano chiamato all'inizio, perché di quel Paese sembrava essere originario il killer di Budrio, Igor Vaclavic, ancora in fuga.

Salvo poi scoprire che così non era. Che Vaclavic è invece originario della Serbia e che soprattutto in Serbia ha dei precedenti e non di poco conto, ricercato per rapina con violenza sessuale.

È indagato con l'alias di Ezechiele Norberto Feher il killer di Budrio, il cui identikit è stato oggi aggiornato dal comandante generale dell'Arma dei carabinieri, Tullio Del Sette, al suo arrivo nella caserma di Molinella per fare il punto sulle indagini.

Da nove giorni è in fuga tra il Bolognese e il Ferrarese, dopo avere ucciso il barista Davide Fabbri a Riccardina di Budrio lo scorso primo aprile. Ma ha ucciso anche Valerio Verri, il guardiapesca che ha trovato sulla sua strada sabato scorso a Portomaggiore, nel Ferrarese.

"Il nostro obiettivo - ha detto Del Sette - è fare tutto il possibile per catturarlo e così impedire che possa ulteriormente nuocere alla popolazione". "Sappiamo che è un personaggio pericoloso - ha sottolineato il generale - ma i carabinieri sono preparati ad affrontarlo. Lo stiamo cercando qui ma non solo".

Commenti

venco

Lun, 10/04/2017 - 23:34

Governo impazzito, nemico degli italiani. Un persona espulsa NON deve mettere piede nel territorio, si metta in galera, anche a vita, o fin che chiede di tornare a casa.

georgi

Mar, 11/04/2017 - 00:33

igor il russo ! quando si incita al odio si fanno analisi frettolose! complimenti ! adesso è igor il serbo !

Martinico

Mar, 11/04/2017 - 07:50

...pensare che era nelle Patrie galere e lo hanno liberato. Adesso mille uomini le danno la caccia... Siamo delle barzellette che però non fanno ridere. Domandatelo alle famiglie delle vittime.

chebarba

Mar, 11/04/2017 - 08:33

se fossimo un paese serio lo processeremmo e poi la condanna la va ascontare in serbia in modo che possano processarlo anche lì..... ma non siamo un paese serio, non abbiamo politici o una politica/legiferazione serie, nè tantomento magistrati seri ...

Holmert

Mar, 11/04/2017 - 08:45

Sembra proprio il film di Stallone, Rambo. Uno contro mille. Io ci avrei mandato solo quelli del Comsubin(comando subacquei -incursori della marina militare). Se sta da quelle parti ,lo prendono di sicuro.

maurizio50

Mar, 11/04/2017 - 08:48

Mi auguro che lo prendano, morto! Se dovessero prenderlo vivo, grazie alla giustizia (?) italiana, tra quattro o cinque anni sarebbe di nuovo in giro a fare altri morti. Ovviamente in Italia!!!!!!!

Ritratto di giovinap

giovinap

Mar, 11/04/2017 - 08:51

i corpi di polizia italiani non hanno più gli informatori ,ora gli agenti "lavorano" solo via telefono , origliando ? se questo "signore" è un rambo e non si mette al telefono e non chiama la mamma , la fidanzata , gli amici e chatta su facebook , non lo prenderete mai ?

marco.olt

Mar, 11/04/2017 - 09:03

Se lo prendono, si fa altri 5 anni in carcere, poi se non interviene il solito buon magistrato che lo rilascia scatta l'evasione, rapine, omicidi e altre cose di scarsa rilevanza sociale ..non sono cose prioritarie per il Governo

8

Mar, 11/04/2017 - 09:21

Credo che non lo prenderanno mai. Quest'uomo è una"macchina da guerra" difettosa. Per evitare una brutta figura, dovrebbero farsi mandare un tecnico dal fabbricante per prelevarlo.

Ritratto di bandog

bandog

Mar, 11/04/2017 - 09:31

Catturarlo???