L'aereo dei Campioni del mondo dell' '82 è salvo

Il DC 9 dove si giocò la partita a carte tra il presidente Pertini, Dino Zoff, Franco Causio e l'allenatore Bearzot non verrà dismesso ma sarà custodito nel Museo Nazionale Volandia

“Alitalia ha deciso di donare alla Fondazione Museo dell’Aeronautica Volandia lo storico velivolo Dc9 con il quale il presidente della Repubblica Sandro Pertini riportò a casa la Nazionale Campione del mondo 1982”. Si chiude così la vicenda nata dopo che il quotidiano online Giornalettismo aveva lanciato una campagna per informare l’opinione pubblica del rischio che l’aereo della famosa partita a scopone tra il nostro Presidente e Dino Zoff, Enzo Bearzot e Franco Causio venisse dismesso.

“Siamo davvero felici che questa vicenda si concluda nel migliore dei modi”, ha commentato il presidente di Alitalia, Luca Cordero di Montezemolo. “Alitalia ha sempre cercato di evitare che un simbolo della memoria nazionale andasse perduto. In quello scatto sono rappresentate alcune delle figure più amate e care a tutti gli italiani”, ha aggiunto.“La Compagnia italiana - si legge a conclusione del comunicato -ringrazia quanti si sono generosamente offerti di tutelare un pezzo di storia del Paese. La scelta è ricaduta su Volandia, l’unico museo che, grazie ai suoi ampi spazi, può conservare l’aereo nella sua integrità”.