L'allarme del Dipartimento di Stato: "I trafficanti si nascono nei centri d'accoglienza"

Gli Stati Uniti lanciano l'allarme per il nostro Paese: "Le organizzazioni internazionali hanno denunciato un aumento dei casi della tratta di esseri umani a scopo sessuale e lavorativo

Il Dipartimento di Stato americano ha svelato il segreto di Pulcinella: i centri di accoglienza sono infiltrati dai trafficanti di esseri umani. Nel rapporto per il 2017, gli americani evidenziano irregolarità, ritardi e scarsa sensibilizazione. Scrive il Dipartimento di Stato: "Il governo gestisce centri temporanei in tutto il Paese per ospitare i richiedenti asilo, ma il sistema è messo a dura prova. Le organizzazioni internazionali hanno denunciato un aumento dei casi della tratta di esseri umani a scopo sessuale e lavorativo ai danni dei richiedenti asilo, a causa dell'inadeguatezza dei centri di accoglienza per le vittime e della facilità con cui i trafficanti possono accedere ai centri per reclutarle".

Questa vera e propria situazione di degrado è stata provocata anche da "una carenza di strutture che ha originato una riduzione della capacità di monitorare adeguatamente le condizioni". Gli Stati Uniti, se da una parte riconoscono che il governo ha dimostrato "un impegno serioe e costante", dall'altra "on si è avuta nessuna incriminazione di individui sospettati di gestire il traffico di persone, tantomeno sono stati diffusi i dati sulle condanne comminate".

Un'altra nota dolente, come riporta Il Messaggero, è l'aspetto lavorativo: "Secondo la legge italiana i richiedenti asilo non possono lavorare finché la loro domanda non è stata esaminata, e i migranti spesso cercano un impiego in nero nell'economia sommersa, correndo maggiori rischi di finire vittime della tratta di esseri umani. Particolarmente vulnerabili i minori che rimangono in Italia, finendo a lavorare in nero nell'agricoltura, nel settore alberghiero e nell'edilizia, o venendo costretti dai trafficanti a mendicare". Le donne, invece, sono costrette a prostituirsi.

Gli Stati Uniti esortano quindi il nostro Paese ad adottare alcune precauzioni, che vanno "dall'indagare e perseguire con decisione i casi di tratta di esseri umani, inclusi quelli che vedono coinvolti funzionari pubblici, e condannare i trafficanti a pene dissuasive. Attuare le linee guida previste dal piano nazionale per migliorare l'identificazione di possibili vittime tra migranti, garantire una formazione costante per gli agenti delle forze dell'ordine, gli impiegati del servizio immigrazione, i primi soccorritori e altri funzionari pubblici, in tutte le regioni e località, sulle procedure di identificazione e assegnazione, istituire una struttura di coordinamento nazionale che coinvolga tutti gli organismi pubblici interessati e le organizzazioni non governative, impegnarsi per ridurre la domanda di turismo sessuale minorile e incrementare la repressione giudiziaria nei confronti di chi lo pratica, in particolare quegli italiani che pagano per prestazioni sessuali minori in Paesi stranieri, attuare iniziative a livello nazionale per sensibilizzare l'opinione pubblica contro tutte le forme di tratta di esseri umani".

Commenti
Ritratto di mortimermouse

Anonimo (non verificato)

wrights

Dom, 16/07/2017 - 11:43

C'era bisogno che ce lo dicesse gli USA. E' un po i lager nazisti degli ebrei, tutti lo sapevano, ma per interesse o paura tutti tacevano. La cosa che mi da enorme fastidio è che adesso paghiamo le ONLUS e le ONG che sfruttano queste persone e tra un po' pagheremo, logicamente sempre noi, le conseguenze di questi sfruttamenti.

Ritratto di Azo

Azo

Dom, 16/07/2017 - 11:44

Lo sanno tutti, SOLAMENTE I PARLAMENTARI-COMUNISTI E IL CLERO, fanno i finti tonti!!!

Ritratto di Flex

Flex

Dom, 16/07/2017 - 12:14

Trafficanti e criminali di ogni genere si nascondono nei campi fra i profughi. Questa preoccupazione una buona parte degli Italiani l'hanno sempre evidenziata ma solo il PD con chi governa e gli interessati al businees l'hanno sempre sottovalutata.

Cheyenne

Dom, 16/07/2017 - 12:17

ma che sono bravi questi usa, ma non potrebbero essere usa e getta?

Ritratto di Adriano Romaldi

Adriano Romaldi

Dom, 16/07/2017 - 12:20

Li chiamano centri di accoglienza, ma dovrebbero chiamarli centri di prima accogliena. Là si dovrebbe rispettare la quarantena e le persone dovrebbero essere tutte visitate e monitorate sanitariamente senza esclusione; si fa tutto questo. Se la risposta è negativa si è fallito su tutta la linea e qualsiasi altra considerazione lascia il tempo che trova. Forza Italia e fermiamo questo scempio che non si chiama accoglienza ma caos. Shalòm.

Anonimo (non verificato)

Ritratto di bandog

bandog

Dom, 16/07/2017 - 12:28

Che stranooo!!Ancor più strano che se ne siano accorti gli yankees e non gli enti italioti preposti!!

Ritratto di 02121940

02121940

Dom, 16/07/2017 - 12:59

In Italia le forze di polizia sanno bene quale sia la situazione determinata dall'invasione in atto, sempre maggiore. Però non possono agire, per il semplice fatto che il potere non consente soluzioni "forti", dato che il "sistema" vigente fa molto comodo a tanti, ancorché sia chiaramente dannoso per il bel paese.

Ritratto di 02121940

02121940

Dom, 16/07/2017 - 13:01

In Italia le forze di polizia sanno bene quale sia la situazione determinata dall'invasione in atto, sempre maggiore. Però non possono agire, per il semplice fatto che il potere non consente soluzioni "forti", dato che il "sistema" vigente fa molto comodo a tanti, ancorché sia chiaramente dannoso per il bel paese.

Ritratto di cape code

cape code

Dom, 16/07/2017 - 13:07

Lo sgoverno itagliota lo sa ed e' corresponsabile.

FRATERRA

Dom, 16/07/2017 - 13:23

TUTTO SAPUTO E RISAPUTO. QUANTE COSE CHE VEDONO I "VOLONTARI A PAGAMENTO"MA NON PARLA O DENUNCIA NESSUNO;ALTRIMENTI FINISCE LA MANNA.........

Ritratto di Ausonio

Ausonio

Dom, 16/07/2017 - 13:37

Nessuno meglio degli americani può saperlo visto che LORO hanno scientemente distrutto la Libia proprio per scatenare l'invasione. Sion ordina, i servi USA eseguono sempre.

paolonardi

Dom, 16/07/2017 - 15:37

la soluzione non e' quella di creare ulteriori costosi ed inutili carrozzoni gestiti dallo stato. Molto piu' economico, giusto e sicuro accogliere solo chi arriva con regolare visto delle nostre ambasciate e con mezzi aerei e navali certificati da autorita' statali e rispedire al mittente tutti i clandestini. Semplice no?

OttavioM.

Dom, 16/07/2017 - 16:24

L'immigrazione e il sistema di accoglienza sono gestiti dal governo che è a guida PD,giusto? Che hanno da dire riguardo questo sfascio? O dicono che è ancora colpa di Berlusconi che non governa più da 5 anni?

killkoms

Dom, 16/07/2017 - 17:14

tranne i komunisti euroidioti lo sanno tutti!

Happy1937

Dom, 16/07/2017 - 17:37

La scoperta dell'acqua calda! Lo sanno benissimo anche gli sciagurati del PD, il Papa e Galantino, tutti cosi' attivi per distruggere l'Italia e gli italiani.

Ritratto di tomari

tomari

Dom, 16/07/2017 - 17:59

L'America ha scoperto l'America! Sai che novità!

ziobeppe1951

Dom, 16/07/2017 - 19:17

Pravda99...capisci..quando parlo di bestie!!!..swag ..cappuccetto rosso

Anonimo (non verificato)