L'allarme dell'Fbi: "Massima allerta per San Pietro, Duomo e Scala"

L'Fbi lancia l'allarme. Consegnata ai servizi segreti italiani una lista di luoghi a rischio e 5 nominativi sospetti

Situazione di massima allerta anche in Italia dopo le stragi di Parigi che sono costate la vita a oltre cento persone. A mantenere alta la guardia però, sono anche gli Stati Uniti che, con la loro intelligence, monitorano la situazione non solo sul suolo americano ma anche all'estero.

E così, si scopre che l'allarme attentati in Italia sarebbe scattato in seguito a una segnalazione del Fbi, che indicava come possibili obiettivi sensibili la basilica di San Pietro a Roma, il Duomo e la Scala a Milano.

Il Federal Bureau Investigation, secondo quanto si apprende, avrebbe rilanciato ai servizi italiani un'informativa a sua volta ricevuta dalla Dea, l'agenzia federale antidroga statunitense.

Inoltre, L'Fbi avrebbe segnalato alle autorità italiane 5 nominativi sospetti su cui svolgere approfondimenti investigativi. Si tratterebbe, secondo quanto si apprende, di nomi arabi sui quali però, al momento, non ci sarebbero riscontri.

Commenti
Ritratto di giangol

giangol

Mer, 18/11/2015 - 21:58

l'italia non corre rischi e per provarlo il trio alf-ano-pontalti-sboldry andranno al giubileo senza scorta

ziobeppe1951

Mer, 18/11/2015 - 22:01

Tutto nei programmi del buffone di s/governo, più li andiamo a prendere e più ringraziano

Ritratto di hernando45

hernando45

Mer, 18/11/2015 - 22:01

I 5 nominativi "sospetti" verranno subito PROSCIOLTI dalla procura di TRENTO!!!lol lol. Pax vobiscum.

Ritratto di Legio_X_Gemina_Aquilifer

Legio_X_Gemina_...

Mer, 18/11/2015 - 22:12

Ministro alfano: se adesso qualche italiano muore la colpa è solo tua

filgio49

Mer, 18/11/2015 - 22:21

e a casa di renzi e alfano no?

filgio49

Mer, 18/11/2015 - 22:25

se renzi, che e' molto aperto al dialogo, dice ai tagliagola dell'isis di non venire a fare disastri in Italia, possiamo dormire sogni tranquilli.

Zorronero

Mer, 18/11/2015 - 22:42

un attentato in italia non lo faranno mai perche a livello ibternazionale non contiamo un caxxo...

Ritratto di MelPas

MelPas

Mer, 18/11/2015 - 23:02

sella casa di cristo e di tutti i cristiani nel mondo, i maiali non possono entrare. MelPas.

Ritratto di do-ut-des

do-ut-des

Mer, 18/11/2015 - 23:25

il vaticano è uno Stato a parte, come mai le nostre forze dell'ordine dovrebbero sorvegliare San Pietro? IL Vaticano paga il servizio d'ordine?

Marzio00

Gio, 19/11/2015 - 09:04

L'Italia ha tantissimi luoghi simbolo: Pisa-Venezia-Bologna-Napoli-Firenze-Torino tra le principali, senza tener conto che in ogni città Italiana c'è un mussulmano (che non necessariamente potrebbe essere di origi arabe ma anche slave) che in ogni momento potrebbe sposare la causa dell'Isis! Siamo dei potenziali bersagli e le rassicurazioni di Renzi ed Alfano lasciano basiti.

linoalo1

Gio, 19/11/2015 - 09:08

Al Lupo,al Lupo!!!!!

Ritratto di gattofilippo

gattofilippo

Gio, 19/11/2015 - 09:29

Tocchiamo tutto quello che possiamo perchè se speriamo nel duo di dilettanti allo sbaraglio sono guai, guai seri.

Ritratto di Franco_I

Franco_I

Gio, 19/11/2015 - 10:07

Riporto NOTIZIA TELEVIDEO: Francia, armati agenti non in servizio Tutti i poliziotti in Francia sono autorizzati durante lo stato d'emergenza che durerà tre mesi a portare la loro arma anche fuori dal servizio e quando non indossano giubbetti antiproiettile.FINE. Domanda: perchè non farlo in ITALIA per TUTTE le FORZE ARMATE e FORZE DELL'ORDINE???? Dicono che prevenire sia meglio che curare!!

Ritratto di kikina69

kikina69

Gio, 19/11/2015 - 11:30

quando succederà qui siamo così indifesi impreparati disorganizzati fragili che rimarremo attoniti per giorni e giorni senza sapere cosa farenon sarà sufficiente lo stato di emergenza per sanare il degrado e la miseria in cui siamo caduti. i nostri governanti e nostro popolo non hanno le palle come i francesi spero soltanto che Berlusconi possa confidare nell'aiuto dell'amico Putin. pensiamo di essere invincibili solo perché ancora non è successo ma. Ancora non è successo è solo questione di tempose penso a distruzione di vite umane e di beni archeologici e artistici di valore incommensurabile, da piangere già adesso

Blueray

Gio, 19/11/2015 - 11:39

Personalmente ritengo che, più che i luoghi simbolo, questi personaggi ricerchino il massacro degli infedeli in generale, quindi qualunque assembramento di persone gli va bene, da un concerto a una partita di calcio. Ciò che invece è molto difficile da capire anche per l'intelligence è quando scatta la molla che trasforma un integralista (ce ne sono tantissimi) in un feroce assassino di massa.

claudio faleri

Gio, 19/11/2015 - 11:50

nessun rischio ci pensa la sinistra a pianificare, facendo entrare tutta la spazzatura