Lampedusa archivia la Nicolini: "Sui migranti ora cambia tutto"

A Lampedusa si cambia rotta. L'isola simbolo dell'accoglienza dei migranti ha bocciato alle urne proprio Giusi Nicolini

A Lampedusa si cambia rotta. L'isola simbolo dell'accoglienza dei migranti ha bocciato alle urne proprio Giusi Nicolini, sindaco che più di ogni altro ha aperto le porte. Un bocciatura sonora: la Nicolini è arrivata al terzo posto con appena 900 voti, più di 1500 invece per lo sfidante Totò Martello, sindaco eletto e storico primo cittadino di Lampedusa fino al 2001. Adesso il nuovo primo cittadino vuole cambiare totalmente rotta soprattutto sul fronte dell'immigrazione: "Adesso sul piano dell’accoglienza, o meglio dell’organizzazione dell’accoglienza, deve cambiare tutto", spiega al Corriere. Poi aggiunge: "Le nostre braccia restano aperte, ma vogliamo prima sapere quali sono le regole date: quanti ne possono arrivare, quanto tempo debbono restare, dove debbono stare". E ancora: "Non ne possiamo più di vedere sciamare i migranti ovunque. Debbono dirci se da quel Centro si può entrare o uscire senza problemi. Stabiliamo le regole. Si dica se reti metalliche e poliziotti servono solo per non fare entrare i lampedusani nel Centro accoglienza". Alla Niclini non resta che preparare le scatole per cedere il suo posto: "No, non ho tempo di replicare a Martello. La mia priorità adesso è un’altra. È svuotare la stanza e fotocopiare carte a mia tutela".

Commenti
Ritratto di elkid

elkid

Mar, 13/06/2017 - 12:27

---non cambia nulla---trattasi solo di avvicendamento piddino---swag ganja

glasnost

Mar, 13/06/2017 - 12:44

Ormai disperati perché gli italiani non li votano più, stanno tentando di acchiappare i voti degli extra. A danno di noi Italiani. Il nuovo motto dei pidioti è " banche ed immigrati"

Ritratto di do-ut-des

do-ut-des

Mar, 13/06/2017 - 12:49

ma pensi di comandare tu in uno Stato anarchico? Come minimo te li dirottano nella tua isola e poi tu che fai?

tormalinaner

Mar, 13/06/2017 - 13:06

Non se ne poteva più della sindaca che pensava alla sua immagine ma non ai suoi cittadini.

mariod6

Mar, 13/06/2017 - 13:08

Faccia anche le fotocopie delle prebende prese dal PD per accogliere migliaia di clandestini contro ogni logica e contro ogni legge. Oppure l'hanno pagata in contanti le cooperative, le Onlus e le ONG ???

Ritratto di Loudness

Loudness

Mar, 13/06/2017 - 13:18

Non cambierà nulla. Cambierà qualcosa quando si cominceranno a vedere le navi in assetto da guerra a difendere le nostre coste e non, quando le stesse vengono usate come taxi per far arrivare più ciabattati possibili.

salvatorepolenc...

Mar, 13/06/2017 - 13:31

Ora che non è più sindaco a tutto il tempo di andare in Africa e rimanerci per sempre.

tRHC

Mar, 13/06/2017 - 13:49

Totò Martello e' un ex PD...ora aspettiamo prima di giudicare il suo operato....

Malacappa

Mar, 13/06/2017 - 13:50

E adesso caro sindaco fa valere il tuo nome MARTELLO.

OttavioM.

Mar, 13/06/2017 - 14:12

E' stato rigettato un altro pezzo della politica renziana, quella sull'accoglienza ai migranti.La gente ne ha le scatole piene,vuole che ci si occupi dei loro problemi,non di quelli di tutto il resto del mondo.

Ritratto di Mario Galaverna

Mario Galaverna

Mar, 13/06/2017 - 14:34

Peccato che di nome non faccia Carlo, sarebbe stato un grande segnale.

salvatorepolenc...

Mar, 13/06/2017 - 14:56

Ora a tempo libero di andare in.Africa e restarci

Ritratto di Leonida55

Leonida55

Mar, 13/06/2017 - 15:24

@Elkid - ma gli orientamenti sono completamente diversi. Non è vero che non cambia nulla, altrimenti uno dei due dice bugie.

lucaverdini

Mar, 13/06/2017 - 15:48

Cambia solo a parole, visto che anche questa giunta e' targata PD e quindi pro accoglienza indiscriminata

Ritratto di hernando45

hernando45

Mar, 13/06/2017 - 16:00

Per me questo Martello è un'altro Minniti, scomettiamo!!!!

Ritratto di libere

libere

Mar, 13/06/2017 - 16:03

Ottimo, svuotare la stanza e poi tornare a zappare la vigna! E anche quegli sciagurati dei lampedusani che si sono fatti infinocchiare un'altra volta dagli zoticoni del PD, si preparino a fare le valigie e lasciare campo alla marmaglia che a ondate sempre più fitte occuperanno l'isola. E zitti!

Marleg

Mar, 13/06/2017 - 16:33

si, ci vuole lo spirito di Carlo Martello ed una nuova battaglia di Poitiers (prima cacciata dei musulmani dall'Europa)!

PAOLINA2

Mar, 13/06/2017 - 16:57

@Leonida55: ma si svegli dal torpore che e' ora, illusionista, il nuovo sindaco conta come il due di picche, come contava la sindaca precedente, si dovra' piegare e genoflettersi davanti a chi veramente comanda e decide.

Tipperary

Mar, 13/06/2017 - 18:38

alla buon ora !

Anonimo (non verificato)

ectario

Mar, 13/06/2017 - 18:54

Da una comunista ad un altro. E'solo questione di avere più soldi!! E i cittadini sono daccordo, visto che hanno votato ancora dalla stessa parte. Buffoni.

piolao95

Mar, 13/06/2017 - 19:43

Non poteva andare diversamente! I Lampedusani con il nuovo sindaco sperano di riprendere a vivere nella loro isola. Ma purtroppo non sara' cosi'. Cambiera' qualcosa solo quando si modifichera' l'orientamento politico verso il problema migranti in parlamento.

Ritratto di Pippo1949

Pippo1949

Mar, 13/06/2017 - 21:45

Nessuno dice però che l'accoglienza a gògò della Nicolini,aveva provocato il blocco della pesca sull'isola. Ed è evidente che per questa ragione,i suoi concittadini l'hanno mandata via............alleluja !

ziobeppe1951

Mar, 13/06/2017 - 21:48

Ce l'ha la faccia da pidiota

unz

Mer, 14/06/2017 - 00:24

ecco fa le forocopie. quello dovevi fare nella vita

Doktorfaust

Mer, 14/06/2017 - 00:40

Non credo che sia discendente di Carlo Martello che sconfisse gli arabi a Poitier.

Ritratto di Vogelspinnen-ChrisLXXIX

Vogelspinnen-Ch...

Mer, 14/06/2017 - 04:09

Non deve cambiare nulla. Serve ancora più accoglienza e integrazione (valori nobili, belli, sacri) ma, al tempo stesso, più apertura verso l'Islam (religione di Pace, saggezza, cultura) e non dimentichiamoci mai, però, della comunità ROM, che necessita di più diritti, visto che da sempre sono vittime di infondato e turpe pregiudizio. Serve anche più NATO per contrastare Putin, oggi male assoluto per questa Agape fraterna chiamata Unione Europea come male ssoluto fu, esattamente decenni fa, la Rivoluzione Fascista. Serve più Bergoglio, Soros, Sala, Vecchioni, Boldrini... no a muri, confini, etno tradizionalismi vari e nostalgici.

Ritratto di Nubaoro

Nubaoro

Mer, 14/06/2017 - 07:07

... non usi la fotocopiatrice pagata con le nostre tasse per cortesia.

Ritratto di veronika

veronika

Mer, 14/06/2017 - 08:05

"cambia tutto'". gia sentito.

nikolname

Mer, 14/06/2017 - 08:14

Chi cerca di cautelarsi è perché ha qualcosa di cui vergognarsi, la troppa amicizia con le risorse fa pensare, immagino non fosse santa prima e non lo è diventata dopo, come sempre l'interesse è alla base di tutto.

giovanni951

Mer, 14/06/2017 - 08:41

si cambia tutto? ma arrivano ancora risorse a lampedusa? non mi pare che le navi-taxi della MM li scaricano sull'isoletta bensí direttamente in porti siciliani, calabresi, pugliesi.....e poi vengono qui al nord. Purtroppo.

Ritratto di Memphis35

Memphis35

Mer, 14/06/2017 - 09:26

Sgambetti tra kompagni. Per la conquista della poltrona.