Lampedusa, nuova strage: barcone con 20 morti a bordo

Sos nella notte, al largo di Lampedusa. A uccidere i migranti nella stiva le esalazioni di monossido di carbonio

Una nuova tragedia del mare. Sempre per lo stesso motivo: disperati in fuga dall'Africa affrontano il mare aperto sui barconi e, quando tutto non fila liscio (come può accadere viste le condizioni degli scafi) la conta dei morti tristemente si allunga. Con l'operazione Mare Nostrum che, ancora una volta, resta impotente di fronte all'ennesima disgrazia. Una ventina di profughi sono morti asfissiati nella stiva di un barcone che si trovava a circa 80 miglia dall’isola di Lampedusa. I primi soccorsi sono arrivati da un mercantile. Appresa la notizia della presenza di cadaveri, sono subito intervenute due motovedette, una italiana e l'altra maltese.

I migranti, che viaggiavano in un gruppo composto da circa 600 persone, potrebbero essere stati uccisi dalle esalazioni di monossido di carbonio. Una motovedetta ha recuperato tre persone in gravi condizioni, trasferendoli prima sulla maggiore delle Pelagie, e quindi in elisoccorso agli ospedali Civico e Policlinico di Palermo. Uno dei tre profughi però è morto durante la navigazione verso Lampedusa. I superstiti sono stati trasbordati sul mercantile. A questa nuova tragedia si aggiungono i 40 dispersi in un naufragio del quale hanno parlato 61 persone soccorse al largo della Libia da un mercantile.

"Ancora una volta a causare le morti sono le esalazioni di monossido di carbonio nella stiva della nave", ha detto ai microfoni di RaiNews24 Carlotta Sami, portavoce dell'Unhcr. "Le condizioni di questi viaggi - ha aggiunto - sono sempre più pericolose e causano decine di vittime ogni giorno". La portavoce dell'Unhcr ha poi assicurato che "da circa 48 ore si susseguono operazioni ininterrotte di soccorso attraverso mercantili, navi militari e della guardia costiera". Ma l'allarme resta alto: secondo l'agenzia delle Nazioni Unite attualmente "ci sono miriadi di imbarcazioni in mare". "La maggior parte delle persone - ha concluso Sami - è in fuga dalle guerre, si tratta quindi di rifugiati".

Commenti
Ritratto di mortimermouse

mortimermouse

Sab, 19/07/2014 - 11:57

ora di chi è la colpa? della sinistra naturalmente! se ne fregano proprio!! e poi volevano accusare berlusconi anche di questo, volevano!!! IPOCRITI!!!

NON RASSEGNATO

Sab, 19/07/2014 - 11:58

Ci costeranno più dei vivi

Ritratto di marforio

marforio

Sab, 19/07/2014 - 11:59

PRENDESSERO UN AEREO , se hanno soldi per pagare migliaia di dollari gentaglia che approfitta di loro.Cosi in questo modo potranno rifugiarsi non in italia, ma scegliere tutta l europa.Perche se sono profughi politici non gli negheranno lo status.

Ritratto di Memphis35

Memphis35

Sab, 19/07/2014 - 12:02

La ditta Lacrime s.r.l. è fallita da tempo. Per l'ipocrisia di regime (e di stampa) rivolgersi altrove.

Dordolio

Sab, 19/07/2014 - 12:03

Mi commuove questa vicenda. I superstiti li vedremo camminare presto nei Giardini Vaticani affiancando il Santo Padre nelle sue mistiche e riflessive passeggiate. Come dite? Il Vaticano non ospita nessuno e le Guardie Svizzere se provi ad entrare ti cacciano in malo modo? Scusate allora. Mi sono sbagliato (avevo tratto il mio convincimento dalle Nobili Parole pronunciate da Bergoglio recentemente).

giseppe48

Sab, 19/07/2014 - 12:04

se restavano a casa non morivano 20 di meno da mantenere

Ritratto di frank60

frank60

Sab, 19/07/2014 - 12:07

Come diceva qualcuno....Vergogna!

laura

Sab, 19/07/2014 - 12:08

Miriadi di imbarcazioni in mare??? C'e' forse la Marina Spagnola in servizio? E quella Greca? No c'e' solo quella dei pirla ,che continuano a dire che la maggioranza sono rifugiati. BALLE!!!!Nei barconi c'e' di tutto anche avanzi di galera e terroristi. La Boldrini affitti un pedalo' e vada a soccorrerne qualcuno da portare direttamente a casa sua. Così' dovrebbero fare tutti gli ipocriti che si fanno belli spendendo i soldi dei contribuenti italiani che, fra parentesi, in cambio non hanno un fico secco!!!! Tutto e' dovuto agli ultimi arrivati, niente a chi ha faticato per una vita e pagato per una vita. Così' va il mondo egli ipocriti distruttori di culture e identità' nazionali.

Ritratto di stenos

stenos

Sab, 19/07/2014 - 12:30

Ormai questi sono omicidi di stato, i mandanti sono noti, il governaccio italiano, Renzi, boldrini, alfano, ncd, pd e sel. E con il carico da 90 di chiesa e papa. Intanto la mafia libica ingrassa.

Giacinto49

Sab, 19/07/2014 - 12:44

Un continuo massacro che andrebbe fermato con il respingimento. E' incomprensibile, poi, come questa gente riesca a partire da luoghi in cui il reddito è di pochi euro al giorno, pagando pedaggi di migliaia di euro. Che si parli di queste cifre solo ad uso degli occidentali? Che glieli dia qualcuno? Se si, a quale scopo? Che avesse ragione la Fallaci?

titina

Sab, 19/07/2014 - 12:56

Quando si imbarcano lo sanno a che cosa vanno incontro.

pier47

Sab, 19/07/2014 - 13:19

buongiorno, qualcuno ha tenuto i conti almeno dei morti accertati?E quelli non accertati?A roma ci sono dei criminali sporchi di sangue e non gliene frega niente di questa gente e degli italiani che devono supportarli nonostante i 10 milioni di poveri.Ma finchè c'è gente che li vota cosa pretendete?SALVINI BATTI UN COLPO,IL 100% della gente non di sinistra è con te!!!Una manifestazione a romaladronacapitaledeifallimenti aperta a tutti con l'eventuale entrata in parlamento. Questi sono pazzi e noi non facciamo i pecoroni,un movimento senza colori e con davvero i forconi,una delle soluzioni! Che dite? saluti

Ritratto di Memphis35

Memphis35

Sab, 19/07/2014 - 13:25

Siamo sull’orlo del default. I tempi dell’emotività acritica sono finiti. Prendètene atto una buona volta. E finìtela con l'istigazione al pianto. Non attacca. E non attaccherà più per i prossimi decenni.

Domatore

Sab, 19/07/2014 - 13:28

Concordo Laura, la situazione è drammatica, non per i luridi e parassiti extracomunitari, ma per gli italiani di oggi e ancora di più per le generazioni future. Dovranno sottostare alle prepotenze di popoli che da migliaia di anni creano solamente guerre e instabilità. È cio che accadrà prossimamente in Italia, la popolazione sarà esasperata, vedi il recente episodio di Castel Volturno.

Ritratto di Memphis35

Memphis35

Sab, 19/07/2014 - 13:33

Ultim'ora ed ultima pensata di Alfano, sedicente ministro degli Interni: aprire le caserma ai clandestini (lui, naturalmente, non ha impiegato questo sostantivo)per accoglierli tutti. La resa dei conti è sempre più vicina, Angelino.

Ritratto di Memphis35

Memphis35

Sab, 19/07/2014 - 13:34

Silvio non ha nulla da dire? Siamo matti? Vorrai mica rompere l'idillio con Matteo?

Ritratto di bracco

bracco

Sab, 19/07/2014 - 13:46

A fan culo mare lorum, a fan culo tutti i clandestini, bisogna mantenerli sia da vivi che da morti

Ritratto di zanzaratigre

zanzaratigre

Sab, 19/07/2014 - 14:01

E si continua a parlarne senza mai reagire. Mi rivolgo a Matteo Salvini, segretario della Lega Nord,ma perché non organizza una marcia su Roma? S'intende nel rispetto della legalità, senza forconi o cose varie, sono sicuro che avrebbe un'adesione mai vista e forse quei.....(omissis)che dicono di governarci ripenserebbero alle loro indegne e becere idee!

vince50

Sab, 19/07/2014 - 14:23

il tempo del pietismo da quattro soldi è finito,gente in meno da mantenere.Non fuggono dalle guerre,ma cercano ospitalità gratuita,fare un cazzo e essere mantenuti da che è straniero in casa propria.Basta rimandarli al mittente oppure affondarli,capiranno,eccome se capiranno.

Cobra71

Sab, 19/07/2014 - 14:26

Strage un paio di palle! A CASAAAAAAAAAAA!!!

killkoms

Sab, 19/07/2014 - 14:28

non glie lo ha detto il dottore di mettersi in mano a dei criminali per entrare illegalmente da noi!

Domatore

Sab, 19/07/2014 - 14:40

Angelino lo scafista, sei il politico più vergognoso della storia Italiana. Il più grande TRADITORE del popolo Italiano. Fosse per me e per tutti quelli che la pensano allo stesso modo, ti darei due possibiltà di scelta: pena di morte oppure salire su un barcone con i tuoi simili, direzione africa senza ritorno. Vergognati scafista parassita

Ritratto di oldpeterjazz

oldpeterjazz

Sab, 19/07/2014 - 15:20

La vera tragedia sono quelli arrivati vivi.

torodamonta

Sab, 19/07/2014 - 16:05

QUESTI PARTONO SENZA SOLDI E SENZA DOCUMENTI,E I SOLDI AGLI SCAFISTI CHI GLIELI DÀ?

leserin

Sab, 19/07/2014 - 16:23

Se invece del Mare Nostrum avessimo adottato le norali misure a difesa dei nostri confini respingendo i barconi per scoraggiare le partenze e contestualmente adoperandoci per l'assistenza in Africa e, se non fosse bastato, affiancato le autorità dei Paesi africani costieri, a costo di pagarli perchè impediscano le partenze, avremmo ottenuto 3 importanti risultati: decimato gli arrivi con risparmio di mezzi e uomini; provocato (indirettamente) un numero certamente minore di morti di quelli che comunque registriamo quasi giornalmente; evitato l'ormai intollerabile pressione di questa invasione sulle popolazioni residenti, a partire dai siciliani; guadagnato la stima dei paesi europei, incutendo contestualmente almeno un po' di timore nei paesi adricani, il che non guasta.

Ritratto di Memphis35

Memphis35

Sab, 19/07/2014 - 16:24

I superstiti ce li ritroveremo a Roma, alla prossima manifestazione. Quando vocianti e minacciosi richiederanno al governo italiano una casa ed un lavoro. Beni tutti da sempre garantiti agli italiani sin dalla nascita.

claudio faleri

Sab, 19/07/2014 - 16:36

dordolio....cosa ti aspetti dal vaticano,parla in un modo ma razzola in un altro e una s.p.a della anime, sono pieni di soldi e fanno gli schifosi

Ritratto di Markos

Markos

Sab, 19/07/2014 - 16:38

COMUNISTI STATALI CORAGGIO AVETE VOTATO L'ARMATA ROSSA IN CAMBIO DEGLI 80 EURO , ADESSO SIATE COERENTI ALMENO UNA VOLTA , FATEVI AVANTI E PORTATEVI A CASA VOSTRA I CLANDESTINI , ADOTTATELI POVERINI ...NON FATELI SOFFRIRE , NON FATELI CIONDOLARE TUTTO IL GIORNO PER STRADA , VOI AVETE LO STIPENDIO STATALE MAGGIORATO DEGLI 80 EURI POTETE MANTENERNE UNA DECINA A TESTA . FORZA COMPAGNI UN GESTO DI FORZA ....

claudio faleri

Sab, 19/07/2014 - 16:39

domatore,,,hai centrato il problema, in secoli non hanno costruito nulla, vengono a succhiare qui

Ritratto di frank60

frank60

Sab, 19/07/2014 - 16:44

Il solo pensiero che una consistente fetta delle tasse che paghiamo finisce per queste stronzate umanitarie mi fa incazzare come una bestia. La marina militare offre un servizio taxi che ci costa oltre 300 mila euro al giorno, per portare questi disperati dalle coste della libia all'italia, ed una volta qui continuiamo a provvedere al loro sostentamento spendendo centinaia di migliaia di euro al giorno. E grazie al caxxo che ogni anno continua ad aumentare la pressione fiscale!

fedele50

Sab, 19/07/2014 - 16:49

il mare nostrum cista rovinando, non fa mai il dovere del mare.

fedele50

Sab, 19/07/2014 - 16:53

da pensionato dico , io mi sfamo con la misera pensione dopo quaranta anni di pagamenti, questi arrivano e li sfamiamo, con il doppio della mia pensione, non durerà molto , vedo fame e rivolte, vero renzino il mister bean toscano?TACI TACI BUFFONE NON ELETTO, CI STATE FACENDO INVADERE, MALEDETTO BUFFONE.

linoalo1

Sab, 19/07/2014 - 17:08

Poveri disgraziati!Mi fanno pena!Ma non è meglio,per loro,morire combattendo per un ideale,piuttosto che così miseramente?Evidentemente,del loro Paese,non gliene frega niente!Lino.

Ritratto di illuso

illuso

Sab, 19/07/2014 - 17:40

Merito o colpa dei nostri cari soliti noti che hanno aperto loro le porte...includo anche il parroco di campagna che vive ib vaticano.

Ritratto di Giano

Giano

Sab, 19/07/2014 - 18:33

80 miglia a sud di Lampedusa è più vicino alla Libia che a Lampedusa. Allora non dite "SOS a largo di Lampedusa", dite "al largo della Libia". Anche le parole hanno la loro importanza. Ma per i nostri media, appena questi barconi di disperati lasciano la spiaggia libica li consideriamo già "nostri", sono già di nostra competenza e corriamo a fare da taxi. Due giorni fa, c'è stato un naufragio di una imbarcazione appena partita dalla Libia. Ma per la nostra stampa sono di nostra competenza e titolano "Lampedusa, naufragio, 60 morti". Ancora un po' e andiamo a prenderli direttamente in spiaggia. E se qualcuno si fa male salendo sul barcone, le nostre procure apriranno un'inchiesta per accertare i responsabili. A forza di stare a sentire la Boldrini, la Kyenge, il Papa, i buonisti e terzomondisti militanti e tutti gli sciacalli che su questi disperati ci campano, stiamo diventando ridicoli.

Ritratto di franco-a-trier_DE

franco-a-trier_DE

Sab, 19/07/2014 - 18:41

MORTIMERMOUSE CRETINO CHE FAI FINTA DI NON LEGGERMI,CUANDO C'ERA BERLUSCONI NON NE ARRIVAVANO? SEMMAI DOVETE RINGRAZIARE DIO CHE NON NE FACEVA AFFONDARE.I CLANDESTINI IN ITALIA ARRIVERANNO SEMPRE AMENO CHE AL GOVERNO NON CI SIANO VERI CAMERATI QUELLI DELL'ORDINE E DISCIPLINA QUELLI CHE AVETE AMMAZZATO 70 ANNI FA CARI COMPAGNI ROSSI DI MERDA.MARFORIO SE SONO ACCETTATI DAGLI ITALIANI DEVONO FARE VEDERE CHE SONO AGLI ESTREMI DELLE LORO FORZE MICA FARE UN TOUR TURISTICO.AlTRIMENTI COME FATE A COMMUOVERVI? LORO SONO PIù FURBI DI VOI, SONO MUSULMANI E SONO PIù FURBI DI VOI CONTRO QUELLA GENTE CI VOGLIONO DEGLI OSSI MA VOI SIETE PANETTI DI BURRO. GISEPPE48 NON SI TRATTA DI RESTARE A CASA SI TRATTA CHE LE FRONTIERE ITALIANE SONO SACRE E INVIOLABILI E PER ENTRARE SI DEVE SAPERE CHI ENTRA E CON I DOCUMENTI IN REGOLA COME FANNO IN TUTTA LA EUROPA, IO CHE SONO RESIDENTE IN GERMANIA SE NON HO I DOCUMENTI NON MI FANNO ENTRARE ALLA FRONTIERA DI BASILEA UN COMUNITARIO SONO.AVETE DOMINATO L'AFRICA? ORA è LA AFRICA CHE DOMINA VOI SENZA ARMI, COGLIONAZZI.

Ritratto di franco-a-trier_DE

franco-a-trier_DE

Sab, 19/07/2014 - 18:44

E RICORDATEVI CHE LA AFRICA A 1 MILIARDO E 111 MILIONI DI PERSONE TOGLIENDO I 111 MILIONI DI VECCHI E BAMBINI UN MILIARDO ASPETTA DI ENTRARE IN ITALIA PAESE DELL ELDORADO.

Ritratto di franco-a-trier_DE

franco-a-trier_DE

Sab, 19/07/2014 - 18:44

E RICORDATEVI CHE LA AFRICA A 1 MILIARDO E 111 MILIONI DI PERSONE TOGLIENDO I 111 MILIONI DI VECCHI E BAMBINI UN MILIARDO ASPETTA DI ENTRARE IN ITALIA PAESE DELL ELDORADO.

Ritratto di franco-a-trier_DE

franco-a-trier_DE

Sab, 19/07/2014 - 18:48

TITINA QUANDO SI IMBARCANO PENSANO ALLA NUOVA VITA E A MANGIARE, DA LIBERI, QUANDO UNO VA IN AEREO PENSA COSA GLI POTREBBE SUCCEDERE? NO, LA FAME è BRUTTA E LE TORTURE CORPORALI ANCORA PEGGIO CARA.SI LAURA C E ANCHE LA MARINA SPAGNOLA SOTOT LE COSTE SPAGNOLE,QUESTI INVASORI SBARCANO ALLE CANARIE DIETRO LA ISOLA DI FUERTEVENTURA DOVE I TURISTI NON LI VEDONO POI LA MARINA SPAGNOLA LI PORTA IN SPAGNA.

Ritratto di rapax

rapax

Sab, 19/07/2014 - 18:53

ho un idea tot "rifugiati" per tot ettari dei loro paesi di provvenienza, vediamo se li fanno arrivare ancora..visto che dopo qualche mese avremmo diversi paesi africani..mi sembra una proposta equa..ma con sti idioti al governo sara' difficile qualsiasi idea o azione

swiller

Sab, 19/07/2014 - 19:11

Altri morti sulla coscienza di letta e boldrini.

Ritratto di mortimermouse

Anonimo (non verificato)

Ritratto di filatelico

filatelico

Sab, 19/07/2014 - 20:50

Portateli tutti a casa di Franco almeno così farà qualcosa di UTILE invece di dire cazzate!!!Quasi tutti i clandestini vogliono andare in Europa e non di restare in Italia!! CAPITO IDIOTA!!!

Ritratto di komkill

komkill

Sab, 19/07/2014 - 22:03

I tedeschi ci costringono ad ospitare tutta questa brava gente che invece vorrebbero andare da loro ad alimentare la possente locomotiva tedesca. L'TALIA DEVE METTERLI IN CONDIZIONE DI ANDARE DOVE VOGLIONO: GERMANIA,FRANCIA,OLANDA,SVEZIA,DANIMARCA,FINLANDIA,BELGIO E MAGARI ANCHE LA SVIZZERA

aprisco

Dom, 20/07/2014 - 00:03

come dice renzi: che è una questione di civiltà . ma se è così civile, perchè non li va a prendere nei loro paesi,perchè solo i più furbi e ricchi hanno il diritto di andare negli altri paesi. caro signor civile la realtà e che anche tu parli da idiota. la tua presupposta civiltà presumerebbe un ingresso libero per tutti,invete ti sciacqui la bocca con questa parola e non sai nemmeno cosa significhi

Ritratto di Runasimi

Runasimi

Dom, 20/07/2014 - 00:32

La vergogna continua. I trinariciuti sono così stolti da non voler fermare questa maledetta operazione Mare Nostrum che si è trasformata in una tragedia senza fine. Avevano iniziato questa falsa operazione umanitaria per evitare le vittime. ORA CHE CONTINUANO AD ESSERCENE NON FANNO UNA PIEGA. LORO DEVONO DIMOSTRARE CHE SONO BUONI ANCHE SE CIÒ COSTA CENTINAIA DI VITE UMANE.

Ritratto di frank60

frank60

Dom, 20/07/2014 - 07:21

PD e SEL autori della linea pro-immigrati ora sono spariti, prima illudono l'africa intera a venire in Italia, poi dinanzi a tragedie immani spariscono...vergogna!!!

Ritratto di Azo

Azo

Dom, 20/07/2014 - 08:30

Le spese. che questi poveri disgrazziati, impongono all`Italia, dovrebbero essere pagate dalla Kyenge, dalla Boldrini dal Clero e da tutti quei SBUFFONI di BUONISTI, che acconsentiscono questa INVASIONE. La popolazione Italiana, ne ha abbastanza di pagare tasse su tasse e perdipiù, anche le spese che questa gente ci impone. Questa gente non porta solievo ne alcuna civiltà. Forse ai parlamentari, può portare altri modi di "COME DERUBARE La cittadinanza".

Ritratto di Euterpe

Euterpe

Dom, 20/07/2014 - 08:36

@Memphis35 - "La ditta Lacrime & C è fallita", con la sua solita,pungente, ma garbata ironia in modo fulmineo ha saputo cogliere la situazione.E' vero, siamo nauseati dall'ipocrita stucchevolezza di certi atteggiamenti che puntano sul sentimentalismo, sulla retorica delle 'donne e bambini', per farci digerire l'insostenibilità di scelte politiche demenziali,suicide per l'Italia. Ormai ci hanno distrutto anche il senso dell'umana pietà.

amledi

Dom, 20/07/2014 - 08:52

AGENZIA FUNEBRE "MARE NOSTRUM" : UN NOME,UNA GARANZIA

Ritratto di LANZI MAURIZIO BENITO

LANZI MAURIZIO ...

Dom, 20/07/2014 - 09:04

CHE PALLE. CHI SE NE FREGA. L'EUROPA INTERA SE NE FREGA.

orsograsso

Dom, 20/07/2014 - 09:24

Per gli africani poveri esuli rifugiati: Fate l'amore non la guerra (ma col preservativo, anche se Bergoglio non è contento..)

Ritratto di mortimermouse

mortimermouse

Dom, 20/07/2014 - 09:48

LANZI MAURIZIO a lei non gliene importa, però il governo italiano paga le spese per far fronte a questo problema. con quali soldi? con i soldi dei contribuenti italiani, come lei, se ha un lavoro ! :-) se non è lei, sarà di un suo familiare, suo parente, suo nipote, ecc. le fa piacere pagare una tassa che poi finirà sprecata per colpa del menefreghismo europeo? :-)

blackbird

Dom, 20/07/2014 - 10:27

Un'altra figuraccia dell'Italia! Incapace di soccorrere come sarebbe suo dovere questi poveretti in fuga da guerra e miseria! L'Europa ci guarda e ci giudica per quegli incapaci e arrafoni che siamo! Sono dovuti intervenire i mercantili in transito, dov'erano le motovedette e gli altri mezzi militari? Sulla stampa straniera critica molto l'organizzazione italiana per l'incapacità, ancora una volta, dimostrata in occasione di questa ennesima carneficina!

Ritratto di Memphis35

Memphis35

Dom, 20/07/2014 - 11:07

#blackbird. Si sentiva, in effetti, la mancanza del piagnone di turno. L'Europa, caro il mio piagnone, si sta di fatto scompisciando dalle risate nel vedere come, in un paese ormai in agonia, siamo solerti a dissanguare le nostre risorse economiche ed avviarci al default per il gusto di convogliare nelle nostre città una marea di accattoni, pusher e battone che dovremo tollerare e foraggiare per i prossimi decenni. Vai ad esternare la tua pelosa esecrazione ed a piangere su di un altro blog.

Ritratto di Euterpe

Anonimo (non verificato)

antowen

Dom, 20/07/2014 - 11:28

a livello di coscienza se li spartiscono Boldrini e Kyenge...

Mobius

Dom, 20/07/2014 - 11:30

@blackbird (10:27) - Il fatto è che di questi "poveretti" comincia a non fregare più nulla quasi a nessuno. Abbiamo già i nostri poveri, più tanti altri problemi assortiti, e la prospettiva di dover mantenere tutta quanta l'Africa, a spese nostre, non ci entusiasma. Sono certo che capirà...

laura

Dom, 20/07/2014 - 12:26

Qualcuno può' spiegarmi perche' i clandestini soccorsi in acque maltesi vengono portati in Sicilia????

laura

Dom, 20/07/2014 - 12:39

Lo sapete che, grazie a questo governo (cancellazione reato di immigrazione clandestina e della Bossi-Fini), a chiunque arriva coi barconi viene rilasciato il permesso di soggiorno per motivi umanitari e sono liberi di muoversi come vogliono? Se sono delinquenti o terroristi non ha importanza, sono considerati tutti profughi, a prescindere. Non viene più' rimpatriato nessuno. A Bologna (dove ne sono arrivati altri 200 provenienza Gambia, Ghana e altri paesi africani dove non c'e' guerra)i compagni sono tutti contenti di questo bel risultato. Complimenti al 40,8% a cui tutto questo va bene.

chiara 2

Dom, 20/07/2014 - 12:57

blackbird..ok,i doveri dell'Italia..per favore, mi sa dire secondo lei quali sono i doveri della stessa nei confronti degli italiani. attendo sue opinioni magari seriamente argomentate..

Ritratto di rapax

rapax

Dom, 20/07/2014 - 12:58

mettiamo le cose in chiaro, la Ue, l onu la chiesa ci mettono di loro..MA E' QUESTO STATO DI INFAMI CHE LI FA ENTRARE!!!!! MARE NOSTRUM E' UNA SUA PORCATA MICA DELLA UE!!! chiaro? e' Roma il VERO PROBLEMA, e' l'Italia che si fa tutte le pippe..per non rimpatriare subito e bloccare l'invasione complice traffici onlus..DICIAMOLO CHIARO!

Ritratto di bracco

bracco

Dom, 20/07/2014 - 13:09

Anche questi pesano tutti sul governo farlocco

Ritratto di frank60

frank60

Mar, 22/07/2014 - 17:10

Questa operazione esprime il peggio dell'inettitudine italiana e spiega bene come mai siamo arrivati al collasso. Si è apprestato un servizio taxi per gli scafisti, anziché attivare, se proprio lo si voleva, un regolare servizio di traghetti per consentire il transito agli aventi diritto in condizioni dignitose, magari recuperando parte del costo, visto che i profughi pagano somme enormi per il passaggio. Ovviamente, prima dell'imbarco si sarebbero dovute fare le indispensabili verifiche sanitarie e legali sull'esistenza delle condizioni per la partenza, ma in Italia, coi politici e i dirigenti che ci troviamo, funziona tutto al contrario e, per di più, dobbiamo sentire dei cialtroni di politicanti appellarsi in tv al nostro senso di umanità, che è ormai morto, visto che ci hanno portato all'indigenza e alla pena quotidiana.