"Rimandate Rio 2016. Il rischio Zika è altissimo": l'appello degli scienziati

Più di un centinaio di scienziati in tutto il mondo hanno chiesto all'Organizzazione mondiale della sanità di rinviare le Olimpiadi perché il virus Zika in quelle zone ha portato alla morte molte persone. Ma l'Oms dice che non ci saranno problemi

"Rimandate le Olimpiadi di Rio 2016, il rischio del contagio del virus Zika è altissimo": così 125 scienziati hanno sottoscritto una lettera indirizzata alla direttrice generale dell'Organizzazione mondiale della sanità, Margaret Chan, per cercare di far cambiare la data dell'inizio dei Giochi.

Secondo questi medici e bioeticisti, il Brasile è l'epicentro di infezioni trasmesse dalla zanzara e i Giochi olimpici aumenteranno a dismisura i casi di contrazzione del virus. Per questo, ieri, hanno deciso di inviare una lettera alla Oms per richiedere un ripensamento sulla data di inizio o sul cambiamento della locations delle Olimpiadi. "Vogliamo che venga aperto un dibattito trasparente sui rischi legati alla manifestazione prevista in Brasile - dice Arthur Caplan, bioeticista della New York University - . I Giochi sarebbero una vera catastrofe. Lo sappiamo già che le Olimpiadi si faranno lo stesso, comunque sia vogliamo che venga fatta questa discussione tra esperti".

"Non è etico che la manifestazione si svolga come previsto, mentre il contagio è così alto" - continuano gli scienziati nella missiva pubblica. La risposta dell'Oms non ha tardato ad arrivare e ha respinto l'appello dei 125 scienziati. "Sulla base dell’attuale situazione del virus Zika, che circola in quasi 60 Paesi in tutto il mondo, non esiste alcuna giustificazione per la salute pubblica per posticipare o cancellare i Giochi" - ha dichiarato l’agenzia delle Nazioni unite in una nota.

L'Organizzazione va avanti e spiega che "il modo migliore per ridurre il rischio di trasmissione rimane seguire le raccomandazioni di salute pubblica durante i viaggi". E le raccomandazioni al momento diffuse dall'Oms riguardano le donne incinte, che non devono partire per le aree colpite da Zika, incluso ovviamente Rio de Janeiro, e i loro partner di ritorno da questi Paesi devono considerare di praticare sesso sicuro o astenersi fino al termine della gravidanza.

Per tutti gli altri, viene consigliato di consultare un medico prima di partire, proteggersi dalle zanzare, praticare sesso sicuro o evitare rapporti, scegliere alloggi con aria condizionata e cercare di non visitare zone in precarie condizioni igieniche.

Commenti
Ritratto di do-ut-des

do-ut-des

Sab, 28/05/2016 - 13:54

e va beh, allora non viaggiate in aereo che ci sono i terroristi, così come le metropolitane, i centri commerciali e le discoteche.

ziobeppe1951

Sab, 28/05/2016 - 14:05

Prima di tutto viene il business..dei morti chissenefrega

Ritratto di robergug

robergug

Sab, 28/05/2016 - 14:59

Autan per tutti, bocca chiusa, goldone davanti ed un tappo dietro in acqua, mangiate solo cibo in scatola Europeo, e viva lo sport!

Ritratto di Leon2015

Leon2015

Sab, 28/05/2016 - 15:09

uffa... lo volete capire che siamo in troppi? fa tutto comodo: guerre, isis, virus, naufragi. Gli alieni stanno aspettando il momento buono

elpaso21

Sab, 28/05/2016 - 15:31

Ma negli anni '90 c'erano 'sti problemi?

Blueray

Sab, 28/05/2016 - 15:41

Sarebbe ora che all'Oms si mettessero d'accordo. Non hanno dichiarato Zika emergenza planetaria? Un altro Ente inutile che va avanti o indietro a seconda del vento che tira?

arkkan

Sab, 28/05/2016 - 16:40

Posto che solitamente l'OMS dice un sacco di bischerate, però politically correct, stavolta non hanno torto. Vorrei sapere da chi sono pagati e chi sono questi "scienziati di tutto il mondo" che ora si svegliano. E dove sono i numeri statistici che attestano la pericolosità del virus zika?

Albius50

Sab, 28/05/2016 - 16:56

Siccome la trasferta in BRASILE non è proprio economica deduco che un po' di VIP si beccherà la ZIKA, QUINDI CAVOLI LORO.

Tuthankamon

Sab, 28/05/2016 - 17:48

Quelli che contano non ammetteranno mai che continuare ad aggiungere piani alla torre ... di Babele porterà a una catastrofe.

Tobi

Dom, 29/05/2016 - 09:32

vorrei vedere da chi sono finanziati questi 125 scienziati. Il virus zika si consce dal 1947 ed è essenzialmente innocuo. Adesso tutto d'un tratto si è creato l'allarme. Non sarà che è diventato "pericoloso" giusto ora solo perché è in vista un nuovo vaccino? Piccole campagne pro-vaccino crescono. Ricordo quando fu lanciato l'allarme dell'influenza suina. Ci fu grande terrorismo psicologico. Ma la pandemia non ci fu. Purtroppo il governo italiano sperperò molti soldi per 20 milioni di dosi di vaccino. Furono inutili così come la grossa spesa di soldi, ma qualcuno si arricchì.

Ma.at

Dom, 29/05/2016 - 10:09

Propongo di trasferire tutti i membri dell'Oms e le loro famiglie a Rio per l'ntera durata dei giochi, tanto "non c'è pericolo".