Lascia morire di stenti il figlio di quattro mesi: arrestata mamma-orco

La donna ha abbondato il piccolo lasciandolo morire nella sporcizia: è stato trovato morto nelle sue stesse feci

Un orrore indicibile, difficile da raccontare: una mamma-mostro ha lasciato morire il figlio di quattro mesi tra gli stenti e la sporcizia. Il piccolo, infatti, è stato trovato morto denutrito, nelle sue stesse feci e ricoperto di insetti e vermi.

Questa la scena raccapricciante che gli agenti di polizia intervenuti in quella casa horror hanno dovuto vivere. L'assurda crudeltà in Iowa, Stati Uniti d'America. Qui la ventenne Cheyanne Harris per settimane non ha cibato regolarmente il suo bambino e non gli ha cambiato il pannolino per intere settimane.

La madre-orco è stata condannata insieme al suo compagno, nonché padre del bambino, per maltrattamento e abbandono di minore, come racconta Leggo. E ora i due dovranno fare i conti con la giustizia.

L'autopsia condotta sul cadavere della vittima ha constatato che il bimbo che è morto a causa della grave malnutrizione, oltre che per una grave infezione da Escherichia coli.

Commenti

Aegnor

Ven, 08/02/2019 - 09:28

Tutta colpa della società maschilista ovviamente