L'Austria alza il muro al Brennero

Vienna ha iniziato ad innalzare barriere anti migranti ai confini con l'Italia

L'Austria ci taglia fuori dall'Europa. Ieri Vienna ha iniziato la costruzione di una barriera che impedirà ai migranti di uscire dall'Italia. «La struttura - ha detto il capo della polizia tirolese Helmut Tomac - avrà una lunghezza di 250 metri e comprenderà l'autostrada, come anche la strada statale». Un muro che l'Austria intende usare «solo in caso di necessità» ma che di fatto aumenta la tensione tra i due paesi e rischia di creare un ingorgo al confine del Brennero: tutte le vetture verranno infatti sottoposte a scrupolosi controlli con il rischio di code chilometriche.