Il lavoro dei sogni esiste davvero: ferie illimitate e tutto rimborsato

Amantha Imber ha creato un vero e proprio paradiso per i suoi dipendenti che possono andare in vacanza tutte le volte che vogliono senza perdere il lavoro

Al mondo esiste un vero e proprio paradiso terrestre dove i dipendenti possono andare in vacanza quando vogliono senza rischiare di perdere il posto di lavoro.

Quando leggerete non crederete ai vostri occhi, ma è tutto vero. Amantha Imber ha fondato la sua ditta di consulenze per le innovazioni con uno spirito rivoluzionario: dare ai propri dipendenti la possibilità di andare in vacanza ogni volta che lo desiderano, ovviamente a propria discrezione, senza perdere il lavoro.

Tutti i giorni dell'anno senza alcuna limitazione. Le ferie saranno tutte pagate e niente verrà rinfacciato. Un sogno? No è la realtà di Inventium, l'azienda australiana di Amantha. "È così ingiusto che le aziende tengano conto delle ferie e non delle ore lavorate in più – ha spiegato Imber al Daily Mail -. È come se dicessero: Puoi lavorare tanto quanto vuoi, ma riceverai sempre lo stesso numero di giorni di vacanza".

La sua azienda funziona così: i dipendenti lavorano e quando sentono di aver bisogno di andare in vacanza ci vanno. Quando ritorneranno avranno tutte le energie necessarie per ricominciare e rendere più produttiva l'azienda. Le ferie sono pagate perché sono parte integrante dell'esperienza lavorativa. Detto così potrebbe sembrare un'assurdità. Ma Amantha è sicura che in questo modo la sua azienda possa soltanto migliorare.

Quando lo spirito della sua ditta ha iniziato a fare il giro del mondo, Amantha è stata subito incoronata come il miglior capo. Ma a lei questo titolo non piace: "Mi è sembrata semplicemente la cosa più giusta e più appropriata da fare. A volte fare gli straordinari è facile, può accadere per l'enorme mole di lavoro o perché al team importa davvero dei propri clienti e risulta difficile staccare la spina. Bisogna dare un premio per il lavoro".

L’imprenditrice non teme affatto che qualcuno se ne approfitti: "Dando di nuovo a loro il controllo, inizieranno ad essere responsabili dei loro livelli di energia e a creare un equilibrio tra lavoro e vita privata". Il metodo di lavoro dell'australiana poggia su principi veramente nuovi. La manager è convinta che in questo modo le persone riescano a godersi la vita e anche il loro lavoro. E a beneficiarne sarà proprio la sua azienda.

Commenti
Ritratto di settimiosevero

settimiosevero

Gio, 30/06/2016 - 12:04

come mai renzi per i suoi statali non ci aveva ancora pensato? tra mutande, costumi e borse per la spesa, i suoi dipendenti lo hanno superato in iniziativa.

Jon

Gio, 30/06/2016 - 14:48

I nostri Statali vanno pure in ferie quando vogliono, ma poi in ufficio le continuano..

Emy74

Gio, 30/06/2016 - 15:24

idea rivoluzionaria...bisognerebbe provarla

emigrante

Gio, 30/06/2016 - 16:34

Di cosa si occupa questa Azienda? Quanti dipendenti ha? Quale giro d'affari? Senza questi, ed altri particolari, la notizia è monca. Metti caso che si tratti di una sorta di "Guida Michelin", ed il trucco è spiegato.