Lecce, travolta da un'auto mentre raggiunge la madre: grave bimba di 4 anni

La madre era stata coinvolta in un tamponamento. Col padre e un amico di famiglia, la piccola la stava raggiungendo, ma è stata investita da un auto di passaggio. Ora è in prognosi riservata

Raggiunge, col padre e un amico di famiglia, la madre appena coinvolta in un tamponamento. Ma sfugge al genitore e viene travolta da un auto di passaggio. È grave una bambina di 4 anni appena traferita all'ospedale "Vito Fazzi" di Lecce in prognosi riservata.

L'incidente si è verificato ieri sera a Montesano Salentino.

Poco dopo le 22 la bambina era arrivata, con i due uomini, nel luogo in cui, qualche centinaio di metri dopo l'uscita dal paese in direzione Surano (all'altezza del Marcatone Uno), la madre era stata coinvolta nel tamponamento, senza conseguenze.

Quando il padre e l'amico sono scesi dal mezzo per avvicinarsii alla donna, la piccola li avrebbe seguiti. Un auto che passava da lì proprio in quel momento l'avrebbe investita.

Subito è stato lanciato l'allarme. Un'autoambulanza è giunta sul posto. Il personale del 118 gli ha prestato le prime cure alla bambina, trasportata poi in codice rosso all'ospedale Panico di Tricase. Dopo la stabilizzazione da parte del personale medico, è stata trasferita al "Vito Fazzi" perché gli esami strumentali hanno messo in evidenza un'emorragia cerebrale, fratture al bacino e alla clavicola, e una sospetta lesione polmonare.

Anche i carabinieri della stazione di Specchia e della compagnia di Tricase sono intervenuti sul luogo dell'incidente. Il conducente dell'auto che ha travolto la piccola è risultato negativo ad alcoltest e drug test.