"L'educazione sessuale in una scuola cattolica? Così si può fare"

Monsignor Dal Covolo: "Educare all’amore adottando l'Amoris Laetitia di papa Francesco come libro di testo"

L'educazione sessuale in una scuola cattolica? È possibile partendo dall'Amoris Letitia di Papa Francesco, l’Esortazione postsinodale pubblicate di recente.

Parola di monsignor Enrico Dal Covolo, rettore della Pontificia Università Lateranense, in un intervento al liceo Bisazza di Messina. Dal Covolo ha impostato il dibattito sulla misericordia - tema del Giubileo straordinario indetto da Francesco - nel suo rapporto con la scuola. Citando il filosofo Edgar Morin ed il suo volume "Insegnare a vivere. Manifesto per cambiare l’educazione", dal Covolo ha ricordato che il primo compito della scuola è quello di insegnare a vivere e, in particolare, a vivere con gli altri: "Io ritengo, infatti, che una scuola sganciata dal mondo del lavoro è inadeguata al suo ruolo, ma una scuola sganciata dalla vita è dannosa e alienante", ha spiegato Dal Covolo, "L’alternanza scuola-lavoro si traduca anche in forme di alternanza scuola-solidarietà attraverso progetti concreti che mettano gli studenti in contatto con i volti di chi soffre i mali del corpo e dello spirito. E la scuola accolga l’invito straordinario che il Papa ci ha rivolto con forza in Amoris Laetitia di educare all’amore. Dico sì dunque ad una educazione sessuale nelle scuole cattoliche che abbia Amoris Laetitia come libro di testo".

Commenti
Ritratto di marco piccardi

marco piccardi

Ven, 03/06/2016 - 17:55

sono sicuro che moltissimi prelati sono piu' ferrati di Jenna Jameson in materia di sesso

killkoms

Ven, 03/06/2016 - 18:23

marco p.,specialmente a posteriori..!