Mattarella fai presto

Salvini rompe: subito al voto. I Cinque Stelle si aggrappano alla poltrona. E intanto lo spread torna a salire. Solo il Quirinale può sbloccare la situazione

Ieri ho scommesso che questo governo non sarebbe caduto, anche se mi sarebbe piaciuto perdere la posta. Oggi ho meno certezze - la Lega finalmente dice che è finita - ma non mi pento. In quarant'anni di professione ne ho viste tante ma mai mi sono trovato a dover raccontare cose simili a quelle che sono successe negli ultimi mesi. È come essere su Scherzi a parte, è stato difficile distinguere la realtà dalla finzione. Di Maio fa la parte del pugile suonato che si aggira sul ring sperando solo di non prendere il colpo del ko e Salvini lo insegue con il cinismo sadico di chi potrebbe sferrare il colpo decisivo ma non lo fa, divertito di vedere l'avversario in suo assoluta balìa. E poi c'è Mattarella, l'arbitro che, a ragion di logica e di regolamento, dovrebbe iniziare la conta per vedere se Di Maio è in grado di tornare a combattere. Capiamo i ruoli e i riti ma il presidente dà l'impressione di stare eccessivamente in disparte. Infine Conte, premier per caso e non pervenuto neppure in questo momento drammatico e decisivo.

È tutto surreale. Ci meriteremmo una parola chiara dal Quirinale e invece siamo tutti appesi come allocchi - per capire cosa può o deve succedere - alla dichiarazione colorita che Salvini rilascia alle 21 di ogni sera nella tappa del suo tour estivo per l'Italia. Questo è un problema, e non solo per gli orari di chiusura dei giornali. Significa che sono saltati gli schemi, che le istituzioni che dovrebbero prendere atto della crisi di governo e indicare un percorso stanno rinunciando al loro mandato.

Ho stima del presidente Mattarella, ma questo suo lungo tergiversare non fa che aumentare il caos e l'incertezza. Gli italiani hanno diritto di sapere che cosa intende fare colui che, unico, ha il potere di dipanare la matassa. Va bene così? C'è una alternativa parlamentare da esplorare o è meglio sciogliere la legislatura e andare a votare? Presidente, ci dica che cosa ha in testa, è un nostro diritto saperlo e un suo dovere dircelo. In questa stupida babele estiva abbiamo bisogno non dico di una certezza ma almeno di una rotta. Se diciamo «Mattarella fai presto» non va inteso come un insulto - non ci permetteremmo mai - ma come una affettuosa supplica. Usciamo da Scherzi a parte, è l'ora del presidente, l'ora delle decisioni non dico irrevocabili, che fa brutto e porta sfiga, ma almeno serie.

Commenti

man73

Ven, 09/08/2019 - 17:20

Invece quando per sapere le intenzioni di Berlusconi bisognava aspettare che trovasse un predellino per salirci sopra era tutto bellissimo perché finalmente si rompevano gli schemi paludati della vecchia politica, vero direttore?

stefi84

Ven, 09/08/2019 - 17:29

Già dopo le elezioni europee, la situazione in Italia era cambiata. Ora bisogna fare presto.

Ritratto di scimmietta

scimmietta

Ven, 09/08/2019 - 17:35

Mattarella arbitro? A me pare il più suonato di tutti.

Ritratto di scimmietta

scimmietta

Ven, 09/08/2019 - 17:41

X man73: o non sai leggere oppure hai ridotte capacità cognitive . ... tertium non datur. P.S.: Sallusti parla del Presidente della Repubblica, comunque ....finirai anche tu col rimpiangere Berlusconi.

Giovanni Aguas ...

Ven, 09/08/2019 - 17:49

Direttore, dimentica che siamo quasi a ferragosto. In Italia le vacanze sono sacre! E i politici hanno lavorato tanto, tanto.

Ritratto di wilegio

wilegio

Ven, 09/08/2019 - 18:07

Non può fare l'arbitro chi è tutto fuorché imparziale! La sua più grande preoccupazione, oggi come oggi, è decidere di quale partito deve essere il suo successore, quindi lui farà di tutto per evitare che ad eleggerlo sia un parlamento in cui il centro-Destra ha la maggioranza. Questo è il nostro (poco) amato presidente della rapubblica. E pensate che, in confronto al suo predecessore, questo è un vero gigante!

Ritratto di wilegio

wilegio

Ven, 09/08/2019 - 18:09

No, caro Sallusti, il presidente non sta in diSparte, ma è di parte! E' diverso!

Ritratto di Leonida55

Leonida55

Ven, 09/08/2019 - 18:26

Vedremo presto se è un Napolitano bis oppure uno imparziale.

FreedomCarlo

Ven, 09/08/2019 - 18:32

Direttore. Mi sembra un po' eccessiva come richiesta. Il presidente del consiglio, nonostante tutto è lui quello che deve gestire istituzionalmente la crisi, ha detto che andrà alle camere. Salvini ha proposto la sfiducia in Conte ed ora il problema è Mattarella? Mah!!

Ritratto di Menono Incariola

Menono Incariola

Ven, 09/08/2019 - 18:48

"lo spread torna a salire": logico, non avevano promesso che "I 'mercati' ci avrebbero 'insegnato' a votare"? Ora sta solo agli Italiani ritorcere la rabbia per questo ennesimo INSULTO proprio contro le forze che "sponsorizzano" QUESTI "MERCATI". Valga ricordare l'invettiva di Furio Camillo contro Brenno.

Ritratto di Adriano Romaldi

Adriano Romaldi

Ven, 09/08/2019 - 18:55

Diciamo che Mattarella aspetta che le bocce sian ferme; lo farebbe chiunque al suo posto almeno per il buon senso. L'esperienza insegna. Forza Italia e coraggio. Shalòm.

Sa-Pietro

Ven, 09/08/2019 - 18:56

Direttore mi consenta. Vuole che la crisi sia almeno formalizzata??? La crisi non si fa sulle spiagge dopo aver ben bevuto e magnato. Dovrebbe saperlo si fa in Parlamento e solo allora Mattarella interverrà . Ma non faccia il verginello sa benissimo che in queste ore da parte del Colle c'è sicuramente un lavorio sotterraneo per esplorare le posizioni e le possibilità Poi saranno le consultazioni che faranno prendere a Mattarella una decisione. Comunque anche Lei non è onnisciente. Solo ieri un bel editoriale " Perché sono certo che le elezioni non si faranno". Più moderazione e cautela non guasterebbe da parte sua. Dovrebbe conoscere bene con chi Ha a che fare

elpaso21

Ven, 09/08/2019 - 18:57

"..ma come una affettuosa supplica": ma sempre inginocchiato Sallusti.

Cheyenne

Ven, 09/08/2019 - 19:00

Direttore, speriamo che il mattarella resti in disparte sciolga le camere e si stia zitto. Ma credo che ci sarà qualche intoppo con la scusa della legge di bilancio, della Ue e amenità varie. In spagna negli ultimi anni ci sono state 4 elezioni politiche e nessuno ha gridato allo scandalo, in belgio per un anno non c'è stato un governo e anche qua nesasuno scandalo. In Italia, invece, dare la parola al popolo è sempre stato considerato sbagliato e pericoloso (forse per l'eccessivo attaccamento alla poltrona).

Sa-Pietro

Ven, 09/08/2019 - 19:07

@scimmietta - Un nome un programma. Non offenda il Presidente oppure spieghi perché sarebbe il più suonato di tutti. Certamente non suonato le lei. Si faccia un casco di banane babbea. Qui tutti si permettono di pontificare e i offendere certi dell'anonimato. Penosa i inconsistente

Ritratto di marystip

marystip

Ven, 09/08/2019 - 19:22

Direttore, capisco barcamenarsi e non esporsi, ma dichiarare di avere stima di Mattarella!! Su, non ci siamo! proprio no! Ma se Mattarella è quello che ha prodotto tutto questo sconquasso per odio verso il C/D e Salvini. Quando la finirete anche voi giornalisti di fare i pesci in barile e rendervi conto che in Italia, con le TV tutte allineate e coperte, NON C'E' PIU' VERA INFORMAZIONE?

ghorio

Ven, 09/08/2019 - 19:23

Vedremo come andrà a finire: intanto non capisco i proclami di esponenti di Forza Italia, ultimo Giorgio Mulè,che reclamano elezioni anticipate, dimenticando le difficoltà di questo partito e le distanze con Salvini su molti fronti, compresa la visione dell'Europa.

rigampi1951

Ven, 09/08/2019 - 19:28

Mattarella datti una mossa, la coperta è corta o si prende Lei e i suoi compagni komunisti il rischio dell'aumento dell'IVA ? Gia lo abbiamo preso in quel posto da Letta complice Alfano o si dimentica?

carlottacharlie

Ven, 09/08/2019 - 19:30

Si spera nella velocità del Presidente, anche per non far salire lo spread, uomo nero di ogni balengo che ci ha rotto i timpani per mesi con lo spauracchio. Si, abbiamo diritto di sapere già che le lungaggini hanno sempre prodotto mostri, mentre il Presidente, in questo caso, ha il dovere di dirci in fretta, subito, cosa vuole fare. Ci sono le vacanze di mezzo , i partiti tutti che fibrillano di paura, i mentecatti ad urlar scemenze: siamo in Italia! Andiamo a votare e finiamola con questo gioco; almeno una volta dopo 70anni sarebbe buona e seria cosa decidere in fretta e uscire finalmente da scherzi a parte e non essere ancora una volta definiti: Pagliacci.

Ritratto di Mona

Mona

Ven, 09/08/2019 - 19:30

Se la volontà del popolo sarebbe priorità per il Presidente Mattarella si dovrebbe andare subito al voto, ma la volontà del Presidente non è quella del popolo. Ricordiamoci che il popolo aveva votato per un centro destra maggioritario ( Lega-FI-FdI), ma Mattarella hafatto tutto per rigirato le cose per arrivare a qualcosa di altro. Ora, il popolo vorrebbe ancora di più quello che aveva votato, e Mattarella farà di tutto per mettere i bastoni nelle ruote della volontà popolare, e credo, come lei direttore Sallusti, che riuscirà ancora una volta a contrastare la democrazia popolora: NON CI SARANNO NUOVE ELEZIONI.

Blueray

Ven, 09/08/2019 - 19:33

Mattarella non sta tergiversando, semplicemente conosce le procedure. La crisi non è ancora ufficiale, si ufficializza o con le dimissioni del PdC (non pervenute) o con la votazione della sfiducia del Parlamento. Prima di una almeno di queste due opzioni il PdR non si muove. Vedremo lunedì cosa accadrà e probabilmente martedì sapremo cosa Mattarella intende fare.

AH1A

Ven, 09/08/2019 - 19:42

Mattarella è uno che non deve scrivere il suo articolo quotidiano, per cui quando parlerà lo farà a ragion veduta.

FRANGIUS

Ven, 09/08/2019 - 19:51

CARO LEI UOMO SUPERESPERTO IN POLITICA E' COSI' INGENUO NELLO SPERARE CHE MATTARELLO CI MANDI A VOTARE? LUI STA GODENDO DA BUON SINISTROIDE QUALE E' DI QUESTA CADUTA E STA PREPARANDO,CON LA SCUSA DELLA MANOVRA,UN BEL GOVERNO TECNICO DI COTTARELLO O DELL'INFAME RITORNO DI MONTI ED ALLORA SARA' LA FINE PER GLI ITALIANI CON STI FILIBUSTIERI E RIMPIANGEREMO AMARAMENTE DI MAIO E SALVINI....IO NE SONO CERTO CHE PURTROPPO FINIRA' COSI' ANCHE PERCHE' C'E' SEMPRE LO ZAMPINO DELL'IMMORTALE NAPOLITANO !

Ritratto di Leonida55

Leonida55

Ven, 09/08/2019 - 22:33

Fai presto? Mi sa che temporeggerà a mo di bradipo. Deve difendere la sinistra.

Ritratto di Contenextus

Contenextus

Ven, 09/08/2019 - 22:33

Nessun governo è meglio di un governo qualsiasi.

Ritratto di akamai66

akamai66

Ven, 09/08/2019 - 22:36

Esimio Direttore, non so se faranno in fretta , sono sicuro che faranno come sempre:ostacolare il centrodestra, senza ombra di dubbio. Ne ho avuto conferma poco fà su RAI1 dove il segretario del PD ha tenuto un comizio, il ministro della giustizia 5* ha tenuto un comizio , assente tutto il centrodestra, COMINCIAMO BENE!

acam

Sab, 10/08/2019 - 07:31

caro alessandreo inutile scusarsi, alla fine dura minga dura no. l'accozzaglia del puparo ha fatto come il tric trac di capodanno tanti scoppietti con scoppio finale. salvini ha i merito di aver dato alla Grillo di maio casaleggio associati, la possibilità di dimostrare quanto valga poco un'organizzazione scombussolata, mettendosi il luce come politico poco diplomatico ma molto ambizioso. qualcuno disse al cav che fai mi cacci, gigetto si é fatto cacciare per essere entrato al governo senza un trama valida ma solo un grosso sacchetto di caramelle e tanti principi sballati e non avendo preparato da ministro del lavoro un sottofondo coeso per far funzionare infrastrutture che ancora traballano. La riforma dell'INPS e della macchina statale sono ancora al palo. vauro e grillo tacciano per favore

antipifferaio

Sab, 10/08/2019 - 08:58

Egr. Direttore, al solito concordo con quanto scrive. Riporto solo la parte su cui ho qualche dubbio. Lei scrive: "il presidente dà l'impressione di stare eccessivamente in disparte". Non è impressione, è proprio così. E non è un caso. Mi riferisco al fatto che il Nostro in sostanza rappresenta la "garanzia" all'asse franco-tedesco in Europa, cosa che, aggiungo, infastidisce non poco Trump. Mentre la Lega a quanto pare piace alla Nato, quindi agli americani. In mezzo ci sono Conte e Di Maio col codazzo degli inutili 5S dediti solo all'"auto-mantenimento"... Ma tralasciamo... Ecco spiegato il tergiversare di Mattarella! Vorrebbe ridare potere ai 5S, ripeto, garantisti delle asse franco-tedesco con il supporto dei maestri dell'inciucio, il Pd, ma non può. E' "incastrato". Quindi che fa? Prende e perde tempo. Però è come quei bambini che si nascondono per non prendere la medicina, ma alla fine pur riluttanti la devono ingoiare lo stesso.

sylver11

Sab, 10/08/2019 - 10:19

Tutti che discutono su cosa deve fare o non fare la parte politica da Salvini a Mattarella, ma nessuno che parla del popolo italiano che x un unciucio potrebbe anche arrabiarsi.

eddie02

Sab, 10/08/2019 - 11:34

Ma che scrivete. Che dovrebbe fare il Presidente, annunciare elezioni anticipate prima ancora che venga discussa la sfiducia in aula? Sarebbe un colpo di stato. Inoltre, il Presidente non deve, come qualcuno afferma, interpretare la volontà (presunta) del paese, ma attenersi alla Costituzione. Il Presidente non può, è sottolineo non può sciogliere le Camere con un Governo in carica.

eddie02

Sab, 10/08/2019 - 11:37

antipifferaio@ Mi perdoni, ma secondo lei il PdR che dovrebbe fare in questo momento?

eddie02

Sab, 10/08/2019 - 11:39

Leonida55@ Fai presto cosa? Cosa dovrebbe fare?

mcm3

Sab, 10/08/2019 - 12:37

Caro Direttore, voi siete tutti contenti di questa situazione, d'altronde non potetet non esserlo, pero' una qualunque persona intelligente, indifferentemente dalle idee politiche, sa bene che far cadere un governo per una inutile galleria, un buco in una montagna di cui si parla da decenni, E' VERAMENTE UNA FOLLIA, e' veramnente l'ultima fotografia della decadenza del nostro paese, delle persone che teoricamente ci dovrebbero governare, ma perche'non dite quanto ci costa tutto questo, che conseguenza ha, perche' non parlate dell'immagine che diamo di noi all'estero ? Peche' non dite che considerazione di inaffidabilita' diamo a chi da fuori vorrebbe venire ad investire nel nostro paese ? Come si fa asd investire inu un paese dovel'esecutivo cade per una stupida galleria ?? E' questo che lei, come direttore di un quotidiano, dovrebbe dire, e' su questo che dovrebbe chiamare l'atenzione dei suoi lettori

acam

Sab, 10/08/2019 - 13:07

sylver11 Sab, 10/08/2019 - 10:19 non sono di quella risma solo esprimo cosa penso possa dovrebbe esste fatto per il nostro popolo

Ritratto di jasper

jasper

Sab, 10/08/2019 - 13:32

Una cosa dovrá fare Salvini: non mettersi tra i piedi Berlusconi che è solo capace di fare casini....Casini. Un'alleanza la dovrá fare con FdI della Meloni. I due insieme farebbero vedere i sorci verdi a sinistre, catto-cumuinisti e buonisti un tanto al chilo. A proposito, Di Maio riceverá una nuova cassettina per portare a tracolla le gazzose e i pop-corn allo stadio san Paolo di Napoli.

Valvo Vittorio

Sab, 10/08/2019 - 13:33

Questo governo ha messo in risalto le debolezze decisionali di forze raccogliticce pentastellati, tuttavia ha tracciato un monito d'esempio di cose da non fare al prossimo governo. La politica è cosa seria e non può essere affidata a dilettanti e comici che usufruiscono dell'informatica per nascondere l'irrilevanza culturale e politica. Un tempo il PD chiedeva che anche l'operaio acculturato doveva avere uno scranno in Parlamento! Il comico Grillo si è ben guardato dal farsi eleggere in Parlamento per nascondere la scarsa cultura politica. A questo mondo nulla è regalato!

ex d.c.

Sab, 10/08/2019 - 13:51

Intanto accontentiamoci della avuta di questa assurda coalizione. Per Di Maio sembra finita l'avventura politica, purtroppo non è così per Salvini ancora sulla cresta nonostante i suoi errori e la sua arroganza

Ritratto di mina2612

mina2612

Sab, 10/08/2019 - 15:26

Il povero Mattarella si è trovato in una situazione che non avrebbe mai auspicato.. starà consultando tutti gli statisti, gli economisti, i politologi esistenti sul terreno... dopo la figuraccia per aver consegnato il paese ai gialloverdi, ora vorrà essere ben sicuro prima di fare un passo tanto decisivo quanto determinante per il momento in cui ci troviamo!

Ritratto di jasper

jasper

Sab, 10/08/2019 - 17:24

Mattarella è sull'orlo del baratro. Ora farà un passo decisivo in avanti.

peter46

Sab, 10/08/2019 - 17:36

man73...tranquillo è na m s:racconto io quel che volevi 'testimoniare tu',anche se non è sicuro che puoi leggerlo...."Autunno 2010.E nessuno chiese al pdr Napolitano,che 'odiava' Berlusconi(a loro parere,certo,ed aveva 'corrotto' anche Fini sempre a loro parere),la maggioranza di cdx era 'implosa'.I ministri che si riconoscevano in Fini si erano dimessi (erano rimaste le m s),il governo era andato sotto in varie commissioni e la lega(e Tremonti)davano segni di volersi 'togliere' 'dalle' Berlusconi,e nasceva anche FLI,tutte condizioni(niente più maggioranza)affinchè Napolitano convocasse Berlusconi e gli chiedesse di rassegnare le dimissioni,sciogliere le camere ed andare ad elezioni o verificare se ci fossero condizione x un gov tecnico.Lo fece?No.Ma non lo fece perchè non gli era stato inviato il whattsapp di oggi?Targiversò,si prese lui il permesso di 'congelare' la politica x l'autorità politica che aveva a sx e x l'amicizia che aveva a dx(1) .

peter46

Sab, 10/08/2019 - 17:56

man73...(2)Diede dunque Napolitano il tempo necessario affinchè Berlusconi 'convocasse' i 'responsabili',che 'risposero' all'appello,quali D'Anna, Scilipoti,e soprattutto De Gregorio anche se poi dichiarò che si era trovato sul conto della sua associazione tre milioni di euro(scesi dal cielo sicuramente)e con 'strascichi' giudiziari che si trascinano ancora. Un mese durò il 'congelamento',poi...a Bossi venne l'incontinenza proprio il giorno della discussione sul bilancio ed a Tremonti l'artrosi poltronara,ed entrambi non poterono votare e...Berlusconi salì al Colle, rassegnò le dimissioni ma...Napolitano non ci mandò alle urne per la certa sconfitta berlusconiana e le sicure vendette della sx nei suoi interessi. Aspettò affinchè,con comodo,gli presentasse un nominativo di suo gradimento che a convincere il pd ci avrebbe pensato lui.Ed arrivò Monti,poi Letta ed il renzusconi...con soddisfazione di Leonida55,ma non solo.

peter46

Sab, 10/08/2019 - 17:58

man73...ed ora invece..."Mattarella fai presto" che gli gnocchi... scuociono.