Milano, la destra scende in piazza. Fiaccolata sui luoghi dei disordini

Un migliaio i partecipanti. La lega a Palazzo Marino coi vestiti da black bloc. Salvini: "Figli di papà? Quelli votano Pd, non vanno in corteo"

Per protestare contro la gestione delle violenze del Primo maggio a Milano hanno scelto di vestire i panni del black bloc. I manifestanti della Lega, circa duecento, si sono riuniti in piazza Scala, davanti al palazzo dell'amministrazione comunale meneghina, armati di passamontagna e abiti neri e al collo un cartello: "Io voto Pisapia".

Un lungo applauso ha accolto l'arrivo del segretario del Carroccio, Matteo Salvini, che ha scagliato strali contro il ministero dell'Interno, come già aveva fatto nei giorni scorsi, ma pure contro il presidente del Consiglio, rispondendogli che "di solito i figli di papà votano il Pd, non vanno ai cortei". Era stato Renzi, dopo i disordini, a identificare i responsabili come "quattro teppistelli" che non avrebbero rovinato l'Expo.

Fumogeni verdi e bandiere della Lega hanno accolpagnato un "O mia bela Madunina" chiuso dai sostenitori del partito con un "Terun" e accompagnato da slogan che hanno preso di mira tanto il sindaco di Milano, Giuliano Pisapia, quanto il rapper Fedez, che nei giorni scorsi si era espresso in favore dei NoExpo, per poi chiarire in un secondo momento che di certo non giustificava violenze e disordini.

Il leader della Lega è tornato a chiedere le dimissioni di Renzi e quelle di Angelino Alfano. "Sono inadeguati e non sanno fare il loro mestiere". Ha poi chiesto lo sgombero dei centri sociali abusivi, ribadendo che i fatti di Milano potevano essere evitati.

Insieme ai leghisti sono scese in piazza anche le altre forze del centrodestra. Circa un migliaio i manifesti che hanno percorso le strade devastate dai black bloc, reggendo fiaccole e bandiere e cantando l'inno d'Italia. Un corteo che si concluderà a Pagano.

Commenti

Miraldo

Lun, 04/05/2015 - 19:32

Grande Lega grande Salvini. Speriamo che il popolo Italiano apra gli occhi e inizi ad abbandonare il Pinocchio Renzi e la sua dittatura comunista.

carlopriori

Lun, 04/05/2015 - 19:39

Ed il caro pisapippa sostenuto dagli avanzi dell'umanità cosa risponde?

carlopriori

Lun, 04/05/2015 - 19:41

Se ben ricordo la prole del pisapippa apparteneva a questa marmaglia.

alkt90

Lun, 04/05/2015 - 20:02

bella iniziativa..!

opinione-critica

Lun, 04/05/2015 - 20:03

..."Sono inadeguati e non sanno fare il loro mestiere"....ma sanno fare i loro interessi e quelli degli amici...

pedrosa

Lun, 04/05/2015 - 20:15

La Milano per bene e onesta , ieri si è rimboccata le maniche, ripulendo e risistemando il disastro subito, oggi è andata in scena la solita buffonata della lega, mancava solo l'ampolla!!

Ritratto di mortimermouse

mortimermouse

Lun, 04/05/2015 - 20:45

bravissimo salvini! ma vedremo cosa farà il PD .... se hanno paura della lega, dovrebbero mettere la magistratura contro salvini e il suo partito, come è accaduto con berlusconi e con FI! poi vedremo :-)

Ritratto di Dreamer_66

Dreamer_66

Lun, 04/05/2015 - 21:09

carlopriori: ma cosa vuoi che risponda Pisapia; i legaioli erano "una massa oceanica" di ben 200 individui (bisognerebbe però togliere giornalisti e forze dell'ordine)! Probabile che il sindaco non si sia nemmeno accorto di loro.

Ritratto di scandalo

scandalo

Lun, 04/05/2015 - 21:18

al tempo della peste a milano , come scriveva manzoni , c'erano i monatti che in quache modo assomigliavano ai black bloc , incappuciati e neri entrambi, ma loro, i monatti , da non confodersi con moratti ex presidente dell'inter , svolvegevano un lavoro meritorio togliere dalle strade gli appestati !! ora potrebbero tornare e ripulire milano dagli appestati black bloc !!

Massìno

Lun, 04/05/2015 - 21:39

I veri figli di papà fanno il classico in centro a milano, poi sedici anni di università, senza laurearsi e o poi trovano lavoro come parlamentare europeo-

simonemartini

Lun, 04/05/2015 - 21:51

Pisapia ha sempre sostenuto i centri sociali e mi pare che stia cercando di legalizzare il Leoncavallo,sporcizia, bottiglie e porcherie dopo le loro feste, bonghi tutta la notte ecc. I cittadini della zona non ne possono più e non servono a niente le denunce! Brava lega

ullo

Lun, 04/05/2015 - 21:55

questa trovata della lega conferma la stupidità dei leghisti, pisapia può essere attaccato su tutto ma non di essere chiamato in causa per quello che è successo il primo maggio a milano, il movimento dei black block è fatto da gente che detesta tutto e tutti, sopratutto la borghesia ricca, a cui pisapia appartiene e in più molti di loro sono europei. Va be, i leghisti hanno un qi al di sotto delle media, figurarsi se sono in grado di fare un ragionamento che richiede il funzionamento di due neuroni in sincrono. Questo conferma che la lega usa ogni evento per fare della mediocre propaganda politica fine a se stessa, è un partito di idioti che possono stare solo all' opposizione e gridare che la colpa e sempre degli altri. Quante scritte ha ripulito salvini, ieri?

Ritratto di Loudness

Loudness

Lun, 04/05/2015 - 22:17

L'idiozia umana... a sinistra disfano le città, i quartieri, la Nazione con metodi violenti e/o subdoli e a destra, anziché disintegrare la sinistra che fanno? Le opposizioni responsabili e... udite udite... le fiaccolate... Dio mio... Un po' come se gli americani con lo sbarco in Normandia avessero portato i pasticcini ai tedeschi... anziché saziarli di proiettili.

Ritratto di Vendetta

Vendetta

Mar, 05/05/2015 - 06:15

Siete solo quattro sempliciotti voi del giornale !! Degli adepti di Silvio e compagnia bella non ho più parole per definirvi ?? Ma c'è l'avete un cervello ??? Avete consumato tastiere contro Banche, poteri forti, multinazionali !! Ovviamente ogni scusa è buona per farvi girare come una giostra, basta una spinta. Per come è stata ridotta la destra in Italia sono iper felice che vi state mangiando il fegato !! I famigerati Rossi comandano e la colpa è solo vostra !! Naturalmente Zio Silvio detiene il 90% di questa disfatta !!!

Holmert

Mar, 05/05/2015 - 07:13

Quello che colpisce nella cronaca è la presenza alla man ifestazione della cosidetta destra di un migliaio di persone. E questo a Milano, città popolosa e combattiva, è poca cosa. Questo la dice lunga su come si sia ridotta la destra, quella che una volta era anche il MSI di Almirante, un niente, non esiste più. Se quella protesta fosse stata indetta dalla sinistra o dai sindacati, Milano sarebbe stata invasa da una marea di gente, con bandiere rosse ed anche falci e martelli . A questo punto non mi indigno se i black bloc l'hanno messa a ferro e fuoco e mi rammarico che solo via Carducci ne abbia subito conseguenze. La distruzione sarebbe dovuta essere ben più vasta. Complimenti ai black bloc.

Tipperary

Mar, 05/05/2015 - 07:52

Pussavia

Ritratto di lurabo

lurabo

Mar, 05/05/2015 - 09:25

dreamer_66 probabilmente il sindaco pisapia non siè nemmeno accorto dei legaioli ma si è sicuramente accorto dei suoi e tuoi compagni che venerdi hanno devastato milano