Legge i messaggi del suo vicino in aereo e fa arrestare due pedofili

Una donna che volava in America su un aereo di linea è riuscita a smascherare attraverso dei messaggi due pedofili che sono stati arrestati

Una donna americana residente a Seattle ha smascherato due pedofili mentre viaggiava su un aereo di linea in direzione di San Jose.

Durante il volo, infatti, l'occhio della passeggera è caduto sui messaggi del vicino di posto che stava inviando a una donna in cui parlava di un abuso sessuale su un minore.

Michael Kellar, questo il nome del pedofilo, utilizzava un font ben visibile e così la donna è riuscita a fotografare il testo dei messaggi e l'ha mostrato a steward e hostess a bordo.

Una volta scesi dal velivolo, il personale della compagnia aerea ha chiamato la polizia. L'uomo ha subito commentato che si trattava di fantasie e di un gioco con l'interlocutore ma gli inquirenti hanno iniziato a investigare anche su Gail Burworth, la complice che si trovava nella sua casa di Tacoma (Washington).

La coppia di pedofili ha già abusato di due vittime, di 5 e 7 anni, che sono state individuate dagli investigatori. I due sono stati arrestati e la notizia è stata diffusa dallo stesso dipartimento della polizia di San Jose che ha portato a termine l'operazione.