L'equipaggio di Germanwings: "Così non voleremo più"

La compagnia aerea è stata costretta a cancellare oltre 30 voli in Europa, di cui 7 in partenza da Dusseldorf

Dopo il tragico evento di oggi, che è costato la vita a 150 persone, la Germanwings è stata costretta a cancellare 30 voli in Europa, di cui 7 in partenza da Dusseldorf, perchè, come ha reso noto uno dei portavoce di Lufthansa, "membri dell'equipaggio ci hanno informato che non si sentono in grado di volare".

La paura sembra essersi diffusa tra i membri dell'equipaggio di Germanwings. Il portavoce di Lufthansa ha infatti spiegato che "gli equipaggi non sono completi" e che il personale ha addotto motivazioni personali che "vengono rispettate" dall'azienda. Un modo come un altro per dire che gli equipaggi, a torto o a ragione, non si fidano a riprendere il volo.

Ai passeggeri che sarebbero dovuti partire, ha spiegato il portavoce, viene proposto di essere "trasferiti su voli di altre compagnie oppure biglietti del treno".

Commenti

scarface

Mer, 25/03/2015 - 08:48

Strano, non è mai capitato che dopo un incidente aereo i piloti si rifiutino di salire su un aeromobile. L'ipotesi della avaria è molto debole, per non dire assurda e la compagnia tedesca è una garanzia di qualità. Che siano a conoscenza di qualcosa che a noi comuni mortali è negato sapere ?

blackbird

Mer, 25/03/2015 - 09:15

Se gli equipaggi hanno paura di salire sugli aerei vuol dire che sanno cose che la compagnia e gli enti preposti alla sicurezza dei voli non vogliono divulgare. Riguardano la manutenzione degli aerei o gli aerei stessi.