Lerner contro Fallaci: "Colpire l'Isis non significa resuscitarla"

Sul blog del giornalista si attacca la Fallaci: "Speravamo di vedere sepolte le sue invettive contro l'ignavia europea. Ma si può colpire il Califfato senza riportarle in vita"

Contro l'Isis le "invettive" di Oriana Fallaci non servono: a scriverlo è Andrea Mollica, l'ormai celebre animatore del blog di Gad Lerner.

Mollica riprende un editoriale di Gudio Viale pubblicato sul Manifesto del 18 novembre dedicato al problema della lotta al terrorismo. A Viale, di cui pure apprezza molti passaggi, rimprovera però un'idea: quella di attribuire a chi vuole ora intervenire contro l'Isis l'intenzione di resuscitare le invettive anti islamiste di Oriana Fallaci.

Ora però, scrive Mollica, "nessun leader pensa a invasioni dei Paesi in cui si è radicata l’organizzazione jihadista" che" deve però essere combattuta, e se possibile il più possibile limitata e danneggiata, cercando di minimizzare la contrapposizione all’Islam."

Quindi parte subito la frecciata alla Fallaci, "che culturalmente aveva più di un tratto comune con la risposta blairiana e bushiana" adottate in Iraq e Afghanistan e liquidate come clamorosi fallimenti geopolitici.

Al di là dell'improbabile collegamento, viene da chiedersi: ma che bisogno c'era di tirare in ballo la Fallaci, persino per dire che contro l'intervento contro Isis - vivaddio - è necessario?

Commenti

epc

Mer, 18/11/2015 - 18:09

Andrea Mollica "celebre"? Ma su quale pianeta?

Ritratto di marione1944

marione1944

Mer, 18/11/2015 - 18:15

Andrea mollica, gad lerner e il manifesto? 3 parlatori di mexxa.

OrsoYoghi

Mer, 18/11/2015 - 18:17

Lerner ??? questo cxxxxxo ancora parla???

elalca

Mer, 18/11/2015 - 18:22

se è per questo non occorre neppure che lerner continui a berciare

Anonimo (non verificato)

Ritratto di venividi

venividi

Mer, 18/11/2015 - 18:30

Lehrner, come si permette, vecchio scarafaggio.

claudioarmc

Mer, 18/11/2015 - 18:35

Aspettiamo impazienti la sua dipartita per brindare

Ritratto di giordano

giordano

Mer, 18/11/2015 - 18:36

Immagino Lerner con la bava alla bocca che sfarfuglia qualcosa nei confronti della Fallaci, caro Lerner, ( si fa per dire ) Nessuno vuol resuscitare nessuno, pero' se tu l'andassi a trovare,....cosi' magari ci fai pure quattro chiacchere, a nessuno dispiacerebbe. PS; portati anche Parenzo che in quanto a bava siete uguali.

Seawolf1

Mer, 18/11/2015 - 18:37

ma ancora straparla questo?

Ritratto di scriba

scriba

Mer, 18/11/2015 - 18:54

ORIANA E' VIVA! I patetici attaccamanifesti del politicamente corretto e culturalmente idiota non perdono occasione per infangare (inutilmente) la grande giornalista,scrittrice e DONNA OCCIDENTALE e LIBERA. Possono latrare all'infinito ma mai ridurranno gli anni luce professionali e intellettuali che,grazie a DIO, li separano da Lei. Analfabetismo con laurea (breve?).

paolo1944

Mer, 18/11/2015 - 18:54

L'essere più immondo della TV. Mi fa ribrezzo solo vederlo.

giosafat

Mer, 18/11/2015 - 18:57

Se la cantano e se la ridono tra quattro sfigati gatti apelacchiati che non hanno mai capito una mazza e che troverebbero seri problemi nel dialogare financo con uno scarafaggio. E voi date voce a queste comici....

Ritratto di hardcock

hardcock

Mer, 18/11/2015 - 19:01

Anche tra gli ebrei, popolo che stimo e ammiro, si annidano degli immondi scarafaggi. Che lo sappiano tutti gli "immigrati che Lerner e Mollica sono ebrei. Molice Linyi Shandong China

Ritratto di Jiusmel

Jiusmel

Mer, 18/11/2015 - 19:04

Sempre meglio ricordare il pensiero della Fallaci, più attuale che mai, che sentire, tramite il portaborse Mollica, le fantasticherie di Lerner convinto di vivere in un mondo diverso da quello che è. Come tutti i colti e moralmente superiori non vuole proprio rassegnarsi ad accettare la realtà per non contraddire il buonismo sinistroide. Eppure per le sue origini dovrebbe essere un pochino più cauto. Il nulla che blatera.

jeanlage

Mer, 18/11/2015 - 19:11

Che bisogno c'è di tirare in ballo la Fallaci? Excusatio non petita, accusatio manifesta. Che a beneficio degli intellettaloni Lerner e Mollica che probabilmente non sono mai andati oltre Tex Willer, significa: scusa non richiesta: (auto)accusa manifesta.

Ritratto di mortimermouse

mortimermouse

Mer, 18/11/2015 - 19:15

LERNEEEEEEERRRRR perchè dimentichi di prendere le pillole che distribuiscono nelle sezioni locali del PD???? guarda il tuo compare ERSOLA! li sta prendendo tutti i giorni e non viene piu a rompere ... :-)

antipodo

Mer, 18/11/2015 - 19:16

Tete de rat! Degoutant! Sei infine sparito dal piccolo schermo, ora sparisci definitivamente dal ns orrizzonte, for ever.Adieu tete de rat!!!

ziobeppe1951

Mer, 18/11/2015 - 19:39

Ma lerner non è quel formaggio della pubblicità?.I sinis.tro.nzi tirano ancora in ballo la Fallaci x denigrarla in quanto Persona colta e che a loro con le Sue verità fa paura (in termini di voti e non solo)

giolio

Mer, 18/11/2015 - 19:43

Ma perche noi italiani dobbiamo sorbirci persone del genere ? E poi.....chi e stato quel cxxxxxo che gli affidato il primo incarico di fare il moderatore televisivo?

venco

Mer, 18/11/2015 - 19:58

Sapere che Lerner è un immigrato libanese.

hectorre

Mer, 18/11/2015 - 20:17

povera nullità...per trovare un pizzico di visibilità deve aggrapparsi ad un'altra nullità....ma come sappiamo due nullità non fanno un giornalista.....rispettate i morti e chi era anni luce da voi,buffoni!!!

roberto.morici

Mer, 18/11/2015 - 20:28

Gad Lerner, chi? Il fallito per antonomasia?

Giorgio5819

Mer, 18/11/2015 - 20:51

Gaaaaad....prova a tornare in israele, ammesso che ti ci rivogliano, vai a ruttare al vento nella tua terra.

Ritratto di lettore57

lettore57

Mer, 18/11/2015 - 21:19

A quando parleranno di lui in simil modo?

Ritratto di No_sinistri

No_sinistri

Mer, 18/11/2015 - 21:20

Gad "ripugnante" merder continua ad appestarci con le sue esternazioni.

omniagiusty

Mer, 18/11/2015 - 21:23

La differenza tra Lerner e La Fallaci? Il primo è morto dentro la seconda è un'anima immortale!

Mobius

Mer, 18/11/2015 - 21:41

Pura invidia professionale, il poveraccio Lerner sa bene che come giornalista lui non vale un'unghia della grande Oriana, per giunta una donna.