L'herpes dal bacio di un parente: muore a 18 giorni per meningite

La piccola Mariana ha contratto l'herpes da un parente o un amico di famiglia che le ha dato un bacio ed è morta a 18 giorni per meningite virale

È morta ad appena 18 giorni di vita dopo aver preso l'herpes simplex da un amico di famiglia che le aveva dato un bacio per darle il benvenuto.

È la storia della piccola Mariana Reese Sifrit, nata in Iowa il primo luglio scorso e ammalatasi di meningite virale probabilmente scatenata dal virus dell'herpes che avrebbe contratto da qualcuno tra parenti e amici che era andata a trovarla dopo la nascita.

La meningite virale e la presenza del virus dell'herpes simplex erano stata diagnosticati alla bimba il 7 luglio, quando i genitori l'avevano portata in ospedale. Né la madre Nicole, né il papà della piccola erano positivi all'herpes, il che fa pensare che Mariana l'abbia contratto da qualcuno che l'ha baciata nei primi giorni di vita.

Qualche giorno dopo il drammatico annuncio della donna su Facebook: "La nostra principessa Mariana Reese Sifrit ha messo le sue ali d'angelo alle 8,41 di mattina mentre era tra le braccia del suo papà e con la sua mamma accanto", ha scritto Nicole Sifrit, "Ora non soffre più ed è con il Signore. Speriamo che con la storia della nostra Mariana si potranno salvare numerosi neonati. RIP dolce angelo".

E nelle interviste a diversi giornali Usa la donna ha ripetuto sempre il suo consiglio a tutti i neo genitori: "Non lasciate che bacino i vostri bambini".

Commenti
Ritratto di Memphis35

Memphis35

Gio, 20/07/2017 - 11:29

Ricordo, a questo proposito, che un tempo sul grembiulino dei bimbi dell'asilo era stampato il seguente divieto: "NON MI BACIARE". Giustificatissimo.

Ritratto di karmine56

karmine56

Gio, 20/07/2017 - 12:06

Dacché mondo è mondo, i neonati sono sempre stati toccati dagli adulti. Un neonato sano non teme ciò.

Fjr

Gio, 20/07/2017 - 13:09

Spesso si esagera, specie nei primi mesi a sfondare di baci i neonati , abitudine che comprendo fino ad un certo punto ,i neonati hanno bisogno di coccole e ci mancherebbe ma anche di adulti responsabili che dovrebbero capire che non sempre ,in particolare nel caso di virus latenti, ci si può lasciare andare a eccessi,a 18 giorni un neonato vive i suoi primi istanti di vita, ragioniamo prima di tutto

Ritratto di bandog

bandog

Gio, 20/07/2017 - 13:51

...azzz peggio degli untori della peste milanesi(Promessi Sposi di manzoniana memoria)!!

Ritratto di Muk

Muk

Gio, 20/07/2017 - 15:03

Repubblica è 100 per 100 mainstream. A quanto pare il giornale è per metà mainstream e per metà no. Basta con queste cavolate.

maria angela gobbi

Ven, 21/07/2017 - 09:20

A ME l'herpes è PASSATO e non torna più,per merito della FLUIMUCINA -antidoto per tosse ecc-sembra che succeda a molti,ma siccome il meccanismo non è chiaro,e non succede a tutti,la Casa Farmaceutica non può affermarlo- Credo che,consultato un medico per eventuali incompatibilità,tutti debbano cure l'herpes così-Ripeto,prima ad ogni raffreddore ne ero affetta molto,ma dopo l'uso della Fluimucina,non mi è mai più comparso. Se altri lettori hanno avuto lo stesso risultato,lo dicano.In tutte le confezioni di medicinali c'è un foglietto che invita a segnalare ev.danni,dovrebbe essercene anche uno per segnalare effetti POSITIVI

maria angela gobbi

Ven, 21/07/2017 - 09:23

vedere romanzo di Agata Christie e film con Elisabeth Taylor mi pare fosse Assassinio allo Specchio