Libri intrisi di cocaina: quattro arresti nel Torinese

Scoperti testi giuridici intrisi di solvente alla cocaina nella cucina di un bar: quattro in manette a San Giusto Canavese (Torino)

Avevano nascosto la cocaina nei testi giuridici in spagnolo: centinaia di pagine intrise di solventi contenenti lo stupefacente, per permetterne lo spaccio.

È la scoperta che hanno fatto i carabinieri di Torino e Ivrea a San Giusto Canavese (Torino) dove, perquisendo un bar in pieno centro, hanno trovato in cucina un laboratorio di estrazione e produzione di cocaina e hanno arrestato in flagranza di reato quattro persone. Oltre alle pagine alla cocaina, sono stati rinvenuti anche dei recipienti contenenti complessivamente sei litri di solvente.

Giovedì sera i militari hanno notato quattro persone uscire dal bar - chiuso perché l'attività sarebbe cessata da qualche giorno - e chiudere la saracinesca e li hanno bloccati e identificat prima che salissero a bordo di una utilitaria. Si tratta di un italiano, che ha lavorato in quel bar, due peruviani e un colombiano, rispettivamente di 41, 29 e 27 anni. I quattro, incensurati, sono stati arrestati per concorso in produzione di sostanze stupefacenti. Su disposizione della procura di Ivrea, dopo le formalità di rito, sono stati portati in carcere a Ivrea, dove rimangono a disposizione dell'autorità giudiziaria.

Commenti
Ritratto di do-ut-des

do-ut-des

Sab, 23/06/2018 - 11:48

prendete un libro, vi fa bene! hehe

Ritratto di bonoitalianoma

bonoitalianoma

Sab, 23/06/2018 - 17:08

Non ha cessato l'attività quel bar ma è stato un cambio di gestione. Un tempo vi erano le stamperie clandestine ... ah, come cambiano i tempi.

Ritratto di bonoitalianoma

bonoitalianoma

Sab, 23/06/2018 - 17:10

Testi giuridici? Sub lege ... veritas.

Luprotts70

Sab, 23/06/2018 - 17:31

Almeno non ci si addormenta durante la lettura......yeaaaaaah!!!