L'idea di Franceschini: "Numero chiuso per i siti turistici"

Il ministro della Cultura lancia la proposta: "Non si possono limitare gli accessi alle città d'arte, ma bisogna evitare il sovraffollamento"

Il Colosseo, il Ponte Vecchio a Firenze o quello di Rialto a Venezia. Un numero chiuso per accedere ai monumenti storico-artistici più importanti d'Italia: l'idea arriva direttamente dal ministro dei Beni Culturali Dario Franceschini.

Che dopo i recenti episodi di degrado che hanno visto protagonisti alcuni dei più importanti siti culturali italiani ha deciso di prendere provvedimenti. Dal turista tedesco che fa il bagno nudo nella fontana di Trevi, fino ai tuffi nelle cascate della Reggia di Caserta, è ora di dare un giro di vite. E la soluzione, spiegano dal Mibac, potrebbe essere quella di "regolatori di accesso" per evitare "sovraffollamenti in luoghi d'arte" sul modello di Dubrovnik, in Croazia.

Franceschini esclude l'idea di introdurre un numero chiuso per gli accessi alle città d'arte, ma un limite per i singoli monumenti è possibile. Qualcosa di simile a quello che già succede agli scavi archeologici di Pompei ed Ercolano e che si vorrebbe adottare anche in altri siti turistici fra quelli di maggior richiamo.

Il governatore del Veneto Luca Zaia, per esempio, ha proposto più volte l'introduzione di un numero chiuso di visitatori ammessi a Venezia e anche a Firenze c'è chi si è chiesto se non sia il caso di introdurre delle forme di limitazione al turismo selvaggio. Ma la scelta finale, chiarisce Franceschini, spetta solo ai sindaci.

Commenti

manente

Mer, 26/04/2017 - 11:28

Questo miserabile non vuole i "turisti selvaggi", ma non si preoccupa affatto della "immigrazione selvaggia" che ha ridotto le meravigliose città italiane in una immenso accampamento di sfaccendati.

Ritratto di Nubaoro

Nubaoro

Mer, 26/04/2017 - 11:29

magari si occupi anche degli atti vandalici dei suoi turisti migranti

Ritratto di mariosirio

mariosirio

Mer, 26/04/2017 - 11:35

Sto tipo è dissociato dalla realtà. Dice di voler meno turisti, che a parte i merenderos nel bene o nel male portano qualcosa ma, gli sta bene vengano scaricati straccioni da mantenere che fanno gli accattoni nelle stesse città sovraffollate di turisti. Mettessero e riscuotessero una tassa di soggiorno di cento euro per ogni non residente che non lavora nei luoghi turistici. Ma poi ogni cittadina o paese con un sito storico lo dovrebbe fare.

Ritratto di manganellomonello

manganellomonello

Mer, 26/04/2017 - 11:38

Conosco solo selvaggi targati PD

buri

Mer, 26/04/2017 - 11:52

numero chiuso! magari, così gli incivili ed i vandali sarebbero facilmente individuati multati e rimandati a casa

ziobeppe1951

Mer, 26/04/2017 - 12:41

Probabilmente si riferiva alle ONG

cgf

Mer, 26/04/2017 - 13:19

i vandali ci sarebbero anche col numero chiuso, dillo pure che vuoi spendere meno in personale ed aumentare il costo dei biglietti.

Duka

Mer, 26/04/2017 - 13:32

Questo BISCHERO n° 2 non vuole quelli che portano soldi ? davvero un bischero.

tosco1

Mer, 26/04/2017 - 14:12

le folte barbe, come appare anche nel mondo, tolgono sali minerali e vitamine al cervello. E,conseguentemente, appena si apre bocca, si finisce per dire delle bischerate.

pardinant

Mer, 26/04/2017 - 14:16

Da una parte si vuole il numero chiuso per accedere ad alcune zone di questo Paese, dall'altra si vuole il numero aperto per che vuole entrare in questo Paese. Qui c'è della paranoia e tanta. Quanti abitanti abbiamo per chilometro quadrato e quanto sarebbe il numero ottimale per l'ambiente, non se lo chiede nessuno come non si chiede nessuno il numero di persone che possono entrare in un mezzo pubblico. Comunque ci penserà la natura a riportare la giusta proporzione e non sui mezzi pubblici.

Ritratto di Pajasu75

Pajasu75

Mer, 26/04/2017 - 14:25

Bravo Franceschini... limitiamo i turisti (quanto siano selvaggi poi è tutto da vedere) che portano i soldi, mentre spalanchiamo le porte o ancora meglio andiamo direttamente a prendere in Africa gli immigrati, che non pagano nulla, pesano sul welfare, rubano, sporcano, stuprano, uccidono, e soprattutto ci odiano!

alkhuwarizmi

Mer, 26/04/2017 - 14:26

Singolare atteggiamento da parte di chi non si oppone, anzi incoraggia, l'immigrazione incontrollata, peggiore causa di degrado di un'intera nazione, e non solo delle città meta del turismo.

Giorgio5819

Mer, 26/04/2017 - 15:02

Fantastici comunisti !!! Numero chiuso per i turisti, numero infinitamente aperto per la transumanza di parassiti africani da raccattare e spargere su tutto il territorio nazionale...! Maledetti ignoranti rossi !!

Giorgio5819

Mer, 26/04/2017 - 15:05

Quando parla un comunista, chissà perché, escono solo castronate... pagliacci.

biricc

Mer, 26/04/2017 - 16:34

Numero chiuso, come il suo unico neurone moribondo.