L'inviato di Striscia la Notizia ​aggredito e derubato da stranieri

Aggredito e derubato l'inviato di Striscia la Notizia, Vittorio Brumotti, al parco della montagnola di Bologna da un gruppo di immigrati

Brutale aggressione da parte di un gruppo di stranieri ai danni di "Striscia la Notizia". Al parco della Montagnola di Bologna, luogo famoso per essere centrale di spaccio di droga, Vittorio Brumotti è stato aggredito e rapinato mentre cercava di realizzare un servizio sullo spaccio di froga nella zona.

L'inviato e i due cameraman avevano filmato alcuni momenti in cui, fingendosi potenziali clienti, avevano acquistato sostanze stupefacenti. Quando Brumotti però si è svelato, nel suo classico modo con un megafono in mano, una decina di stranieri gli hanno sottratto le telecamere in modo violento.

In seguito all'aggressione, come scrive Tgcom24, gli immigrati sono scappati e al momento non sono stati identificati. Sul posto sono arrivati i carabinieri che, dopo la denuncia dell'inviato di Striscia, hanno avviato le indagini per rapina in concorso.

E così dopo il caso della testata di Roberto Spada al cronista di Nemo-Nessuno escluso, un altro episodio di violenza ai danni di un giornalista italiano.

Commenti

soldellavvenire

Mer, 15/11/2017 - 12:38

rapinati, ma per fortuna la roba glie l’hanno lasciata

Albius50

Mer, 15/11/2017 - 12:40

NON FARA' NOTIZIA non fa parte della CASTA SINISTRA.

Marzio00

Mer, 15/11/2017 - 12:40

Immediata denuncia a Brumotti - dubito che sia un giornalista iscritto al vostro albo - in quanto non si è identificato come tale ma si è camuffato ingannando così le povere risorse nel loro quotidiano lavoro!

manfredog

Mer, 15/11/2017 - 12:42

..anche questi sono fascisti..!?..attendo una risposta (si fa per dire..) da..sappiamo bene chi.. mg.

moshe

Mer, 15/11/2017 - 12:45

Lo stato NON ESISTE !!!!! siamo nelle mani dei delinquenti, e per questo motivo tutti i componenti di questi illegittimo e delinquente governo DEVONO ESSERE INCARCERATI !!!!!

Mobius

Mer, 15/11/2017 - 12:46

Una comune situazione di degrado supinamente accettata dallo Stato. Forse addirittura favorita; questa è l'Italia che vuole la sinistra.

FRATERRA

Mer, 15/11/2017 - 12:50

......ma se non li fanno "lavorare" in pace; come faranno a pagarci la pensione????..........

Ritratto di -Alsikar-

-Alsikar-

Mer, 15/11/2017 - 12:52

I picchiatori extracomunitari hanno fatto bene: solo un sempliciotto può sperare di filmare l'illecito continuo che esiste in tante zone d'Italia e sperare di farla franca. Ridicoli questi stupidi cronisti d'assalto che pensano di fare quello che vogliono perché s'illudono che nessuno li tocchi. In questo caso hanno imparato sulla loro pelle che cosa significa 'zona franca dove domina la legge della giungla'. Siccome la 'legge della giungla' lentamente sta prendendo il posto dell'obsoleto 'stato di diritto', se ne deduce che le attività illecite sono il futuro di questo paese. Ecco perché è lecito esprimere la solidarietà agli onesti spacciatori di droga che sono stati disturbati e provocati durante il loro turno di faticoso lavoro. Che questa troupe di imbecilli sia denunciata per interruzione di servizio sociale di pubblica utilità e per oltraggio verso autentici signori che stavano operando alacremente per il bene della comunità.

Ritratto di Flex

Flex

Mer, 15/11/2017 - 12:53

Poi gli intolleranti sono gli Italiani e la "Sinistra" come distrazione di massa se la prende con gli oppositori politici dandogli dei "fascisti a prescindere".

Ritratto di giovinap

giovinap

Mer, 15/11/2017 - 12:53

non verrei essere nei loro panni , per che ora sicuramente un giudice li farà arrestare tutti in presenza di telecamere , come è successo per il sinti spada . in italia la legge è uguale per tutti...escluso gli stranieri clandestini .

Anonimo (non verificato)

rebella123

Mer, 15/11/2017 - 13:02

Essendo Bologna molto nota per il gran numero di italioti faran di tutto e di piu per non trovare i responsabili E nel caso li arrestarreso ci pensera' il giudice rosso a liberli con le scuse di rito QUESTA E' LA NAZIONE DELLE BANANE

Polgab

Mer, 15/11/2017 - 13:05

State pur certo che di questo la Rai non parlerà.

Ritratto di Raperonzolo Giallo

Raperonzolo Giallo

Mer, 15/11/2017 - 13:05

Le risorse che gravitano intorno alla Stazione Centrale e alla Montagnola, che sta a due passi, sono le più pregiate qui a Bologna. L'apporto di cultura che esse forniscono, tra laghi di urina accanto alle colonne e nei portici, defecazioni in strada e risse, furti, spaccio è veramente prezioso. I bolognesi orgogliosi di tanto spettacolo -ripetiamo, spettacolo esibito ai tanti turisti che arrivano col treno e si dirigono verso il centro città- applaudono entusiasti e votano convinti PD.

123riv

Mer, 15/11/2017 - 13:06

Piena solidarietà al bravissimo Brumotti. E'il momento di porre fine a alla farsa dell'integrazione. Queste 'RISORSE' che fuggono dalla guerra e dalla fame(come le definisce la Boldrini)si integrano alla perfezione solo nella malavita. Quindi, ESPULSIONE IMMEDIATA - NO IUS SOLI.

mifra77

Mer, 15/11/2017 - 13:07

E questi dove li mettiamo?proviamo a chiederlo al PD e magari anche a qualche ong che ce li ha portati in casa poiché in Italia non avevamo più manodopera delinquenziale.

routier

Mer, 15/11/2017 - 13:10

Certi servizi televisivi andrebbero fatti con alcuni bodyguards (formato armadio quattro stagioni) in incognito e al seguito. Poi, in caso di necessità, spedire all'ospedale gli energumeni trogloditi assalitori, (Vim vi repellere licet). Quando nell'ambiente si spargesse la voce, le aggressioni cesserebbero d'incanto.

Dordolio

Mer, 15/11/2017 - 13:11

Guardate che questa notizia è insignificante. Non è successo nulla. Non importa a nessuno. Era un giornalista di regime e di sinistra? No. Gli aggressori erano nazifascioleghistoxenofobi? No. E allora è una NON notizia, suvvia.

Ritratto di sekhmet

sekhmet

Mer, 15/11/2017 - 13:17

Fra poco sarà attiva in tutti i capoluoghi (per ora solo Milano e non ricordo quali altri due) l'app "YOU POL" tramite la quale segnalare alla Polizia, in diretta, casi di spaccio e/o bullismo. Sekhmet.

steluc

Mer, 15/11/2017 - 13:19

Ci hanno massacrato gli zebedei con la storia del calciatore della Rsi ( magari quella ai mondiali ci andava) e della testata , ma su stupri e violenze varie da parte delle risorse , silenzio assordante dei pennivendoli e speaker di regime . Se la prendono coi fascisti ( ma dove sono?) , ma i loro metodi quelli sono....

Trifus

Mer, 15/11/2017 - 13:25

Il problema a Bologna è che il sindaco partigiano Merola, che ha vinto le elezioni cantando Bella Ciao, è ancora sulle montagne a combattere i fascisti quindi non si è accorto che la città è stata espugnata da bande barbariche provenienti principalmente dal nord Africa. Del resto i vandali che, espugnarono Roma decretandone la fine, anche se di etnia germanica venivano dal nord Africa. La storia si ripete e stavolta non abbiamo neanche provato a resistere, siamo andati a prenderli gli invasori, ci siamo arresi ancora prima di combattere. Chiamate Merola, fatelo scendere dalle montagne il fascismo potrà continuare a combatterlo dopo, c’è bisogno di lui in città, urge lo ius soli e lui ne è un sostenitore, ne sono sicuro. Arresi ci siamo arresi, adesso decretiamo la sconfitta con lo ius soli quindi cambiamo la dicitura da Bologna la dotta a Bologna la islamodotta.

alby118

Mer, 15/11/2017 - 13:25

Ci vorrebbe Lui, ma per lui intendo quello coi baffetti, l'altro, quello nostrano, sarebbe troppo umano con costoro & Co.

Ritratto di niki 75

niki 75

Mer, 15/11/2017 - 13:30

Di certo questa aggressione non avrà la stessa risonanza di quella di Ostia. Non perché sia meno grave, ma per tre motivi: il primo perché non serve per colpire la destra; il secondo perché fatta a giornalisti di Mediaset; il terzo perché effettuata da stranieri.

pathos

Mer, 15/11/2017 - 13:33

indagini bloccate e arresti impossibili sono inviati Mediaset.

ginobernard

Mer, 15/11/2017 - 13:41

continuate a votare pd e guardate in che condizioni siamo ... stanno lasciando il paese in mano alle bestie e non puoi neanche farti giustizia che finisci male ... solo colpa nostra. Male che vuoi peccato non goderlo. Quando gli unici patrioti vengono vilipesi vuol dire che il paese non esiste più di fatto.

Ritratto di zanzaratigre

zanzaratigre

Mer, 15/11/2017 - 13:41

Però, che schifo, constatare che "Striscia la notizia" e "Le iene" scovano continuamente spacciatori e delinquenti vari mentre le forze dell'ordine e quindi questo indegno Governo interviene solo quando i giornalisti vengono malmenati!

GiovannixGiornale

Mer, 15/11/2017 - 13:43

Lasciamoli in pace, sono i più indifesi, come dicono Bergoglio e Boldrini.

Reip

Mer, 15/11/2017 - 13:44

Ma non mi dite! Delle risorse che picchiano un cittadino italiano? Non mi giunge nuova questa notizia! Oramai questo paese appartiene a loro! Ovviamente i nostri bravi giudici, pagati da noi cittadini, non faranno nulla... Ci mancherebbe finti profughi clandestini e zingari si sa, in questo paese sono intoccabili!

Celcap

Mer, 15/11/2017 - 13:55

Io non ho niente contro striscia, le iene, ecc. anzi le seguo quasi sempre. Secondo me, che sono assolutamente moderato, gli inviati di queste trasmissioni hanno dei comportamenti a volte esagerati ed esasperanti che inducono anche gli imbecilli che stanno incastrando o intervistando a ribellarsi e a reagire in modo sconsiderato, La riflessione é che sono stati presi in castagna per cui l’atteggiamento che hanno di fronte non li incoraggia a redimersi o a discutere ma a reagire. Anche lo spettatore non gradisce questo atteggiamento degli inviati perché risulta noioso e incalzante è una volta che il pubbblivo che segue ha capito che l’intervistato ha fatto ciò che gli viene attribuito non ama il fatto che debba essere sfidato e spinto ad avere la reazione inconsulta. Sembra che senza queste reazioni il servizio non sia ritenuto importante o interessante ed invece lo spettatore é già contento di vedere che chi viene individuato é di conseguenza smascherato.

Raffaello13

Mer, 15/11/2017 - 13:55

Scommetto che su questo si metterà tutto a tacere.

Ritratto di aresfin

aresfin

Mer, 15/11/2017 - 13:56

Ma nessuno toccherà le povere risorse. Son ragazzi. Pidioti maledetti!

Libertà75

Mer, 15/11/2017 - 13:58

con lo ius soli non sarebbe mai successa questa aggressione (non so perché, ma dicono che è così)

Ritratto di do-ut-des

do-ut-des

Mer, 15/11/2017 - 13:59

o l'alveare lo distruggi oppure lo lasci. Non si può avvicinarsi solo per disturbare, di sicuro ti pungono. Ma non sarebbe ora di finirla si tenere questo degrado e questa pericolosità? Mi può stare bene chi spaccia, ma di quelli che acquistano che comportamenti hanno nella vita? Vanno a rubare o rapinare per poter acquistare la droga, oppure sono gente che può permetterselo?

Ritratto di bandog

bandog

Mer, 15/11/2017 - 14:01

Questo è il modo in cui dobbiamo comportarci anche noi contro tutti quelli che,oltre a darci"fastidio",ci danneggiano..vero presidenta e compagnia cantando???

Ritratto di Mike0

Mike0

Mer, 15/11/2017 - 14:02

Il governo sta impedendo alle forze dell'ordine di fare il loro dovere e questi sono i risultati. Per scovare illegalità non servono più tempo e investigazioni complesse; nell'Italia ormai al degrado totale, l'illegalità è sotto gli occhi di tutti in quantità preoccupanti e, forse, senza ritorno! Napolitano e PD sono le piaghe d'Italia!

il corsaro nero

Mer, 15/11/2017 - 14:08

Ma Brumotti non era colui il quale già una volta era stato massacrato da una banda di albanesi, ma disse di non generalizzare nè di strumentalizzare la notizie per non alimentare il razzismo? Beh, allora neppure stavolta avresti dovuto denunciarli!

dagoleo

Mer, 15/11/2017 - 14:14

Sono le risorse della sinistra, poveretti non toccateli, non fategli male. Lasciate che riforniscano i nostri figli di ottima droga. Anche loro poverini devono campare. Altrimenti come faranno a pagarci le pensioni?

Ritratto di onollov35

onollov35

Mer, 15/11/2017 - 14:17

Sono le risorse della Boldrini.

Ritratto di LANZI MAURIZIO BENITO

LANZI MAURIZIO ...

Mer, 15/11/2017 - 14:35

purtroppo in Italia siamo pieni di immondizia...

Ritratto di Gigliese

Gigliese

Mer, 15/11/2017 - 14:45

@LANZI MAURIZIO ..- PIENAMENTE DACCORDO, Basterebbe una BUONA Discarica.Saluti

Mizar00

Mer, 15/11/2017 - 14:54

Adesso aspettiamo il corteo con blabla inclusi .

onurb

Mer, 15/11/2017 - 14:57

-Alsikar-12.52. Il disturbo arrecato agli spacciatori dalla troupe di Striscia la notizia è ancora più grave di quanto lei già dice. Infatti, tenuto presente che da un paio d'anni il PIL delle nazioni UE viene incrementato per tener conto delle attività illecite, rompere le scatole alle risorse, perché tali sono, mentre spacciano significa depauperare lo stato, ossia tutti noi, il quale si vedrebbe costretto a ridurre la famosa percentuale di incremento del PIL. Brumotti non capisce una beata mazza: ci sarà pur una valida ragione che fa sì che lo stato lasci lavorare tranquillamente questi filantropi che ci aiutano disinteressatamente.

Giorgio Colomba

Mer, 15/11/2017 - 14:58

Un sentito grazie anche agli occupanti di Palazzo d'Accursio, che in oltre settant'anni di pressochè ininterrotto, falcemartellato "regime" hanno permesso la metamorfosi della città turrita in latrina a cielo aperto.

Kupo

Mer, 15/11/2017 - 15:01

Sicuramente gentiloni e minniti telefoneranno per porgrre la loro solidarietà e la RAI ci farà otto puntate!!???????????

vinvince

Mer, 15/11/2017 - 15:01

e adesso voglio vedere se metteranno a gli arresti i responsabili dell’aggressione così come è stato fatto per il giornalista Rai !!!

steacanessa

Mer, 15/11/2017 - 15:02

Bravo governo ladro!

jeanlage

Mer, 15/11/2017 - 15:08

Vuoi vedere ch essendo immigrati, magari maomettani non verranno ministri, sindaci, sindacalisiti. Essendo amici loro, malmenare un giornalista è giusto e doveroso. Ovviamente, nessun giudice farà nulla: non c'è niente da guadagnarci.

Tombolo

Mer, 15/11/2017 - 15:27

rischi del mestiere, poveri giornalisti, li menano sempre piu' spesso... e gia' tanto va la gatta al lardo. Occhio alla testa !

gneo58

Mer, 15/11/2017 - 16:16

sarebbe stato opportuno tirare fuori altro a poso del megafono......

Ritratto di bracco

bracco

Mer, 15/11/2017 - 16:30

Vedremo se la casta dei giornalisti politicalmente corrtti della Rai e della 7e degli organi di stampa allineati a una parte politica, quei giornalisti palladini della legalità a senso unico che hanno manifestato a Ostia, sono sempre gli stessi che guai andare contro gli immigrati perche ti danno del razzista, sono sempre quelli untori a chiuamata, vedremo se faranno una manifestazione di sdegno, come la chiamano loro, in quel parco....ne dubito !!

ziobeppe1951

Mer, 15/11/2017 - 16:57

Come sparare sulla croce rossa ( si può dire?)...le pantegane rosse non commentano

Holmert

Mer, 15/11/2017 - 17:11

Chissà se un giudice aprirà un fascicolo? Forse in questa finta nazione di Pulcinella,per razzismo, contro Brumotti. Comunque, Brumotti rischia grosso,mettersi contro la droga a volte si va a finire al cimitero. Strano che li lasciano fare così impunemente. Nessuno che si occupa più dei pusher,liberi di vendere droga. Poi se per caso dici di liberalizzare le droghe, apriti cielo. Incommensurabile umana ipocrisia.

scimmietta

Mer, 15/11/2017 - 17:26

Dilettanti .... quelli di Giletti invece .... quelli sì che sanno tampinare quelli "giusti" e i risultati mediatici si vedono.

Ritratto di makko55

makko55

Mer, 15/11/2017 - 18:04

@Gigliese, suggerisco termovalorizzatore...... più efficace. Cordialità.

Ritratto di Azo

Azo

Mer, 15/11/2017 - 18:19

Ormai, ce ne sono abbastanza di migranti. Ora cominciano con i giornalisti che cercano la verità sui fatti loschi, di coloro che si spacciano per democratici, ma tra non molto e sono sicuro che le votazioni saranno disturbate da questi migranti,"""STIPENDISTI DAI COMUNISTI E DAL CLERO, (CON IL DANARO PUBBLICO), PER INTRALCIARE LA LIBERTÀ DI VOTO"""!!! SE NON PRENDIAMO MISURE DI SICURAZZA, A TEMPO, CI RITROVEREMO DI NUOVO CON QUEI FALSIPARLAMENTARI E CON I PEDOFILI DEL CLERO CHE SI STANNO INTROMRTTENDO TROPPO NELLA POLITICA ITALIANA!!!

maxfan74

Mer, 15/11/2017 - 18:21

Se mi attacchi mi difendo, se mi vuoi fare del male ti sego.

cgf

Mer, 15/11/2017 - 19:16

ai piedi della Montagnola c'è anche un asilo, è un parco che UNA VOLTA era pieno di bambini di giorno e gay la sera/notte

giovanni235

Mer, 15/11/2017 - 19:19

Risorse di quella sciagurata d'una Boldrini in azione!!!

Ritratto di Leonida55

Leonida55

Mer, 15/11/2017 - 19:37

Non devono esistere zone franche, dedite ai reati. La Polizia deve intervenire ed arrestare tutti i malavitosi, bianchi o neri che siano. Per il secondo gruppo niente cella, ma spediti in aereo subito al loro paese.

Ritratto di Leonida55

Leonida55

Gio, 16/11/2017 - 00:06

Nessun sinistro a difendere i propri eroi? Forza inutili parolai e falsi intellettuali da 2 soldi, venite a dirci qualcosa sui lavori faticosi delle vostre risorse.

Allarmi

Gio, 16/11/2017 - 06:33

Le firze dell'ordine restano a guardare !Vergogna dell'Italia.

AndyFay

Gio, 16/11/2017 - 07:45

In Italia il territorio é totalmente fuori controllo. Brumotti ha fatto quello che le forze di polizia non fanno più. Lo Stato non investe a sufficienza in sicurezza e dopo episodi così gravi le forze dell'ordine rimangono immobili e i delinquenti si sentono intoccabili.

Ritratto di cangrande17

cangrande17

Gio, 16/11/2017 - 08:51

E' vergognoso che esistono aree urbane di questo tipo. Perché il Comune non ci costruisce dentro una stazione di Polizia Locale? Perché non c'è dentro una stazione dei Carabinieri o un comando di Polizia? L'utilità del poliziotto che interviene a chiamata, dopo che il reato è già stato commesso, è vicina allo zero. Ora apriranno delle indagini che non porteranno a niente, se non ad un ulteriore costo per la comunità (in termini di scartoffie e di straordinari fatti dai poliziotti).

Ritratto di Antero

Antero

Gio, 16/11/2017 - 08:56

Gli africani se ne stiano in Africa che la loro presenza sul sacro suolo della Patria è un autentico oltraggio alla Gloriosa Civiltà dei Cesari …

Giorgio Colomba

Gio, 16/11/2017 - 09:50

Droga, pistole e kalashnikov in libera vendita in pieno centro città tra mamme e carrozzine 24 ore su 24: e poi dicono che gli immigrati non hanno voglia di lavorare.

pascoll1

Gio, 16/11/2017 - 10:19

Nessun Tg della Rai ha dato notizia dell'aggressione, al contrario della testata di Spada ne hanno parlato e approfondito per una settimana.

cameo44

Gio, 16/11/2017 - 10:33

Ora che a subire l'aggressione nessuno ne parla ne si prendono prov vedimenti nei confronti di questi immigrati malavitosi ma che secon do la Boldrini e non solo sono una risorsa per il nostro paese come mai mamma RAI che ha parlato per oltre una settimana quando Spada ha aggredito un suo giornalista ed oggi tace? è una vergogna