L'italiana Fabiola Gianotti alla guida del Cern di Ginevra

È la prima volta che una donna è a capo del laboratorio europeo di fisica delle particelle. È stata fra i protagonisti della scoperta del bosone di Higgs

Fabiola Gianotti è il nuovo direttore generale del Cern di Ginevra. È la prima volta che una donna è a capo del laboratorio europeo di fisica delle particelle. Gianotti, 52 anni, è nata a Roma e ha studiato a Milano. È stata fra i protagonisti della scoperta del bosone di Higgs. Succede a Rolf-Dieter Heuer, che ha ricoperto la carica dal 2009, affiancato da Sergio Bertolucci come direttore della Ricerca. È stata nominata dal Director General Search Committee del Cern. Gli altri due fisici in corsa per la direzione erano il britannico Terry Wyatt, dell’università di Manchester, e l’olandese Frank Linde, direttore dell’Istituto nazionale di fisica subatomica (Nikhef) di Amsterdam.

"Un grande successo per il progresso scientifico e per l’Italia", così ha commentato il ministro degli Affari Esteri e della Cooperazione Internazionale, Paolo Gentiloni. Che poi ha aggiunto: "A Fabiola Gianotti vanno i miei più vivi rallegramenti per questa nomina di eccellenza. È il meritato risultato di una vita dedicata alla fisica nucleare e le auguro di conseguire altri e tanti risultati nel suo nuovo incarico. La nomina di Fabiola Giannotti è motivo di orgoglio per l’Italia e per le ricercatrici e ricercatori italiani in tutto il mondo".

Commenti

domenico.pastori

Mar, 04/11/2014 - 14:08

Auguri!! Questa nomina coincide con la riattivazione dell'anello con energia incrementata ad inizio 2015; sotto la sua direzione quindi potrebbero esserci parecchie novita' in campo scientifico dopo l'Higgs.

Ritratto di primulanonrossa

primulanonrossa

Mar, 04/11/2014 - 14:14

la Sig.ra Gianotti é una GRANDE ITALIANA, riconosiuta e sulle riviste di tutto il mondo tranne che in Italia, da noi, come al solito, se una persona è valida, insuperabile, non viene mai nominata, ed alla massa a cui appartengo, rimane una perfetta sconosciuta. Da noi per essere sempre sulla cresta dell'onda come un divo, devi assolutamente essere un mediocre, incompetente, se carognetta ancora meglio.

nerinaneri

Mar, 04/11/2014 - 14:37

speriamo tenga in considerazione l'ex ministro della distruzione maria stella gelmini, vista la sua conoscenza di tunnel sotto il gran sasso e i neutrini

antonio54

Mar, 04/11/2014 - 17:11

Questa è una gran bella notizia. Bravissima....

Ritratto di Carlo_Rovelli

Carlo_Rovelli

Mar, 04/11/2014 - 17:39

Il CERN? Un colossale spreco di denaro pubblico. E non venitemi a dire che li' e' stato inventato il protocollo html che fa funzionare il web. Se non ci fosse stato il CERN lo avrebbero inventato altrove, in un altro centro di ricerche (ben piu' utili) che produce tonnellate di dati. Del Bosone di Higgs non ce ne facciamo proprio nulla, e' pura filosofia ed anche molto costosa. Vero che Faraday invento' qualcosa di molto utile senza saperlo, ma era generato da macchine a bassa energia accessibili a tutti. Se almeno il CERN cercasse di risolvere il problema dell'energia, invece di consumarne cosi' tanta ... Troppo caro, troppo inutile.

domenico.pastori

Mar, 04/11/2014 - 18:04

Si da' il caso che sotto il Gran Sasso ci sia realmente un tunnel dove passano anche i neutrini! E si da' anche un secondo caso: che al CERN i neutrini passino anche li' da un tunnel prima di attraversare circa 700 Km di terra per arrivare al Gran Sasso. Non aveva proprio tutti i torti la Gelmini!!!

Ritratto di cable

cable

Mar, 04/11/2014 - 18:41

Notare quel 'è nata a Roma' che è considerato un punto di 'elevazione e nobiltà' (tutta manfrina sudista, come al solito). Ma ha dovuto studiare a Milano, non a Bitonto. Cosa significherà?

Ritratto di Euterpe

Euterpe

Mar, 04/11/2014 - 18:56

bloodynerina - Di fronte al caso di una donna di così grandi capacità come la Gianotti, tu resti impantanata nella tua meschinità e ti rivoltoli nella grettezza del pettegolezzo da cortile accusando un'altra donna. Se ti guardi allo specchio, sai quello che devi fare.

Ritratto di Euterpe

Euterpe

Mar, 04/11/2014 - 19:00

@cable - Ma lei vede un filomeridionalismo ovunque.Dire che la Gianotti è nata a Roma è un semplice e neutro dato biografico, altrimenti non si sarebbe letto "ha studiato a Milano",le pare?

Ritratto di primulanonrossa

primulanonrossa

Mar, 04/11/2014 - 19:48

@ cable, significa che le università del nord sono efficienti ed efficaci nel dare vere lauree a chi se le merita, ma assolutamente inadatte a sfornare dei 110 e lode a gogo indispensabili per vincere i concorsi pubblici.