Lite in diretta su Rai Uno tra la Setta e la Bruzzone

Protagoniste della lite la giornalista Monica Setta e la criminologa Roberta Bruzzone

Uno scontro di fuoco in diretta a Store italiane. Protagoniste della lite la giornalista Monica Setta e la criminologa Roberta Bruzzone. Durante il dibattito sul caso di Deborah, la ragazza che ha ucciso il padre violento a Monterotondo, gli animi si scaldano. “Pensa a fare il tuo mestiere, che ancora non mi è chiaro!”, tuona la Bruzzone dopo le domande della giornalista. "Io non faccio la criminologa a Ballando. Faccio la giornalista in posti seri", ribatte la Setta.

E ancora: "Cambia goccine, non è possibile", attacca la Bruzzone. Alla fine la conduttrice Eleonora Daniele ha dovuto spegnere il microfono a entrambe.

Commenti

akamai66

Ven, 24/05/2019 - 00:07

Quello che non capisco è perché taluni personaggi tentino di dialogare con i compagni, loro non ammettono dialogo, ormai dovrebbe essere chiaro a tutti, sono come i talebani, o credi nel dogma bolscevico o sei fuori, in tale senso mi ha fatta tenerezza il Presidente che tentava di convincere Floris, un commissario politico di teleKabul, a lasciarlo parlare, ma loro non ti lasciano parlare, anzi poiché sono anche dei miserabili vigliacchi ti attirano in trappole dove sono minimo tre contro uno. Lasciateli soli, capiate che è una battaglia di civiltà. Bisogna ribattere colpo su colpo tenendo conto che sono ovunque, soprattutto dove si lavora poco e si chiacchiera molto, non guardate le loro tv, non ascoltate le loro radio, non leggete i loro giornali, i loro libri mendaci, boicottate tutto ciò che è in odore di comunismo , altrimenti finiranno col prevalere.