Livorno, il tribunale riconosce una famiglia con due padri

La decisione dei giudici di Livorno: ammessa nel nostro ordinamento la trascrizione dei certificati di nascita di due bimbi con due padri

Il tribunale di Livorno ha riconosciuto anche per l'ordinanento italiano una famiglia con due padri e due bambini, nati negli Stati Uniti.

I magistrati del capoluogo labronico, riferisce Il Telegrafo, ha autorizzato per decreto la rettifica di due certificati di nascita di altrettanti bimbi venuti al mondo negli Usa, allo scopo di considerarli anche nel nostro ordinamento come figli di entrambi i padri che li hanno allevati.

Già nel 2016 e nel 2017 la Suprema Corte di Cassazione aveva affermato la possibilità di iscrivere nei registri i bimbi con due genitori del medesimo sesso, in ossequio al principio del migliore interesse del bambino, ma sempre per casi di minori con due madri.

La decisione del tribunale di Livorno è stata salutata con entusiasmo dai due uomini che si sono detti "felicissimi e grati al tribunale per la serenità con cui ha affrontato il caso." Resta ora da vedere se anche in altri casi i magistrati del resto d'Italia seguiranno l'esempio dei colleghi livornesi.

Commenti

VittorioMar

Lun, 05/02/2018 - 18:48

..UNA TRAGEDIA ANNUNCIATA PER QUESTO BAMBINO !!

ciruzzu

Lun, 05/02/2018 - 18:57

" in ossequio al principio del migliore interesse del bambino" dicono cosi'

giuseppe_s

Lun, 05/02/2018 - 19:38

E' UN ABUSO... DUE PADRI NON FORMANO UNA "FAMIGLIA, MA UN'ALTRA COSA. IL MIGLIOR INTERESSE DEL BAMBINO E' AVERE UN PADRE E UNA MADRE E QUESTO E' VERO DALLA CREAZIONE DELL'UOMO.

linea56

Lun, 05/02/2018 - 20:17

Che vergogna. Giuseppe

sparviero51

Lun, 05/02/2018 - 20:39

TEST PSICHIATRICI MOLTO STRETTI PER L'INGRESSO IN MAGISTRATURA . NON SE NE PUÒ PIÙ DELLA "FANTASIA" SFRENATA DI QUESTO GIUDICIUME !!!

leserin

Lun, 05/02/2018 - 21:18

Che schifo di paese.