L'omelia di papa Francesco: "I cristiani perseguitati sono i martiri di oggi"

Il Pontefice ricorda così la persecuzione dei cristiani in Terra Santa e in altre regioni del Medio Oriente e dell’Africa. Sostieni il reportage

"Pensiamo all’umiliazione di quanti per il loro comportamento fedele al Vangelo sono discriminati e pagano di persona. E pensiamo ai nostri fratelli e sorelle perseguitati perché cristiani, i martiri di oggi: non rinnegano Gesù e sopportano con dignità insulti e oltraggi. Lo seguono sulla sua via". Papa Francesco ricorda così la persecuzione dei cristiani in Terra Santa e in altre regioni del Medio Oriente e dell’Africa nell’omelia della messa celebrata nella basilica di San Pietro in Vaticano nella solennità della Domenica delle Palme.

"Possiamo parlare di un nugolo di testimoni, osserva il Papa citando un brano delle Sacre Scritture. "L’esempio di tanti uomini e donne che, nel silenzio e nel nascondimento, ogni giorno rinunciano a sé stessi per servire gli altri: un parente malato, un anziano solo, una persona disabile. Lo stile di Dio e del cristiano è l’umiltà, uno stile che non finirà mai di sorprenderci e di metterci in crisi: a un Dio umile non ci si abitua mai! Umiliarsi è prima di tutto lo stile di Dio: Dio si umilia per camminare con il suo popolo, per sopportare le sue infedeltà. In questa Settimana Santa, che ci conduce alla Pasqua, noi andremo su questa strada dell’umiliazione di Gesù. E solo così sarà "santa" anche per noi".

Commenti

alfa553

Dom, 29/03/2015 - 12:05

Ma che andasse a ca...re.

Ritratto di Azo

Anonimo (non verificato)

Ritratto di robocop2000

robocop2000

Dom, 29/03/2015 - 12:53

SI EAMMENTI KE SONO PERSEGUITATI DAI SUOI FRATELLI MUSULUMANI. PER IL RESTO VDA PURE A CA...RE IN ARGENTINA.

Ritratto di Italia Nostra

Italia Nostra

Dom, 29/03/2015 - 12:58

E i tonti di domani se non iniziano a difendersi.

macchiapam

Dom, 29/03/2015 - 13:01

Giusto: lo aveva detto anche Urbano II. Ma questo papa ne trae conclusioni diverse.

Totonno58

Dom, 29/03/2015 - 13:09

Grande discorso...spero che non sprechi alcun Angelus per parlare di unioni civili, fidanzati che vanno a convivere ecc....perfino il Santo Giovanni Paolo II, vera luce per tutto il mondo, cattolico e non, ci cascò...del resto nessuno è infallibile, checchè ne dicano i dogmi!:)

Ritratto di ersola

ersola

Dom, 29/03/2015 - 13:18

anALFAbeta553 vacci te.

Anonimo (non verificato)

Ritratto di gianniverde

gianniverde

Dom, 29/03/2015 - 13:20

Ecco,la chiesa ha bisogno di martiri di pianti e di privazioni.Esattamente all'opposto dell'islam.Caro francesco se porgi l'altra guancia non ti ritroverai più la faccia.

Ritratto di ersola

ersola

Dom, 29/03/2015 - 13:21

qui insultano papa francesco e santificano il papi silvio....che vergogna.

Ritratto di ilsaturato

Anonimo (non verificato)

Ritratto di tempus_fugit_888

tempus_fugit_888

Dom, 29/03/2015 - 13:35

A francè, andare a cagare no?

Ritratto di tempus_fugit_888

Anonimo (non verificato)

Ritratto di ilsaturato

ilsaturato

Dom, 29/03/2015 - 13:47

Come questa omelia possa stare assieme alle braccia spalancate a Lampedusa con annesso "venite fratelli", quando questi "fratelli" sono ufficialmente i responsabili della persecuzione e delle stragi perpetrate contro la comunità cristiana nel mondo, qualcuno riesce a spiegarmelo? Come possa stare assieme alla litania di condanne agli Italiani per "naufragi" figli dei criminali scafisti, degli appelli a invadere senza timore l'Italia, dello sfruttamento della "risorsa immigrazione illegale" da parte della criminalità organizzata in tandem con i simil-boldrini/Ong/rossi-di-ogni-genere, veri e propri complici di quell'algerino Houari Boumédiène che nel 1974 davanti all'assemblea dell'ONU proclamò: "Un giorno milioni di uomini dell'aemisfero meridionale andranno nell'emisfero settentrionale. E non ci andranno come amici. Perché ci andranno per conquistarlo. E lo conquisteranno con i loro figli. I ventri delle nostre donne ci daranno la vittoria"???

Ritratto di marforio

marforio

Dom, 29/03/2015 - 13:56

Farnetica ma non condanna.Il tuo silenzio e' vergognoso.

Ritratto di Memphis35

Memphis35

Dom, 29/03/2015 - 14:03

Sotto l'omelia...niente.

paolonardi

Dom, 29/03/2015 - 15:01

Il parroco di campagna travestito da papa infila una serie di luoghi comuni che brillano per la loro insipienza. A quando una ferma condanna per gli assassini ed un'altrettanto ferma e forte difesa dei cristiani maltrattati dai suoi cenciosi buoni amici. Forse neanche il padre eterno gli da retta e non ascolta le sue preghiere.

Ritratto di Jaspar44

Jaspar44

Dom, 29/03/2015 - 15:05

Beh! Per averlo detto siamo già un passo avanti per essere ancora più ... martiri. Nel frattempo restiamo a guardare le ... stelle! Caro Francesco qui non ci sono più guance da dare!!

Tuvok

Dom, 29/03/2015 - 15:08

La...CHIESA e' finita. Andate in pace.

Lino1234

Dom, 29/03/2015 - 15:29

Sono poco esperto di libri sacri. Non mi risulta però che da qualche parte vi sia vi sia raccomandato di essere tanto buoni sti e umili da aiutare i vostri assassini dichiarati. Io credo che persino il pilota che ha frantumato l'aereo con 150 persone a bordo, uccidendo tutti, fosse sotto plagio di qualche stregone dell' isis. Consiglierei comunque di cercare in quella direzione per risolvere il problema del vero colpevole.. Comunque sia, caro governo, se non smetti di indugiare e preparare una adeguata DIFESA mantieni un comportamento da farabutto. Saluti. Lino. W Silvio.

Ritratto di ilvillacastellano

ilvillacastellano

Dom, 29/03/2015 - 15:36

Santo Padre, occorrono fatti per salvare quella gente e non preghiere o addirittura commiserazioni. E' da tempo che questa chiesa gode sempre a vedere ed avere a che fare, a volte creandoli, poveri e martiri. E' ora di finirla col becero buonismo. Il criastianesimo è anche attivismo a volte anche violento.

Ritratto di DASMODEL

DASMODEL

Dom, 29/03/2015 - 15:56

Papa Francesco, Dio disse: di porgere "una" guancia e non di lasciarci schiaffeggiare, condanni questi massacri, adesso!!Prenda posizione, ci difenda a viso aperto, senza infingimenti, altrimenti... sono giaculatorie sterili le sue.

opinione-critica

Dom, 29/03/2015 - 16:04

Gentile papa Francesco, lo sappiamo perché lo vediamo e gli islamici dell'Isis lo hanno anche detto che i diversi dall'islam devono convertirsi o morire. Cosa dici ai cristiani perseguitati? di continuare a porgere l'altra guancia o che hanno il diritto dovere di difendersi? se la vita è un dono di Dio devi difendere questo dono oppure svenderlo a chi è diverso da te? Le tue prediche ci infastidiscono per la loro stupidità; dai risposte e aiuta i cristiani perseguitati. ti rammento che è meglio vivere in una società senza martiri...

Ritratto di stenos

stenos

Dom, 29/03/2015 - 16:28

Fratelli islamici cattivi che sbagliano.

Anonimo (non verificato)

Albius50

Dom, 29/03/2015 - 18:07

A questo punto mi cancello dalla lista io martire non ho nessuna intenzione di diventare.

Ritratto di apasque

apasque

Dom, 29/03/2015 - 18:32

Papa,desidero segnalarti che una sottile persecuzione è già presente in Italia: da parte dei Vendola che vogliono togliere i Crocefissi, dalle Boldrini che incensano l'Islam, dalle Gruber che usano come insulto il termine cattolico. Sono presenze pesanti, inattaccabili per l'intoccabilità che le ammanta. Papa, dì qualcosa anche per questa verminosa persecuzione dall'interno.

verità_non_ha_r...

Dom, 29/03/2015 - 18:35

Purtroppo non c'era Bergoglio nel 2011 per evitare l'invasione in Libia. Anche Berlusconi ( ahimè devo ammetterlo) era contrario. Adesso abbiamo i jihadisti alle porte. Quando Obama voleva bombardare la Siria questo Papa alzò la voce contro. Anche Putin (ahimè devo ammetterlo) era contrario. La caduta di Assad sarebbe stata disastrosa, causando l'avanzamento immediato dei jihadisti. Alla faccia di chi dice che questo papa non fa niente a favore dei cristiani.

verità_non_ha_r...

Dom, 29/03/2015 - 18:48

A paolonardi. Parroco di campagna? Arriva da una città minimo 8 volte più grande della tua, ovunque tu abiti. Tutti gli altri papi provenivano da paesini sperduti. E un papa che finalmente conta nella comunità internazionale con tanto di avvicinamento usa cuba, mediazione nell intervento in Siria ecc. Guarda che le chiese le bruciavano anche prima, molto di più quando si provocava la reazione dei mussulmani fanatici. É facile fare anatemi violento quando il martire sarà un altra. Parlare con "diplomazia" è il miglior modo di salvare vite. Non lo sarà mai invocare una crociata violenta. Questo papa stà cambiando la storia, altro che parroco provinciale!!!!

Totonno58

Dom, 29/03/2015 - 19:43

verità_non_ha_r...bravo!Papa Francesco sta cambiando la Storia comunicando la forza del Vangelo, che rivoluziona i cuori...si vede chiaramente che questo sta creando scompiglio anche in certe componenti ecclesiali, abituate ad un immobilismo cronico, non fa nulla, anche una rivoluzione pacifica, interiore, può non essere indolore!

Ritratto di Luigi.Morettini

Luigi.Morettini

Dom, 29/03/2015 - 21:56

"I cristiani perseguitati sono i martiri di oggi". Questo grazie alla ipocrita politica che Papa Furbesco continua a praticare nei confronti dell'Islam: Unica Religione al mondo che predica l'odio e l'uccisione di tutti gli Infedeli, in primis i Cristiani. Dimettiti subito, come papa stai affossando definitivamente la Cristianità come nessun altro prima.

Ritratto di Luigi.Morettini

Luigi.Morettini

Dom, 29/03/2015 - 21:59

@ersola- Candidati a Papa così potremo sfogarci ancora meglio, visto che ormai ti sei ridotto a leccare il C**O al Vescovo di Roma dopo la sparizione dei tuoi idoli politici, BUFFONE!