Londra, un altro attentato. È guerra

Camion sulla folla, almeno 20 feriti. Poi coltellate ai passanti

Ancora allarme terrorismo nel Regno Unito, a pochi giorni dall'attentato di Manchester. Nella tarda serata di ieri un furgone ha travolto dei passanti sul London Bridge nel cuore di Londra, facendo almeno una ventina di feriti. Secondo Scotland Yard si è trattato di un «grave incidente», mentre alcuni testimoni sul posto hanno riferito di aver visto tre uomini armati di coltelli e di aver udito diversi spari. Sette persone sarebbero state accoltellate, tre delle quali alla gola. Un uomo sarebbe stato portato via dalla polizia in manette. La dinamica ricorda quella dell'attacco del 22 marzo a Westminster.