Londra, bombe molotov nel furgone dei terroristi

Secondo fonti di Sky News coperte dall'anonimato dentro al van usato dai terroristi a Londra sono state ritrovate una dozzina di bombe molotov

Nel furgone dei tre terroristi che hanno seminato morte e terrore a Londra sono state trovate "quelle che sembravano essere bottiglie piene di un liquido incolore con stracci" al posto dei tappi. Dalla descrizione riportata da Sky News pare essere chiaro che all'interno del veicolo sono state rinvenute dei cocktails Molotov.

Il ritrovamento nel furgone

Dei membri del commando che hanno gettato nel panico Londra e l'Europa intera, ancora scossa dall'attacco di Manchester, ne stati tutti identificati due su tre: si tratta di Khuram Butt, 27 anni, figlio di immigrati pachistani, e residente nel quartiere londinese di Barking, e di Rachid Redouane, 30 anni, di origini libico-marocchine. Ora secondo le indiscrezioni che trapelano da Scotland Yard, la polizia ha trovato quelle che sembrano delle bombe molotov nel retro del van utilizzato per l'attacco alla capitale inglese di sabato per investire persone sul London Bridge. Lo riporta Sky News, citando fonti coperte dall'anonimato. Secondo l'emittente sono state trovate almeno 12 bottiglie piene di un liquido chiaro. Il furgone era stato preso in affitto.

Commenti

cgf

Mar, 06/06/2017 - 13:04

Erano certi di non finire, sotto tutti gl'aspetti, in soli 8 minuti.