Londra, ragazza aggredita nel letto da una volpe

Una ragazza inglese di 22 anni si è ritrovata su tutte le cronache per una notte da incubo vissuta a casa sua a Londra

Una storia curiosa (e terribile) quella di Jodie Nailard. Una ragazza inglese di 22 anni si è ritrovata su tutte le cronache per una notte da incubo vissuta a casa sua a Londra. La ragazza mentre stava dormendo si è svegliata in presa al dolore. Dopo aver acceso la luce ha notato del sangue sul suo corpo e alcuni segni simili a dei morsi. In pochi attimi si è resa conto della presenza nella sua stanza di una volpe che l'ha aggredita nel sonno. L'animale ha colpito per ben sei volte il suo braccio.

Impaurita e dolorante ha subito dato l'allarme: "Il mio braccio sinistro era dolorante e coperto di sangue e mi chiedevo cosa fosse successo. Ho visto una volpe in fondo al mio letto, ho urlato e sono scoppiata in lacrime. Quando mi sono svegliata l’ho accidentalmente presa a calci, è saltata giù dal letto e andata fuori". La donna è stata soccorsa da alcuni vicini ed è rimasta per due notti in ospedale. Di fatto intorno alla città di Londra vivono circa 30mila volpi. L'attacco all'uomo è abbastanza raro. L'ultimo caso risale allo scorso febbraio.

Commenti
Ritratto di dr.Strange

dr.Strange

Gio, 21/06/2018 - 17:42

scommetto che era una volpe maschio...

cgf

Gio, 21/06/2018 - 18:25

da quando gli animalisti hanno protestato per la caccia alla volpe... eppure vi sono ragioni storiche per tale caccia, non solo passatempo per i ricchi, ma proprio per tenerne basso il numero.