Londra, ragazzini collassano dopo aver mangiato dolci alla cannabis

L'episodio è avvenuto all'interno della Shirley High School di Croydon, a sud di Londra, quando alcuni ragazzini sono collassati dopo aver mangiato un brownie fatto in casa a base di cannabis

Google Maps Street View

Una ragazzina di 16 anni ha preparato un brownie alla cannabis in casa e il giorno dopo si è recata nella scuola superiore che frequentava a Londra offrendolo ad alcuni amici. Tutti quanti dopo aver mangiato il dolce sono crollati a terra, lo staff ha quindi chiamato un'ambulanza subito dopo aver chiesto loro cosa fosse successo. Sono stati soccorsi e non si trovano in gravi condizioni.

L'episodio è avvenuto all'interno della Shirley High School di Croydon. La polizia per ora non ha arrestato nessuno ma sta indagando per capire come la ragazzina sia riuscita ad acquistare la droga ed eventualmente se ci sia un giro di spaccio all'interno della scuola. Gli agenti sono arrivati dentro la scuola intorno alle 3 di pomeriggio del 29 marzo. L'episodio ha destato la preoccupazione oltre che del personale docenti anche dei genitori e della comunità di Croydon. La città conta circa 300mila abitanti.

"Il brownie conteneva una quantità elevatissima di skunk. Ingerirne anche un solo morso significa fumare moltissime cane", ha riferito un medico che è intervenuto al Mirror. La cannabis quando ingerita e non fumata può impiegare molto più tempo a fare effetto sul corpo, così spesso si ingerisconono notevoli quantità senza che se ne sortisca alcun effetto. Un recente studio pubblicato su Annals of Internal Medicine ha dimostrato che l'ingerire cannabis con dolci e condimenti può far male più male che fumarla. Qualche anno fa, subito dopo la legalizzazione della marijuana in Colorado (Stati Uniti) sono stati molti i casi registrati di intossicazione dovuta al consumo intensivo e soprattutto all'aggiunta di questo particolare ingrediente nei dolci. Il brownie utilizzato dai ragazzini di Londra è un dolce a base di cioccolato molto consigliato per l'assunzione della cannabis perché, proprio il cacao aiuta la sostanza stupefacente ad essere assorbita meglio dal nostro corpo.

Commenti

cgf

Gio, 18/04/2019 - 15:05

e poi c'è chi ancora sostiene che la cannabis...