Love story finita tra Belen e De Martino Colpa delle suocere

Due famiglie troppo invadenti Il ballerino ha abbandonato il tetto coniugale lasciando la showgirl col piccolo Santiago

Belen potrebbe essere tornata «signorina». Lo dice Signorini che - su Chi - spiega il perché, anzi, il per Chi ; e anche il percome. Insomma, non sono bastate le foto pubblicate su Instagram che li ritraevano nell'«intimità del loro letto» a mettere a tacere le voci di crisi della coppia più belìn d'Italia, come dicono a Genova.

Dissapori - quelli tra la showgirl argentina che nel nostro paese ha trovato l'America e il ballerino De Martino mandato dalla moglie a quel paese - che sembrano arrivati ora a un punto di rottura. Rottura d'amore per Belen e Stefano, ma anche rischio di rottura dei «cordoni sanitari» posti dalla polizia a protezione dei giornalai che questa mattina saranno assediati dai lettori più gossippari: gente strana, abituata a colazione a intingere nel cappuccino il maritozzo del pettegolezzo. Gli agenti in assetto antisommossa avranno il loro ben (anzi, belèn) da fare per disciplinare l'assalto alle edicole per accaparrarsi lo storico numero che sbatte in copertina lo scoop dell'anno: «Belen e Stefano non vivono più insieme».

Secondo quanto rivela il settimanale diretto da Alfonso Signorini, per cercare di salvare il matrimonio, Stefano tre settimane fa si sarebbe trasferito in uno degli hotel più lussuosi di Milano, «il Bulgari». Invece «nella casa familiare sarebbero rimasti il piccolo Santiago - il figlio della coppia - e Belen». La felicità delle nozze celebrate in chiesa il 20 settembre di due anni fa sembra ormai acqua (santa) passata.

Un matrimonio che fece epoca con la location di Comignago, comune in provincia di Novara, che battè sul filo di lana - anzi, sul fiore d'arancio - Carbonara di Rovolon, comune in provincia di Padova, scartato all'ultimo istante con gran scorno dei carbonaradirovolonesi. Ovviamente nella scelta finale lo sposo, Stefano De Martino, non ebbe alcun voce in capitolo: specchio fedele dei successivi due anni di convivenza in cui i pantaloni in casa De Martino li ha sempre portati Belen, anche quando andava lei in giro mezza nuda (cosa che del resto accadeva spessissimo).

Ad avere la prima e ultima parola (sarebbe meglio dire, dalla prima all'ultima parola) era puntualmente la Rodriguez, mentre al povero Stefano era lasciata - al massimo - una doppia opzione: quella di dire «Sì, amore», oppure, «Ok, amore». Senza contare le due famiglie: quella di lui e quella di lei, entrambe impiccione. Ma si sa come vanno questa cose. Anche gli schiavi più accondiscendenti, giunti all'esasperazione, rompono le catene. E così ha fatto, in un atteso moto d'orgoglio, il povero Stefano. Certo, rinunciare a un pezzo di moglie come Belen non è cosa facile, ma vuoi mettere l'orgasmo morale di sentirsi un uomo finalmente libero? «Ho sempre ragionato di pancia. Con Stefano abbiamo fatto tutto velocemente. Dopo pochi mesi ero già incinta. Nelle storie passano gli anni e subentra la quotidianità. Ma io ho bisogno sempre del guizzo», aveva confessato tempo fa Belen.

Tra i motivi della crisi anche il ruolo delle rispettive famiglie, sempre molto vicine (diciamo pure appicicate) alla coppia: «Già prima di Natale, Stefano aveva limitato i rapporti con alcuni suoi parenti e con la mamma di Belen». Che sarà pure «mamma di Belen», ma che, per Stefano, sempre suocera è... Alla fine si scoprirà che la colpa della love story infranta è colpa loro. Delle due suocere.

Commenti
Ritratto di franco_DE

franco_DE

Mer, 18/03/2015 - 14:05

buffoni.Questa latina ha trovato la America in Italia con dei polli come voi.

Ritratto di franco_DE

franco_DE

Mer, 18/03/2015 - 14:06

non avete capito che sposano italiani per avere un figlio e la cittadinanza poi se ne vanno? Con il figlio mantenuto a vita dal pollo di turno?

Ritratto di franco_DE

franco_DE

Mer, 18/03/2015 - 22:56

Guardatevi Forum alle ore 14 Mediaset,r4