Lucca, gravissima infermiera ​aggredita e data alle fiamme

La donna è stata soccorsa da alcuni operai con secchi d'acqua. Ora è ricoverata al centro grandi ustionati a Pisa

Orrore nel piazzale del vecchio ospedale di Lucca dove Vania Vannucchi, una infermiera di 46 anni, è stata data alle fiamme in pieno giorno. È stata dapprima aggredita alle spalle da Pasquale Russo che, dopo averla cosparsa con liquido infiammabile, le ha dato fuoco. Adesso la donna è ricoverata in gravissime condizioni nel reparto ustionati dell'ospedale Cisanello di Pisa.

Pasquale Russo non aveva accettato che la donna avesse deciso di troncare la loro relazione. I due sarebbero arrivati nel luogo dell'incontro, con auto diverse, per potersi chiarire. Ma, dopo un violento litigio, l'uomo le avrebbe versato addosso un'intera tanica di benzina. E, quando l'infermiera ha provato a fuggire, l'ha raggiunta e ha appiccato il fuoco. A soccorrere Vania Vannucchi sono stati i tre operai di una ditta che stanno lavorando nella zona dell'ex ospedale "Campo di Marte" e che hanno cercato di spegnere le fiamme gettandole addosso secchiate d'acqua. Poco dopo è intervenuto il personale del 118 e l'elisoccorso che ha trasportato l'infermiera in elicottero all'ospedale Cisanello di Pisa. Le sue condizioni sono gravissime. Sull'episodio sta indagando la polizia.

Dopo il gesto folle Pasquale Russo si è dileguato nel nulla, ma è stato prontamente rintracciato e portato in questura. A fare il suo nome, è stata prprio Vania Vannucchi subito dopo l'aggressione, mentre gridava e chiedeva aiuto. "Non si capisce quali meccanismi scattino in un uomo per indurlo ad atti come questo - ha commentato il sindaco di Lucca Alessandro Tambellini - la violenza nei confronti delle donne, purtroppo oggi molto diffusa, non ci lascia altro che dolore, vergogna, indignazione".

Commenti
Ritratto di lettore57

lettore57

Mar, 02/08/2016 - 16:57

La pena di morte no vero? dubbi su chi sia stato? merita di vivere? dobbiamo mantenerlo? perchè non se lo prende e se lo mantiene il comunista di bianco vestito?

Ritratto di scappato

Anonimo (non verificato)

sparviero51

Mar, 02/08/2016 - 18:49

STESSO TRATTAMENTO A LUI SENZA SECCHI D'ACQUA !!!

Ritratto di Trasimacus

Trasimacus

Mar, 02/08/2016 - 19:18

La pena di morte? Per carità, non si può,sarebbe barbarie. Bisogna condannarlo a un finto ergastolo, 30 anni di pena, con ampie riduzioni successive per buona condotta. La giustizia italiana è fatta così... le vittime non contano nulla, mentre i criminali godono della pienezza dei 'diritti umani'. Questo è il cinismo immorale che si nasconde dietro la nostra concezione 'umanitaria' della pena.

vince50

Mar, 02/08/2016 - 20:59

Uomo?ardua definizione,in ogni caso se ci fossero leggi serie ergastolo e senza sconti di nessun genere.Chi ha il cervello marcio ,non merita di far parte della società,va isolato a vita.

salvatore40

Mar, 02/08/2016 - 22:40

Fuoco facile,vite distrutte,disprezzo totale umanità !

Ritratto di hernando45

hernando45

Mar, 02/08/2016 - 23:50

Un'altra "buona" opportunita per i COCOMEROGRILLOTAS che pullulano in questo forum, per GRIDARE che anche gli Italiani fanno queste cose,NON solo le RISORSE. Dimenticando come sempre, che le leggi troppo BUONISTE che LORO (i loro rappresentanti in parlamento) hanno voluto, inducono Italiani e NON a tenere questo genere di comportamenti, TANTO NON MI FANNO NULLA!!!!lol lol VIVA L'ITAGLIA!!! Hasta mañana.

Ritratto di scappato

scappato

Mer, 03/08/2016 - 07:00

Avevo chiesto il nome e con diventato Anonimo.