L'ultimo paradosso romano. I vigili che multano se stessi

Migliaia di contravvenzioni per ingresso irregolare nella Ztl per la Polizia Locale di Roma Capitale

I vigili che multano se stessi. Sembra un pesce d'aprile, ma non lo è. Succede a Roma. Come racconta il Messaggero, "l'ufficio notifiche, alcune settimane fa è rimasto a bocca aperta quando ha scoperto che il destinatario di centinaia (se non migliaia) di contravvenzioni per ingresso irregolare nella Ztl era la Polizia Locale di Roma Capitale".

Il paradosso sarebbe scaturito dopo che, nello scorso autunno, il Comune aveva sostituito le vecchie Punto della Fiat con le nuove francesi "Peugeot”. Peccato però che l'inserimento delle targhe delle nuove macchine dei vigili urbani non sia state inserite nei cervelloni. E così le contravvenzioni sono partite a valanga. E ora la polizia locale dovrà sbrogliare questa matassa.

Commenti

Gianca59

Mer, 01/04/2015 - 10:30

A son di dar multe gli si è offuscato perfino il cervellone ....

paolo b

Mer, 01/04/2015 - 10:33

oltre alla figura di me.... (come diceva emilio fede) vorrei che il sindaco marino ...non licenziasse il personale che avrebbe dovuto inserire i numeri di targa nel sistema informatico ma li trasferisse a pulire le strade dal sudiciume, e inoltre mancherà nelle casse comunali un ingente somma che l'amministrazione avrà già speso ancor prima di averla incassata.....ciò dimostra la completa inettitudine della P.A.

vince50

Mer, 01/04/2015 - 11:18

A parte tutto perchè peugeot,gran bell'esempio non c'è che dire.

marinaio

Mer, 01/04/2015 - 11:56

Ma secondo voi i vigili di Parigi viaggiano con le Fiat? Alla faccia del patriottismo e non venitemi a dirmi che costano meno.

Ritratto di charry_red_wine

charry_red_wine

Mer, 01/04/2015 - 13:31

che trimonazzi che stanno a roma

Ettore41

Mer, 01/04/2015 - 13:43

Mi ricorda uno spassosissimo film con Alberto Sordi "Guardia, Guardia Scelta, Brigadiere e Maresciallo, dove Albertone fa la multa ai Vigili del Fuoco per eccesso di velocita' e viene trasferito a Milano.

Ritratto di do-ut-des

do-ut-des

Mer, 01/04/2015 - 13:56

eeeeh mi dispiace a me hanno detto che una volta consegnata la multa non si poteva fare più niente.....o ci sono le eccezioni?

cgf

Mer, 01/04/2015 - 14:48

a milano li chiamerebbero pirla

bimbo

Mar, 13/10/2015 - 13:12

Sempre altro lavoro inutile..

eloi

Mar, 13/10/2015 - 16:23

Ettore 41. Ancora più eclatante per le cronache romane del tempo, anni 50, Fu il fatto che il Vigile Melone si permise di multare un questore per eccesso di vaelocità su la via del mare per Ostia. Inimmaginabile cosa dovè incassare tale vigile per aver fatto il proprio dovere.