L'Ungheria approva il muro anti-immigrati

Sì alla controversa legge che permetterà tra le altre cose di espellere i migranti con procedura accelerata e di rifiutare le domande dei profughi che arrivano da Paesi sicuri

In Ungheria sorgerà un muro di quattro metri con filo spinato al confine con la Serbia. La controversa legge presentata dal governo è stata infatti approvata dal parlamento ieri sera con i 151 voti a favore della maggioranza governativa e degli estremisti nazionalisti di Jobbik e 41 voti contrari.

Oltre al muro, la norma prevede tra le altre cose anche l’espulsione degli immigrati con procedura accelerata e permetterà a Budapest di respingere le domande dei migranti che nel loro viaggio da Siria, Afghanistan o Iran arrivano in Ungheria provegono da Paesi sicuri.

"L’Ungheria deve affrontare la più grande ondata di migranti della sua storia - afferma il ministro dell’Interno Sandor Pinter - la sua capacità di accoglienza è superata del 130%". Solo da gennaio sono 67mila i migranti arrivati in Ungheria. Di questi 1600 sono arrivati solo nello scorsa settimana.

Commenti
Ritratto di giuseppe zanandrea

giuseppe zanandrea

Mar, 07/07/2015 - 15:18

alora facciamolo anhe noi 'sto muro!!

Ritratto di marco piccardi

marco piccardi

Mar, 07/07/2015 - 15:21

ma che cattivacci questi ungheresi.

Ritratto di ...renzie2

...renzie2

Mar, 07/07/2015 - 15:22

loro ungheresi, noi itaglioni

maricap

Mar, 07/07/2015 - 15:22

UN POPOLO DI SANTI, NAVIGATORI E POETI. Ma certo, una volta anche un popolo di eroi , che si immolarono per il bene della patria, quindi dell'italica gente. Fu veramente dura contrastare il nemico, per quattro lunghi anni, nelle battaglie degli Altipiani, dei Tre Monti, del Canale d'Otranto (1917), del Col Basson, del monte Ortigara, sul Podgora, in quella del solstizio, a Caporetto, a Cividale del Friuli, a Durazzo (1915 e 1918), a flondar, Istrana, Lomgarone, sul Monte Piana, a Pozzuolo de Friuli, a Ragogna, a Saint Thierry, a Vittorio Veneto, La beffa di Buccari, Per finire con la battaglia del Piave, dove si infranse definitivamente l'avanzata delle forze nemiche. I nostri morti nel conflitto furono un milione e duecento quarantamila. Di questi 651 mila militari e 589 mila civili. - Segue

maricap

Mar, 07/07/2015 - 15:23

Part 2) - Ed ora i sinistrunz, vera gente de merd, con la scusa di chi scappa dalla guerra, o dalla miseria, ci stanno facendo invadere, da un nemico ben peggiore degli austriaci dell'imperatore Francesco Giuseppe ( Cecco Peppe) Quello era ed è un popolo civile, che sotto le mura della sua capitale nel 1683 pose fine a due mesi di assedio posto dall'esercito maomettano alla città di Vienna. Questi sono la peggiore “ciufeca” del consorzio umano. Logicament4e i sinistri non saranno d'accordo con quanto ho appena affermato, per loro tutti gli sgozzamenti, i massacri di intere popolazioni, la riduzione in schiavitù delle donne cristiane, yazide o di altre religioni , nonché i saccheggi di interi territori, vanno benissimo, purché fatti da gente nella quale si riconoscono. Come dire che nella cloaca massima, i sinistrunz si trovano a loro agio, essi infatti galleggiano sul resto del liquame.

Ritratto di giorgio.peire

giorgio.peire

Mar, 07/07/2015 - 15:24

Renzi Boldrini Napolitano Franceschiello, impariamo da loro. Grande popolo l'austro-ungarico.

Raoul Pontalti

Mar, 07/07/2015 - 15:29

La stupidità dei destricoli...

vince50

Mar, 07/07/2015 - 15:29

Come diceva qualcuno"poco ma buono",noi molto poco e buono per niente.

Tuthankamon

Mar, 07/07/2015 - 15:32

Considerando che quello di Israele (di cui nessuno parla piu' ...) e' stato efficace, fanno bene. A mali estremi, estremi rimedi.

Ritratto di Memphis35

Memphis35

Mar, 07/07/2015 - 15:31

Loro non hanno kompagni in parlamento. Li hanno già sperimentati nel recente passato sulla loro pelle. Ed hanno deciso che è meglio prendersi la patente di fascisti che morire col deretano all'aria. In moschea.

Italianoinpanama

Mar, 07/07/2015 - 15:34

w ungheria ai prossimi mondiali tifero ungheria e se vivessi ancora in italia mi trasferirei in ungheria

ESILIATO

Mar, 07/07/2015 - 15:37

Tanto per dormire tranquilli io vi aggiungerei anche qualche bella mina anti uomo...non si sa mai..

Marcolux

Mar, 07/07/2015 - 15:38

Altro segnale del fallimento totale dell'Europa dei burocrati, dei ladri e dei comunisti pseudo buonisti. Dopo la Grecia, i Paesi dell'Est, che sono entrati in europa solo per saccheggiarla, ma che non sono in grado, nè vogliono contribuire. L'Europa è virtualmente già fallita ma la tengono insieme solo gli interessi economici dei grandi gruppi di ladri e speculatori. Salterà tutto molto presto.

linoalo1

Mar, 07/07/2015 - 15:42

Speriamo che sia solo l'inizio e che si propaghi,come una malattia,per tutta l'Europa,com lo SLOGAN:Chi si Difende,si Salva!!!!

Ritratto di ohm

ohm

Mar, 07/07/2015 - 15:44

Agli ungheresi non gli rivolgo più la parola! Sono cattivi ...hanno alzato un mero per non fare entrare le risorse...un giorno si pentiranno amaramente..... quando per esempio non avranno più badanti per i loro vecchi, quando non avranno più le pensioni, quando diventeranno un popolo vecchio ........ah!ah!ah!ah!

Ritratto di gianniverde

gianniverde

Mar, 07/07/2015 - 15:48

Ci sono degli stupidi anche fuori dai destricoli.

Ritratto di zanzaratigre

zanzaratigre

Mar, 07/07/2015 - 15:57

duce duce duce duce duce duce duce duce duce duce duce duce duce............................. N.B.: a scanso di equivoci l'ho scritto con la lettera minuscola per non essere additato a fascista!

xgerico

Mar, 07/07/2015 - 15:58

Si quando lo finiranno saranno passati tutti!

il corsaro nero

Mar, 07/07/2015 - 15:59

@Raoul Pontalti: ovvero la scemenza dei sxxxxxxxxxi!

gedeone@libero.it

Mar, 07/07/2015 - 16:02

I più stupidi sono certamente i sinistri, altrimenti detti sinistrisinistrati forcaioliasensounico...

uggla2011

Mar, 07/07/2015 - 16:08

Raul Pontalti ha perso un'altra occasione per tacere.Forse é già in ferie (ammesso che lavori) e non ha un c...o da fare.L'Ungheria ha un Parlamento democraticamente eletto che ha democraticamente deciso.Oppure risulta a qualcuno un colpo di Stato?Non ne ho avuto notizia,magari mi é sfuggita.Mi paiono norme di assoluto buon senso.Bravo Orban.Non non abbiamo nessuno che possa vagamente somigliargli.Poveri noi.

Ritratto di Alsikar.il.Maledetto

Alsikar.il.Maledetto

Mar, 07/07/2015 - 16:13

I muri, le mura, muraglie o barriere costituiscono e simboleggiano da sempre difesa da qualcosa: non per niente le nostre case sono fatte di muri che, teoricamente, ci difendono da quell'esterno che, sovente, può diventare o solo apparire minaccioso. Il ponte da sempre costituisce un passare o un superare qualcosa e simboleggia un approdo, un avvicinarsi a qualcosa. Al di là della retorica idealistica, pacifistica e umanitaristica che alimentano ipotetiche e , spesso, insensate fratellanze tra i popoli (scemenze tipo 'non muri, ma ponti fra i popoli'), in un Mondo con oltre 7,5 miliardi di individui che, ogni giorno, lottano per sopravvivere - e molti di questi sono pronti, giustamente, a uccidere per farlo - meglio avere un muro, possibilmente invalicabile, che ponti che possono tramutarsi in trappole pericolose per chi crede alle fiabe tipo 'Alice nel Paese delle Meraviglie'.

Thor88

Mar, 07/07/2015 - 16:12

A gente insulsa come sto Pontalti bisognerebbe augurare solo una cosa.Finire nella più totale miseria e vedere Boldrinova che elargisce sotto ai suoi occhi la marchetta quotidiana a uno di questi sedicenti profughi africani.Purtroppo temo che una situazione del genere non avverrà mai.

epesce098

Mar, 07/07/2015 - 16:13

Questo accade negli stati governati da persone con le pa..e, non come i nostri smidollati.

Ritratto di Zagovian

Zagovian

Mar, 07/07/2015 - 16:16

Muri o non muri,i confini,il territorio,le proprie origini,i propri interessi,vanno difesi.E' una legge della stessa natura.Nei loro paesi,se si vuole lavorare(con le paghe locali),il lavoro non manca!!Certo che offrendo su un piatto d'argento l'occasione buonista italiana,i più furbi ne approfittano!!!....Altro che "disperati"!!...I "DISPERATI" sono quelli come me, che non hanno mai votato un partito "papal- accogliente"....,ma sempre spinto perche questi si "dessero una mossa" al loro paese,come hanno fatto tutti i Paesi del FAR EAST,negli ultimi 45 anni,rimanendo nei loro Paesi,per migliorare le cose,senza facili fughe in avanti con il telefonino in mano!!!

jeanlage

Mar, 07/07/2015 - 16:20

Chi sa se questa espressione di democrazia piacerà agli esaltati entusiasti acclamatori della democrazia greca, o sarà soltanto populismo razzista e fascistoide.

mare_vostrum

Mar, 07/07/2015 - 16:21

GRANDI

tormalinaner

Mar, 07/07/2015 - 16:24

Gli ungheresi sono sempre stati un grande popolo con grandi statisti noi invece ci troviamo i tarantellari come Renzi,Emiliano e De Luca dove vogliamo andare???

Libertà75

Mar, 07/07/2015 - 16:26

@gianniverde, guardi che il Pontalti, di fascista estrazione, vota PD perché è convinto di aver riscontrato il nuovo Duce e quindi considera tutti gli oppositori stupidi...

Ritratto di Anna 17

Anna 17

Mar, 07/07/2015 - 16:31

Pontati: non strafare come tuo solitol, tu, se non l'hai capito, dimostri tutta l'incapacità che si può avere nel gestire la materia grigia. Tipico dei sinistrati di nome e di fatto.

Ritratto di Loudness

Loudness

Mar, 07/07/2015 - 16:32

In Europa sta aumentando sempre più il numero di persone pronte a "menar le mani"... credo sia questione solo di "casus belli".

oldstyle

Mar, 07/07/2015 - 16:33

Questi sono gli esempi da premiare, altro che quei rinco dei greci. Bravi ungheresi, speriamo in emulazioni a breve.

paco51

Mar, 07/07/2015 - 16:36

Non c'è la faremo mai con la repubblica! Sulla necessità della quale non ho trovato motivazioni!

Ritratto di frank.

frank.

Mar, 07/07/2015 - 16:43

Giuseppe zananadrea, ma si facciamolo un muro anche noi...in mezzo al mare!! Purtroppo da noi arrivano così! E che ci vorrà mai? Qualche miliardo di metri cubi di cemento per le fondazioni sottomarine, qualche triliardo di blocchi di cemento impermeabile per la muratura, qualche migliaio di km di rete altezza almeno 5 metri da posizionare sopra la superficie dell'acqua...Cavoli, con soltanto qualche megatriliardo di euro ce la facciamo! Certo, c'è sempre l'effetto collaterale del far diventare il mediterraneo un enorme lago morto senza correnti e senza ricambio, ma queste son quisquilie! Dai Renzi su, non fare il komunista, un'operazione semplice e fattibile in pochi giorni, magari qualche settimana su, non puoi non farla!!! Dai!!!

gneo58

Mar, 07/07/2015 - 17:01

vero Raoul Pontalti non servono muri, ci sono metodi piu' efficaci, si fa come in Spagna: gli sparano !

Ritratto di Memphis35

Memphis35

Mar, 07/07/2015 - 17:02

#Raoul Pontalti Ma i "convintamente fascisti" come te hanno deciso cosa votare da grandi? Boh!

Ritratto di Omar El Mukhtar

Omar El Mukhtar

Mar, 07/07/2015 - 17:08

Becera propaganda populista: a che servirebbe un muro simile?

maurizio50

Mar, 07/07/2015 - 17:08

Il tuttologo R.Pontalti scrive due parole con cipiglio," la stupidità dei destricoli". Certo saremmo tutti felici di sapere quali giri di valzer ha fatto il R.Pontalti, già consigliere regionale in Trentino AA per Alleanza Nazionale, entrato nel gruppo del PDL e poi trasmigrato verso l'avventura del FLI con il suo mentore GianFranco FINI!Forse grazie all'avventura di un semestre nel FLI ha scoperto quanto erano affascinanti i valzer ballati con i sinistrati di tutte le salse; forse ha ripercorso le tappe dei vari Bocca , Ingrao e soci che , dopo aver in gioventù svolto un ruolo in ambito PNF, han trovato più conveniente quando tutto crollava rifugiarsi nella Casa Comunista. Ma in fondo costui è soltanto uno che , privo di collocazione, cerca disperatamente di ritrovare una credibilità ormai persa da un pezzo!!!!

Ritratto di Omar El Mukhtar

Omar El Mukhtar

Mar, 07/07/2015 - 17:11

Ma quei migranti che si trovano in Serbia poi non possono passare in Romania, Stato EU, che confina con l'Ungheria o anche con la Croazia?

Raoul Pontalti

Mar, 07/07/2015 - 17:17

Molti tra i bananas che mi irridono potrebbero per ragioni anagrafiche aver visto il muro di Berlino quando funzionava, il muro tra le due Germanie, i muri che separavano l'universo URSS con i suoi satelliti dal resto del mondo. Io vidi e attraversai più volte il muro di Berlino negli anni 70 e 80 (avevo amici a Berlino Est) e quello tra le due Germanie, ho visto i muri tra l'URSS e altri paesi, tuttora se ne possono ammirare dei tratti (ad es. tra Armenia e Turchia) e ho quindi idea di come possano funzionare (male...) e quali costi esorbitanti comportino. Se si pensa poi che il muro di Berlino cadde perché cadde proprio il muro ungherese verso l'Austria è facile comprendere come non serva a nulla un muro verso la sola Serbia (e Croazia e Romania?) che tra qualche anno entrerà nella UE.

Roberto Casnati

Mar, 07/07/2015 - 17:18

Purtroppo noi non possiamo fare lo stesso con oltre 6000 km di coste!

19gig50

Mar, 07/07/2015 - 17:20

Muro al nord e squali e mine in mare al sud.

moshe

Mar, 07/07/2015 - 17:23

Il governo più deficiente in materia di immigrazione (e non solo), rimane sempre il nostro; vuole accogliere tutti, peccato che non sappia gestire la situazione e scarichi sul popolo italiano tutti i costi, i disagi che comporta e la delinquenza senza controllo. Un governo simile è da mandare in galera per il resto della vita !!!!!

marcogd

Mar, 07/07/2015 - 17:25

Benvenuti in Europa...

Libertà75

Mar, 07/07/2015 - 17:32

@frank, potremmo fare come la Spagna e respingere i barconi, o forse gli spagnoli sono razzisti?

Ritratto di Jiusmel

Jiusmel

Mar, 07/07/2015 - 17:57

A parte il dramma dell'immigrazione la costruzione di barriere è segno di sfiducia nei confronti di paesi confinanti. Nel caso specifico l'Ungheria cerca di tutelare e difendere il proprio territorio. Evidentemente per loro i tempi non sono ancora maturi per avere le frontiere aperte a tutto e a tutti come agognato da molti sognatori, anche nostrani, che credono nell'amore fraterno senza se e senza ma e non vedono la realtà delle teste mozzate.

Ritratto di Loudness

Loudness

Mar, 07/07/2015 - 17:59

Chissà com'è che, quelli del "porte aperte a tutti", vivano poi in case con muri, finestre e porte ben serrati. Ma prendono per i fondelli i muri, le porte e le finestre altrui.

Ritratto di Luigi.Morettini

Luigi.Morettini

Mar, 07/07/2015 - 18:00

Ora la Germania che farà, dichiarerà guerra all'Ungheria oppure deciderà di invaderla?

Ritratto di Runasimi

Runasimi

Mar, 07/07/2015 - 23:58

L'Ungheria fa benissimo in considerazione del fatto che ci sono i nostri governanti abusivi a compensare l'ingresso di clandestini in Europa. NOI ABBIAMO UN MASSA DI STOLTI MESSI AL GOVERNO DAL DELIRIO UN COMUNISTA CHE OGNI GIORNO VANNO A PRENDERNE A MIGLIAIA IN LIBIA.

Trentinowalsche

Mar, 07/07/2015 - 23:59

In Trentino sono molti quelli che si sentono vicini ai vecchi connazionali ungheresi. Scorgono un futuro interessante nella ricostituzione di una nazione austro-ungarica, a direzione asburgica.

Ritratto di bonoitalianoma

bonoitalianoma

Mer, 08/07/2015 - 04:39

@Loudness: sono quelli che si sono fatti "la roccaforte dei privilegi" e che al cittadino contribuente certo e elettore ignaro viene imposto il "campo minato" della burocrazia per accedere ai servizi di cui ha già pagato "obtorto collo" e che a altri invece viene sancito come "diritto inalienabile". Ossequi.

Ritratto di mircea69

mircea69

Mer, 08/07/2015 - 07:54

Da prendere ad esempio. Minare il mediterraneo. Tutte le frontiere sono sacre. Non si discutono: si difendono.

BALDONIUS

Mer, 08/07/2015 - 07:58

Se nella tua patria c'è la guerra prendi il fucile e difendila. Troppo comodo scappare per andare a pretendere diritti in casa d'altri. Grande Ungheria: la bellezza di avere un Governo che agisce per il bene dei suoi cittadini. Non come i nostri politici traditori pendagli da forca.

franco-a-trier-D

Mer, 08/07/2015 - 08:20

gli ungheresi sono più furbi di voi diciamo meno corrotti.Memphis parole sante..Frank il muro gli italiani avrebbero dovuto farlo negli anni 50 da Roma in giù quando voi terroni avete invaso il Nord Italia come le cavallette e come gli extracomunitari ora, errore fu non costruirlo...

Raoul Pontalti

Mer, 08/07/2015 - 10:02

O Trentinowalsche quale mirabile vuoto pneumatico hai nella testa, si da poter definire connazionali dei Trentini gli Ungheresi. Innanzitutto confondi cittadinanza con nazionalità. I Trentini erano di nazionalità italiana al tempo degli Asburgo regnanti, così come i Fiumani, gli Istriani, etc, solo che i Trentini erano sudditi austriaci e i Fiumani ad es. erano sudditi ungheresi. Cessato il Sacro Romano Impero i Trentini si trovarono sudditi austriaci, mentre gli Ungheresi restarono nel loro regno e naturalmente della loro nazionalità e dopo la batosta presa dai Prussiani nel 1866 il regno d'Ungheria fu "parificato" all'Austria e fu instaurata la Doppelmonarchie. Non confondere dunque connazionale con suddito e ricorda che i Trentini giammai furono sudditi ungheresi.

gedeone@libero.it

Mer, 08/07/2015 - 16:17

Apprendo con stupore da un blogger evidentemente ben informato, che il tuttologo era prima fascista, poi passato con il ...fli, e attualmente sta con i kompagni. un pregievole personaggio non c'è che dire...