Lutto per Bianca Berlinguer: è morta la madre Letizia, la vedova di Enrico

Si è spenta nella notte nella sua casa romana Letizia Laurenti, vedova di Enrico Berlinguer. Lascia quattro figli tra cui la giornalista Bianca

Letizia Laurenti, vedova di Enrico Berlinguer e madre di Bianca, Maria, Marco e Laura, è morta questa notte nella sua casa di Roma. La notizia è stata diffusa online dai ragazzi di enricoberlinguer.it sul sito internet e sulla loro pagina Facebook. La notizia della scomparsa della vedova Berlinguer ha registrato subito migliaia di condivisioni e reazioni.

Romana, figlia di un funzionario del Senato, aveva sposato Berlinguer nel 1957. Dal loro matrimonio erano nati quattro figli tra cui Bianca, ex direttrice del Tg3 e attuale conduttrice di "Carta Bianca", il giornalista ed esponente di Rifondazione comunista Marco e Laura giornalista di Tgcom24.

L'unione tra Enrico Berlnguer e Letizia Laurenti è sempre stata molto forte. Nonostante il regista Carlo Lizzani dicesse che "Enrico piaceva a molte ragazze, forse per una specie di mistero che si portava addosso", il fu segretario del Partito comunista italiano capì ben presto che Letizia era la persona giusta.

Donna composta, misurata e sempre al fianco del marito nel privato, non si fece mai conoscere dalla gente per la sua ritrosia ad apparire in pubblico, perfettamente in linea con l'austero modo di fare del marito. Negli anni Settanta la coppia fu contestata "da sinistra" dai figli e specialmente da Marco, che una volta partecipò a un corteo contro il Pci terminato a Botteghe Oscure.

I Berlinguer fecero della modestia e del contegno i loro tratti distintivi. Enrico e Letizia hanno sempre vissuto in una casa del migliore quartiere residenziale di Roma Nord.

Poche le persone ammesse a condividere l'intimità della loro famiglia, che ha sempre condotto una vita all'insegna della massima riservatezza. Un atteggiamento ulteriormente irrigiditosi dopo l'improvvisa scomparsa del leader comunista, avvenuta l'11 giugno 1984.

Da quel giorno Letizia Berlinguer ha preso ancora di più le distanze dal resto del mondo, non dando mai il pretesto per apparire su giornali e riviste.

Commenti
Ritratto di bonoitalianoma

bonoitalianoma

Mer, 28/06/2017 - 07:28

"Noblesse oblige": imperscrutabile come i segreti della Lubianska.