Lutto nel mondo del cinema: morto Franco Interlenghi

L'attore, nato nel 1931 a Roma, si è spento oggi. L'annuncio è stato dato dalla figlia Antonellina

È morto questa mattina alle 11.30 nella sua casa romana di Ponte Milvio, Franco Interlenghi. L’attore era nato a Roma nel 1931, e, appena 15enne, è stato lo straordinario protagonista di Sciuscià di Vittorio De Sica, e poi della stagione del Neorealismo. Fu diretto da Antonioni e Fellini al cinema, e a teatro da Luchino Visconti.

Giovane bello e di faccia pulita ha recitato anche in Don Camillo (1952) I vinti (1953), I vitelloni (1953), Giovani mariti (1958). Dopo questi successi, Interlenghi ha proseguito una carriera dignitosa, ma non di primo piano. Nel 1955 si è sposato con l'attrice Antonella Lualdi.

Da questo matrimonio sono nate duedue figlie: Stella ed Antonellina. Ed è stata proprio Antonellina ad aver annunciato la morte del padre.

Commenti

FRANZJOSEFVONOS...

Gio, 10/09/2015 - 17:14

ERA UNO DEGLI ULTIMI DEL GRANDE CINEMA E TELEVISIONE ITALIANA. ORA CHI C'E' CHE PUO' ESSERE MINIMAMENTE PARAGONATO IN BRAVURA? NESSUNO. APPENA MORIRANNO TUTTI CI SARA' IL VUOTO TRANNE QUALCUNO CHE E' BRAVO, MA NON ALLA LORO ALTEZZA

Ritratto di semovente

semovente

Gio, 10/09/2015 - 18:17

Bravo e simpatico. Grazie e riposa in pace.