Luxuria: "Spero che D&G non cambino modelli"

"Forse adesso per la pubblicità del profumo Dolce e Gabbana al posto di quel modello bellissimo metteranno Giovanardi. Spero di no". Lo dice Vladimir Luxuria a La Zanzara su Radio 24

"Forse adesso per la pubblicità del profumo Dolce e Gabbana al posto di quel modello bellissimo metteranno Giovanardi. Spero di no". Lo dice Vladimir Luxuria a La Zanzara su Radio 24. "Spero davvero - aggiunge Luxuria - di non vedere in futuro manifesti in cui al posto di Monica Bellucci ci sia Paola Binetti o invece di quel modello, credo si chiami Gandy, un Giovanardi in intimo. Cambino opinione, ma non modelli".

"Essere omosessuali non vuol dire pensarla allo stesso modo ma forse per gli stilisti Dolce e Gabbana le opinioni sono come un paio di jeans o di mutande, si possono cambiare di continuo. Non solo avevano fatto quella copertina di un settimanale dove dicevano che volevano figli e diventare papà - dice Luxuria - ma di recente avevano invitato a non andare a quel convegno omofobo di Milano. Non li capisco, dicono di essere stati fraintesi. È una vicenda penosa".

Commenti
Ritratto di giordano

giordano

Lun, 16/03/2015 - 18:02

in questi casi, nelle questione penose, per cortesia lasciate stare il pene, grazie

ghigliottina

Lun, 16/03/2015 - 18:48

il signor vladimiro dal pensiero a senso unico non comprende il messaggio dei due d&g che hanno riscoperto che la famiglia è una e una sola e i figli si fanno per amore tra donna e uomo che hanno un nome mamma e papà il resto è solo ciarpame e grottesco come il signor vladimiro nudo allo specchio.

Guercio

Lun, 16/03/2015 - 19:24

Concordo al 100%...aggiungo anche il buon MALGIOGLIO...