In Madagascar nuove scuole grazie a Padre Noè, AsConAuto e Maina

Il fondo solidale creato dal consorzio di concessionari acquisterà 25mila dolci natalizi Maina per aiutare nell'opera il missionario brianzolo

AsConAuto, l’Associazione nazionale consorzi concessionari auto presieduta da Fabrizio Guidi, ha creato il fondo AsConAuto Solidale che raccoglie le donazioni dalla rete associativa.

La raccolta effettuata in occasione delle festività del prossimo Natale è destinata ai bambini e a sostenere l’opera del missionario brianzolo Padre Noè: prevede, infatti, la realizzazione di un Campus AsConAuto con un asilo, una scuola elementare e una scuola media in Madagascar per 500 bambini.

Il progetto, per il quale è stato già scelto il terreno, ha una spesa prevista di 100mila euro. L’obiettivo finanziario, come ha indicato il vicepresidente di AsConAuto, Giorgio Boiani, prevede quest’anno "la raccolta di denaro attraverso almeno 25mila dolci natalizi Maina acquistati e distribuiti dalla rete associativa. Un obiettivo ambizioso, ma raggiungibile", ha spiegato Boiani.

Commenti

Aegnor

Dom, 06/11/2016 - 08:52

Le coop,caritas e ong varie avrebbero preferito spostare tutta la popolazione del Madagascar in Italia,anzichè sperperare tanti soldi in dolcetti

Ritratto di stenos

stenos

Dom, 06/11/2016 - 11:06

Ecco cosa va fatto. Aiutarli a casa loro. Non portarli qui a ingrassare nei 4 stelle,

frateindovino

Dom, 06/11/2016 - 16:03

ma io penso che anche i bambini italiani hanno tanto bisogno di aiuto, niente maina per natale.