Madre e figlio finalmente insieme: quello spot di Natale che fa commuovere

La toccante pubblicità di Natale firmata dalla Bbc

Tanti genitori vorrebbero trascorrere più tempo con i propri figli e purtroppo, spesso e volentieri, si trovano costretti a ritagliarsi spazi di tempo troppo piccoli per stare con loro. E allora lo spot di Natale della Bbc vuole, in pieno stile natalizio, regalare un sogno. Invitando tutti a trovare più tempo per le persone che si ama.

Protagonisti della toccante pubblicità sono una madre – troppo presa dal lavoro – e un figlio che vorrebbe soltanto trascorrere un po' più di tempo con la sua mamma.

Nel filmato si vede la donna impegnatissima a lavoro e un suo figlio intristito, perché sa che la vigilia rischia di non passarla con la persona che l'ha messo al mondo. Poi, la magia. Mentre la madre è in ufficio e il figlio in sala giochi, il tempo si ferma. Letteralmente. E la donna abbandona la scrivania dell’ufficio e si lancia in una corsa d'amore verso il figlio.

E i due, così, trascorrono ore insieme, tra giochi al luna park e affettuosi abbracci. Perché Natale è Natale.

Commenti

claudioarmc

Mer, 05/12/2018 - 01:03

Genitore 1, 2 o 3?

Ritratto di anticalcio

anticalcio

Mer, 05/12/2018 - 08:15

volete che ve la dica tutta? siamo un po stanchi delle pubblicita' con i minori....con la finta commozzione...con la finta parlata del bambino/a....solo allo scopo di intenerire le persone per i "consigli per gli acquisti! ma i vari arcobaleni,azzurri,assistenti sociali,pedopsicologi...dove siete??

Ritratto di Gianfranco Robert Porelli

Gianfranco Robe...

Mer, 05/12/2018 - 10:41

La madre ha un diritto civile: starsene a casa ad allevare i bambini. Però ha anche un dovere civilissimo, per non fare le corna al marito che è al lavoro, deve stargli ben sottomessa e dirgli tutto in anticipo: specialmente chi la insidia. Ovviamente tutto ciò riguarda le persone normali, ma poi ci sono quelle di sinistra, Boschi, Seracchiani, Moretti, etc... , ma questo è tutto un altro paio di maniche... Anzi, altro paio di mutande.