Madrid, i Re Magi saranno donne per "rispettare la parità di genere"

Vivissime proteste dopo la decisione del sindaco: per non offendere la sensibilità femminile, in due cortei cittadini Gaspare e Melchiorre saranno interpretati da altrettante donne

I re magi nella tradizionale cavalcata natalizia da Città di Castello a Roma

I Re Magi? Saranno donne, per imporre il "rispetto della parità di genere".

Questa la bislacca idea del sindaco di Madrid Manuela Carmena, di Podemos, il partito di "indignados" di sinistra in forte crescita nei sondaggi. Già nota per il tentativo di bandire il tradizionale presepe da Palacio de Cibeles, la sede del municipio madrileno, la prima cittadina della capitale spagnola si segnala per aver fatto approvare dalla giunta comunale, in nome della parità di genere, la presenza di due donne in altrettanti cortei dei Magi.

Le due figuranti, con tanto di barbe posticce, interpreteranno Gaspare e Melchiorre. Baldassarre, infatti, per tradizione è "già" di colore e pertanto assolve già alla funzione di rappresentazione delle minoranze, secondo la mentalità politically correct.

Il 5 gennaio, vigilia dell'Epifania, due dei tre Magi saranno quindi donne travestite da uomini. Chissà mai che qualcuno ne avesse sentito il bisogno.

@giovannimasini

Commenti

Rainulfo

Mar, 29/12/2015 - 11:29

indignados... podemos... cogliones!!

Luigi Farinelli

Mar, 29/12/2015 - 11:45

I frutti del gender, del radical-femminismo costruito a tavolino e del governo "progressista" mai eletto da nessuno che, secondo gli intenti originari, avrebbe dovuto occuparsi solo di importanti modifiche, condivise, alla Costituzione. Le donne, secondo loro, "per non essere umiliate" debbono essere presenti al 50% in ogni dove. In America sono state imposte regole ferree alle Università: ogni disciplina sportiva deve avere il 50% di maschi e femmine. Risultato, ecatombe di squadre di baseball e di ginnastica artistica. In USA e Germania gli orinatoi per soli uomini in alcuni edifici pubblici sono stati eliminati. Una voce automatica ammonisce i biechi maschilisti: "qui si fa pipì seduti o ci sono ammende!" Il femminismo gender però è ancora imbufalito! Come mai in F1 ancora ci sono solo piloti maschi?

Ritratto di Giano

Giano

Mar, 29/12/2015 - 11:54

Ecco cosa succede a dare troppa libertà e troppo spazio agli imbecilli; queste sono le conseguenze. Sono imbecilli, ma siccome la democrazia dice che siamo tutti uguali, si convincono davvero di essere uguali. E siccome proliferano come conigli diventano maggioranza. Ed essendo maggioranza, sempre secondo i principi democratici, acquisiscono il diritto di governare. E cominciano a cambiare il mondo per farlo a loro immagine e somiglianza, per adattarlo ai loro ghiribizzi ideologici e renderlo a misura di imbecilli. Auguri.

Ritratto di faustopaolo

faustopaolo

Mar, 29/12/2015 - 12:04

Ma non si rendono conto di quanto si coprano di ridicolo questi modernisti? Sono maestri nel cambiare la storia a loro uso e consumo. Maledetti !!

Maver

Mar, 29/12/2015 - 12:05

Non è una novità che l'estetica progressista sovente approdi al Kitsch.

Ritratto di do-ut-des

do-ut-des

Mar, 29/12/2015 - 12:06

la prossima mettete dei cani, per non offendere gli animalisti.

Luigi Farinelli

Mar, 29/12/2015 - 12:06

Podemos, gender, radical femminismo, "diritti" civili inventati ogni giorno, aborto pro-Gaia,: tutto il repertorio del demenziale "progressismo" laicista mai andato in pensione nel post-Zapatero (ma non è che l'Italia stia molto meglio). A quando la defenestrazione del 50% dei piloti di F1 per non umiliare le Donne? Come dite? Ci stanno provando ma non ci riescono perché i generi non è vero che "sono intercambiabili in tutto e per tutto" come afferma l'ideologia gender, soprattutto se ciò si evidenzi quando interessi enormi non possono fare sconti alla demenzialità? Però, quando si può, soprattutto se i cittadini non hanno maniera di constatare gli effetti della morte del buonsenso e della ragione, le quote rosa vanno bene lo stesso nei Paesi del Bengodi laicista e dell'imbecillità ideologica elevata a sistema.

Raoul Pontalti

Mar, 29/12/2015 - 12:10

Sì le regine mage, poi nel presepe mettiamo la vacca al posto del bue, l'asina, le pastorelle, santa Beppa e da ultimo Gesuina bambina...

Ritratto di FRANZ58

FRANZ58

Mar, 29/12/2015 - 12:20

QUESTO STRAVOLGERE LA NATIVITA' A TUTTI I COSTI, ONESTAMENTE NON LA COMPRENDO. COME CRISTIANO IL MESSAGGIO DELLA NATIVITA' E ADORAZIONE DEL CRISTO" DA PARTE DEI MAGI(ANCHE SE DONNE) NON E'STRAVOLTO, MA RIMANE UNA CERTEZZA, ANZI SI ESALTA LA SUA ADORAZIONE DA PARTE DI TUTTI, NESSUNO ESCLUSO. IL CRISTO NON E' OMOFOBO. COME LAICO VEDO PERSONE SENZA IDENTITA' CHE SI CAMUFFANO, APPAIONO, NON SONO. SIATE VOI STESSI. APPARIRE NON SIGNIFICA ESSERE.

ziobeppe1951

Mar, 29/12/2015 - 12:45

Travestire le donne da maschi con barbe e baffi posticci, non è una umiliazione x le stesse?

Aegnor

Mar, 29/12/2015 - 12:51

Le solite squallide buffonate dei kkomunisti,donne travestite da uomini,se anelano alla parità di genere perché si mettono baffi e barba posticci,forse perché si sentono inferiori?

Ritratto di illuso

illuso

Mar, 29/12/2015 - 13:17

@Raoul Pontalti: egregio, penso proprio che tra un paio d'anni la sua ironia si avvererà. L'occidente sta diventando lentamente ma inesorabilmente una cloaca. Buona giornata.

luigi.muzzi

Mar, 29/12/2015 - 13:52

nel vangelo non sono menzionati i nomi, e nemmeno il genere, pertanto...

roberto.morici

Mar, 29/12/2015 - 14:26

Chi ci assicura che Gesù, Giuseppe, Erode, gli Apostoli e (mi voglio rovinare) Ponzio Pilato non fossero donne anche loro?

Raoul Pontalti

Mar, 29/12/2015 - 14:50

luigi.muzzi il genere (grammaticale) di mago (hoi màgoi nel vangelo di Matteo e nei vangeli apocrifi) è ovviamente il maschile, il sesso dei magi è quello maschile posto che i magi sono pacificamente ritenuti sacerdoti zoroastriani e quindi maschi per definizione. I nomi dei tre magi delle tradizioni delle chiese orientali (diversi da quelle occidentali) sono chiaramente riconducibili al mondo persiano e ovviamente maschili.

linoalo1

Mar, 29/12/2015 - 16:26

Se fossero belle donne,completamente nude e depilate,io,uomo,non avrei niente da dire!!Tanto,ormai,le tradizioni,grazie ai nuovi arrivi,stanno andando a puttane!!Perlomeno,facciamo qualcosa che piaccia a qualcuno!!!!Meglio ancora,per Par Condicio,se fossero un Uomo ed una Donna Nudi!!!!

cgf

Mar, 29/12/2015 - 16:57

@muzzi&morici Quando si parla di quanto viene narrato nella Bibbia e Vangelo bisogna fermarsi un attimo e contestualizzare la cultura/usi/costumi di quel luogo a quel tempo, inutile cercare la virgola,anzi nemmeno esistevano allora le virgole nel linguaggio!! Le donne al tempo di Gesu' valevano nulla, nascere donna poteva significare di essere abbandonata gia' appena nata, fatte rarissime eccezioni, la donna, ancor meno dell'uomo, poteva leggere e scrivere [nb usato potere e non sapere], le donne non potevano nemmeno parlare in pubblico, erano solo considerate solo per dare discendenza, anche per questo era accettata la poligamia. Questo quadretto di 2mila anni fa per alcuni sembra attuale, vero?

puponzolo

Mar, 29/12/2015 - 16:58

E magari fate interpretare anche mio nonno, da una donna!!

Ritratto di Jiusmel

Jiusmel

Mar, 29/12/2015 - 17:00

Chi non ha Dio nel proprio cuore fa di tutto per stravolgere credo e tradizioni. Questo è il vero fine del laicismo comunista, ateo e anticlericale. Meglio dissentire o vietare che stravolgere queste manifestazioni tradizionali radicatesi nei secoli per volontà popolare. Chissà perché certe cretinate contro la fede popolare (presepi, vignette, crocifissi, benedizioni, canti natalizi ecc.) hanno tutte la stessa matrice di natura comunista. A questo mondo si può credere o non credere ma non si possono cancellare le usanze di un popolo o di una piccola comunità in nome della parità, del turismo o per non offendere culture diverse. Nel caso dei Magi (maschi) niente vieta che siano accompagnati da belle dame ma non ha senso che i re vengano sostituiti da regine. Certe sparate rimangono solo cretinate gratuite e senza fondamento.

paolonardi

Mar, 29/12/2015 - 17:29

Le Boldrini non conoscono confini; sono un indignado particolare perche' il mio terzo nome e' Gaspare e a quel tempo non c'erano re femmine e quindi il sindaco di Madrid ha fatto un'ulteriore coglionata.

cgf

Mar, 29/12/2015 - 17:30

@Jiusmel Io porrei una seconda domanda, chissa' perche' sempre contro il Cristianesimo e per l'Islam invece e' invocato RISPETTO, ANZI NULLA SI FATTO PER NON TURBARE ETC/ETC/ETC e poi ancora BLA-BLA-BLA?

Ritratto di bingo bongo

bingo bongo

Mar, 29/12/2015 - 17:31

E' UOMOfobia allo stato brado.

areolensis

Mar, 29/12/2015 - 22:19

Ma chi è questa mentecatta? Quella che alla domanda perché gli elettori dovessero votarla rispose candidamente di non saperlo spiegare? Ma forse no, a questa manca persino il candore dell'ingenuità. La sua qualità più alta è la purezza della stupidità.

Ritratto di abraxasso

abraxasso

Mer, 30/12/2015 - 00:08

E al posto del bue, per lo stesso motivo, una bella vacca!

Piut

Mer, 30/12/2015 - 00:47

Il Presepe è la rivisitazione di un avvenimento religioso più che storico, il cui racconto viene preso per vero solo tramite la Fede. Quindi, modificarlo, ad esempio facendo impersonare Gesù da una bambina o i Re Magi da donne travestite da uomini, non è più Presepe ma pagliacciata carnevalesca!Perché quelli di Podemos non fanno impersonare allora Maometto o il Dalai Lama da una donna? Perché devono prendersela col Presepe? Pura propaganda nel quadro più generale della morte di una cultura: la Nostra!

joecivitanova

Mer, 30/12/2015 - 02:29

...non dovrei dirlo, ma se la cosa rimane tra noi... Da fonti segretissime sono venuto a conoscenza di quanto sto per elencarvi. Un team composto da professori ed esperti di religioni alle dipendenze di PD/SEL/DEM, coadiuvati da due Imam, uno ortodosso ed uno sunnita, stanno da mesi lavorando alla nuova 'riscrittura' integrale della BIBBIA. Il lavoro sarà supervisionato,prima della pubblicazione che avverrà a giugno 2016, dal prof. Grillo e dal Prof. Casaleggio. Le vecchie copie della Bibbia potranno circolare fino a dicembre 2016, dopodiché verranno ritirate dal mercato e verranno distrutte. SEGUE.

joecivitanova

Mer, 30/12/2015 - 02:30

SEGUITO Chiunque dopo la data del 31 dicembre del 2016 verrà trovato in possesso di una bibbia della vecchia edizione, sarà punito con l'arresto.Per ora posso solo anticiparvi che: nella nuova Bibbia Mosè sposa Zippora ma in realtà è bisessuale (è solo una copertura), Barabba è un rivoluzionario comunista che salva il popolo da Gesù, i due ladroni in realtà sono una coppia di gay, Giuseppe e Maria erano anni che avevano rapporti sessuali, ma non riuscivano ad avere figli; poiché allora l'inseminazione artificiale non esisteva, si affidarono allo Spirito Santo.. Per ora questo...poi chissà... Giuseppe.

Ritratto di chiri

chiri

Mer, 30/12/2015 - 15:30

Ahahahah ma c'è una Donna che le rappresenta tutte ahahahah

michele lascaro

Mer, 30/12/2015 - 16:30

Gli Spagnoli, che di solito sono gente perbene e seria, si dovrebbero vergognare di averla eletta. (Chi sarebbe, dei tre Re, il malcapitato nel vestirsi da femmina?)

roberto.morici

Mer, 30/12/2015 - 17:31

@cgf. Foga polemica sprecata, la Sua. Ho solo detto, con una ironica battuta di una ventina di parle, quello che Lei è riuscito a dire in un serioso trattato storico.