Mafia, otto arresti in Lombardia

Scoperta una rete di società attive nei servizi che operavano in nero per mantenere in latitanza diversi esponenti di Cosa nostra. In manette anche la figlia e il genero di Mangano

Sono state arrestate otto persone per associazione mafiosa, estorsione, false fatturazioni, favoreggiamento e impiego di manodopera clandestina. L'operazione è scattata questa mattina in Lombardia ed è volta a contrastare l’infiltrazione di Cosa Nostra nei settori della logistica e dei servizi in diverse province lombarde. Tra gli arrestati ci sono anche la figlia e il genero di Vittorio Mangano, ritenuto dagli investigatori ai vertici del mandamento di Porta Nuova a Palermo e deceduto nel luglio del 2000.

Nell’inchiesta emergono anche rapporti tra uno degli arrestati, Giuseppe Porto, e Gianni Lastella, un ex finanziere ed ex "consulente" per "il Ministero per l’attuazione del programma di Governo": il primo si sarebbe prodigato in vista delle elezioni comunali di Milano nel 2011 in cui l'ex Fiamma gialla si è presentato come candidato consigliere Pdl. Porto, inoltre, era coinvolto anche nella vicenda che ha portato all'arresto dell'ex assessore regionale Domenico Zambetti.

Decine di agenti della Sezione criminalità organizzata della polizia sono entrati in azione all’alba nelle province di Milano, Cremona, Lodi e Varese perquisendo le sedi di diverse cooperative e società accusate di false fatturazioni e sfruttamento della manodopera per realizzare profitti a partire dal 2007. In corso anche il sequestro di molti beni degli arrestati in esecuzione di un provvedimento del Tribunale richiesto dal Pm Alessandra Dolci, sempre della Direzione distrettuale antimafia milanese. Le indagini
hanno individuato una complessa rete di società cooperative attive nella logistica e nei servizi che mediante false fatturazioni e sfruttamento della manodopera hanno realizzato profitti in nero dal 2007. Secondo l’accusa parte dei profitti veniva utilizzata per sostenere esponenti di Cosa Nostra detenuti o latitanti, mentre un’altra veniva reinvestita in altre attività imprenditoriali in Lombardia.

Commenti
Ritratto di KNight

KNight

Mar, 24/09/2013 - 09:36

Questa è persecuzione giudiziaria! Non esiste la mafia in Lombardia!. La figlia di Mangano (amicone del vostro padrone e mafioso conclamato) è in realtà la nipote di Mubarak e deve quindi essere subito rilasciata. Il nonnino ha già preso il telefono in mano

Ritratto di Dreamer_66

Dreamer_66

Mar, 24/09/2013 - 09:41

Cosa? Non si può arrestare la figlia di un "eroe" !

Ritratto di Dreamer_66

Dreamer_66

Mar, 24/09/2013 - 09:45

P.S. Piccola dimenticanza della redazione: Mangano non era soltanto ai vertici del mandamento di Porta Nuova a Palermo, era anche lo stalliere alle dipendenze di Berlusconi grazie all'intermediazione di Dell'Utri.

Amon

Mar, 24/09/2013 - 09:57

come mai una notizia del genere non e' a caratteri cubitali in testa al quotidiano come le notizie che riguardano Milano e Pisapia? la butto li..sra' mica perche tra gli arrestati c'e' l'eroina figlia dell'eroe Mangano ex stalliere mafioso di Berlusconi ?

specchiato

Mar, 24/09/2013 - 09:59

ma come è possibile? lei è la figlia di un famoso eroe.... assassino! tale padre.....

specchiato

Mar, 24/09/2013 - 10:16

è la figlia di un eroe, prossima candidata in liste bloccate?

viento2

Mar, 24/09/2013 - 10:44

dreamer68- ci sono delinquenti che sono eroi e persone x bene ligi alle leggi che sono miserabili

viento2

Mar, 24/09/2013 - 10:48

tutti pronti i sinistrati da voi tutti x bene vero ? a parte gente che sodomizza i ragazzi a loro affidati Forteto,tutta roba vostra vergognatevi di esistere ortaggi e malati pervertiti

Ritratto di Dreamer_66

Dreamer_66

Mar, 24/09/2013 - 11:18

viento2: ecco... tientiti cari i delinquenti. Io sto con le persone per bene.

Ritratto di Svevus

Svevus

Mar, 24/09/2013 - 11:27

Consiglio a tutti gli imprenditori di far sottoscrivere a tutti gli impiegati e ai nuovi assunti la Dichiarazione Sostitutiva di Certificazione ( art. ! lettera g. DPR 20.10.1998 N. 403 ). Eviterebbero così di cadere sotto la mannaia della magistratura democratica e strabica che per decine di anni non sa chi siano i mafiosi, non riesce ad indagare e pretende che gli imprenditori indaghino e individuino all' istante i delinquenti in particolare tra i loro dipendenti e nuovi assunti.

bruno.amoroso

Mar, 24/09/2013 - 11:34

ennesima dimostrazione del fatto che dove il pdl "governa" la mafia prospera!

Paul Vara

Mar, 24/09/2013 - 12:03

L'eroe Mangano, giusto da ricordare per esser stato "stalliere" ad Arcore. Ma questi fatti non turbano la coscienza del popolino.

DELASERNA

Mar, 24/09/2013 - 12:06

Cari Nord Coreani,impossibile definirvi in altro modo,fedelissimmmmmi al grande ed infallibile Leader senza mai nessun dubbio che possa essere umano e quindi fallace,ma possibile caro Svevus che non esistano dubbi per voi?Possibile che sia stato necessario assumere una stalliere palermitano per una villa in brianza negli anni 70'?Nessun stalliere brianzolo disponibile??Sempre e solo colpa dei giudici politicizzati?Possibile poi che un ottimo e sagace imprenditore di 73 anni all 'epoca,leader della sesta/settima potenza economica del pianeta si sia fatto prendere in giro da una marocchina 17enne solo perchè dotata della quinta di reggiseno???Ma insomma parlate di trinariciuti komunisti ed invece nel 2013 siete proprio voi a gli eredi di quella massa di analfabeti/ignoranti contadini/operai degli anni 50'che bevevano le balle dei Komunisti.Per favore poi non insultate nessuno,siate anche garbati con i Komunisti (alias qualli che non la pensano come voi)argomentate e contrastate le loro teorie sempre con garbo,magari riuscireste ad avere ragione,grazie a tutti voi

Amon

Mar, 24/09/2013 - 12:08

ahahahhaha ma esiste un bruno amoroso :DDD

piertrim

Mar, 24/09/2013 - 12:14

Domando a tutti coloro che scrivono contro La Lombardia: Credete che solo in Lombardia esistano queste Coop? Spero che guardino al più presto anche in tutte le altre Regioni Italiane.

Ritratto di Zione

Zione

Mar, 24/09/2013 - 12:29

L'incommensurabile e DISSANGUATORIA Piaga Sociale dei continui (e Impuniti) processi POLITICI al Cavaliere, ignobilmente Perseguitato dai grandi ISTRANZOS de sa Zustissia, rappresenta il triste e Mortale retaggio degli ignobili Felloni giudiziari, quei Feroci BRIGANTI dell'infame Patto di Mandrogne. Questi Scellerati LEGULEI, aggredirono con vile Turpitudine e Infamarono anche un dotto e Grande Giurista, perchè andavano molto in bestia quei Cialtroni, specie quando lo sentivano affermare (con antica Sapienza) che: “La forza della LEGGE deve Trionfare sulla legge della Forza”. Ma il temibile, Temerario e MAFIOSO Giudiciume dei VILI Usurpatori di Toghe, non pensa che le picche dei PROLETARI siano smaniose di rimettersi al lavoro, per far ballare nuovamente qualche loro immonda Testa di SUINO ? --- http://www.ilgiornale.it/news/interni/quei-testimoni-indagati-aver-difeso-cav-verit-non-piace-ai-930359.html … via @ilGiornale --- Sono stati pure Fortunati questi Testimoni (dello STATO ...) perchè erano in molti, con anche specchiate e "Riconosciute" Persone per bene (ovviamente non dai Fetenti ...) del POPOLO; e così quei Cialtroni del GIUDICIUME, oltre a Diffamarli (o CALUNNIARLI ?) non hanno OSATO SEQUESTRARLI come da loro putrefatta Consuetudine, per metterli in Galera e INFAMARLI come bramano e fanno disinvoltamente e Spavaldamente coi loro "Nemici" e con chi per Obbligo e Coscienza MORALE va a riferire (anche Coraggiosamente ...) la Verità su reali accadimenti, artatamente Distorti per il proprio Porco Comodo da parte di qualche Blasfemo giudicione, vorace Mangione (con asserviti Compari) e Presuntuoso CARRIERISTA.

Ritratto di ettore muti

ettore muti

Mar, 24/09/2013 - 12:53

bruno amoroso uno di noi!!

peroperi

Mar, 24/09/2013 - 14:29

Mafia, 8 arresti in Lombardia: emergono anche rapporti tra 'ndrangheta e politici. ma va? non è possibile! non ci posso credere! Avrei detto che la mafia governasse gia' da anni il paese e che non ci fosse ancora bisogno dei politici all'interno delle istituzioni!

Ritratto di tempus_fugit_888

tempus_fugit_888

Mar, 24/09/2013 - 15:49

Non avrei mai potuto immaginare che la delinquenza organizzata sia collusa con la politica.

Ritratto di leopardi50

leopardi50

Mar, 24/09/2013 - 15:59

Chissà se qualcuno ricorda quando Maroni e la Lega si sono indignati con Saviano perchè aveva detto che anche al nord esistevano infiltrazioni della malavita organizzata.