Saint-Vincent, le star della magia danno spettacolo

Weekend con il Festival internazionale: spettacoli ed eventi, in scena le star della magia e dell'illusionismo stranieri e italiani. Il Congresso magico e lo show Infinity. La giornata dedicata alla solidarietà "Una magia per la vita". Tutti gli appuntamenti dell'estate in Val d'Aosta

Estate magica in Val d'Aosta, con eventi che stupiscono davvero e lasciano senza fiato. Il perché è semplice: "magia" in questo caso significa maghi, illusionisti e quel mondo fantastico e "misterioso" che conquista il cuore e la mente. E Saint-Vincent è la capitale di eventi "straordinari" assieme al altre località della regione, con una kermesse unica al mondo, il Festival Internazionale della Magia, fatto di grandi spettacoli, artisti di strada, esibizioni, concorsi di magia, iniziative didattiche e di solidarietà all'insegna dell'arte magica e dell'illusionismo contemporaneo.

Il festival si è aperto con la XIII edizione del Congresso magico internazionale Masters of Magic, in corso fino a domenica 25 maggio e proseguirà in estate, fino al 13 agosto. Il Saint-Vincent Resort & Casino ospita la tradizionale convention annuale con le star mondiali della magia che: Paul Daniels, il mago che è riuscito a stupire la Regina di Inghilterra; Apollo Robbins protagonista del programma tv “Cosa ti dice il Cervello” del National Geographic Channel, che tra l'altro è uno degli maggiori esperti mondiali di borseggio, furto con destrezza, raggiro e inganno: il re dell'inganno, insomma; Luis de Matos, l'uomo capace di far sparire un elefante in cinque secondi; Luke Jermay, il Mentalist originale autore della popolare serie tv della Cbs che ha sbancato l'audience internazionale e che con le sue ultime performance ha lasciato senza fiato Las vegas con il suo one-man-show dedicato alla lettura del pensiero e ad altre tecniche di mentalismo. E ancora Scott&Muriel, Raul Cremona, Andi Gladwin, Ta na Manga, Dion, Sergey Stupakov, Manuel Muerte, Raffaele De Ritis, Il grande Jabba, Francesco Scimemi, Marco Zoppi, Luke Dimon, Francesco Meraviglia e molti altri: 1.500 maghi provenienti da tutta Europa.

Questa edizione del congresso rappresenta e anche un'anticipazione del World Championship of Magic, il campionato mondiale di magia che si terrà per la prima volta in Italia, dal 6 all'11 luglio 2015, la cui organizzazione è stata affidata a Masters of Magic e si preannuncia come un evento d'eccezione.

Sabato 24 va in scena Infinity, la nuova frontiera della magia, un gran gala in esclusiva per l'Italia dopo i successi di critica e di pubblico ottenuti nella tournée inglese dopo il debutto all'Emirates Stadium di Londra, che vede sullo stesso palco alcune tra le più grandi star internazionali della magia contemporanea, corpo di ballo, scenografia integrata da proiezioni e contenuti multimediali che va in scena con due repliche sabato sera aperte al pubblico: ore 19 - 21 e 22 - 24. Dalle 17 alle 19 è invece previsto il Gran Gala di Street magic in piazza Cavalieri Vittorio Veneto.

Domenica 25 è la volta di Una Magia per la Vita, giornata dedicata alla magia della vita e della solidarietà. Organizzata dalla Fondazione Mago Sales, in occasione della festa annuale di Don Bosco, dalle 9,30 del mattino affolla e colora le vie di Saint-Vincent con prestigiatori, giocolieri, fantasisti e migliaia di bambini provenienti da tutta Italia. Una festa straordinaria che culminerà con la replica di Infinityalle 16 alle 18 nella sala Gran Paradiso del Saint-Vincent Resort & Casino, aperta al pubblico. (Informazioni e acquisto biglietti: 011 19719241)

Il 31 luglio è la volta di Inganni. Manuale di Difesa, lo one-man-show di Walter Rolfo con cui si conclude il tour italiano di un evento-spettacolo unico nel suo genere, sintesi di undici anni di studi e ricerche sui misteri della mente umana (teatro Splendor di Aosta, ingresso libero). “Inganni” è l’ultima provocatoria produzione teatrale di Masters of Magic. Un’inchiesta che va oltre lo spettacolo per indagare i misteri del nostro cervello. Incuriosisce, spiega, chiarisce, attrae e diverte, svelando gli inganni e gli autoinganni della mente umana, approfondisce il mondo della percezione, aprendoci gli occhi sulle trappole mentali di cui siamo quotidianamente vittime. Lo show, al di là delle componenti di spettacolo, ha un approccio innovativo e semplice alle neuroscienze, rendendo comprensibili anche i concetti più complessi. È la frontiera del mentalismo, supportato da una forte base scientifica.

Dal 25 luglio al 3 agostoCampionato del Mondo di Street Magic, i migliori artisti della street magic invaderanno le strade della Valle d’Aosta. Gressoney-Saint-Jean, Morgex, Pila, Cogne e Saint-Vincent ospiteranno spettacoli di magia di strada, arte millenaria è stata completamente rinnovata per continuare ad affascinare e incantare un pubblico di ogni età fondendo giocoleria, prestigio ed equilibrismo. La Street Magic è oggi tra le formule di spettacolo più diffuse ed apprezzate, in quanto trasporta la magia dalle mani dell’artistadirettamente agli occhi degli spettatori senza palco, luci, né scenografie: uno spettacolo senza rete dove il pubblico è spettatore e giurato aggiunto perché assegna un premio speciale.

12 e 13 agosto: Magic Summer Camp, i segreti per diventare veri maghi svelati ai più piccoli nella suggestiva località di Brusson, in zona Laghetto. Il progetto riguarda la creazione di un laboratorio, sviluppato su due giornate, dedicato a bambini e ragazzi di età tra i 6 e i 13 anni divisi in gruppi per fasce di età. Per ogni gruppo composto da 10 bambini è previsto un illusionista coordinatore ed istruttore di magia. I piccoli partecipanti avranno così modo di scoprire i segreti della magia, vivere due giorni intensi e divertenti imparando i trucchi dei maghi e cimentandosi in esibizioni e spettacoli di magia. Evento educativo, perché il prestigio è sempre frutto di lungo studio e forte disciplina mentale e preparatoria. II camp prevede un costo di partecipazione di 30 euro per un giorno e 50 euro per i due i giorni.
Per Magic Summer: Summer Camp, Campionato del Mondo di Street Magic e Inganni, manuale di difesa, Info ed iscrizioni: Uffici del Turismo della Valle d’Aosta, tel. 0165 236627 (ufficio di Aosta) www.lovevda.it

Un cenno infine a Walter Rolfo, un ingegner gestionale che si occupa di magia dall'età di 12 anni ed è il grande "regista" di questi grandi eventi. Dopo aver vinto il concorso per prestigiatori "I Re Maghi" ha partecipato a diverse trasmissioni ed è autore televisivo in Mediaset, Rai e Sky. Detiene tre record del mondo e dal dal 2008 al 2013 è il presidente del Congresso Magico internazionale di Saint-Vincent. Nel 2008 ha vinto il premio Bea, il più importante premio europeo dedicato al settore degli eventi. Nel 2012 si aggiudica l'organizzazione e è nominato presidente del prossimo Campionato del Mondo di Magia. Rolfo porterà la magia anche in Russia, a San Pietroburgo dove il 23 febbraio 2015 si terrà, per due settimane, l'Oscar della Magia.

Commenti
Ritratto di Gianfranco Robert Porelli

Gianfranco Robe...

Ven, 23/05/2014 - 13:13

Manca l'illusionista Renzi coi suoi 80 euro. Altro che far sparire l'elefante in 5 secondi, Prodi fa sparire le riserve auree delle banche di Stato. Napolitano ha fatto sparire gli armadi di Napoleone dal Quirinale. Altro che Lusi... Più o meno tutto il PD potrebbe partecipare, ma fuori concorso. Poi c'è quella Maga-Magò di Rosi Bindi che sembra che fa sparire i mafiosi, ma li moltiplica. E, per finire, le sedute spiritiche di Prodi che sapeva dove c'era il cadavere di Moro...