Malasanità, gli infermieri vanno in ferie e il reparto di pediatria chiude

Troppo risicato il personale sanitario di un ospedale di Padova

Nuovo episodio di malasanità tricolore. Non ci sono abbastanza infermieri e così un intero piano del reparto Pediatria dell’Azienda ospedaliera universitaria di Padova chiude battenti per tutta l'estate.

I pochi operatori sanitari che lavorano nella struttura sono insufficienti per coprire i congedi matrimoniali, le maternità, le malattie e le ferie durante i mesi estivi. E il più grande e importante reparto del Nordest deve allora ridimensionarsi per tre mesi.

Come scrive Il Gazzettino, ben ventotto posti letto di ricovero per area omogenea - ovvero riservati ai bambini con patologie cardiache e cardiochirurgiche, malattie mataboliche e gastrointestinali - verranno tagliati da metà giugno a metà settembre. Con il rischio che alcuni piccoli pazienti debbano essere trasferiti e trovare posto in altri ospedali della provincia o della regione. Le conseguenze per l’Ospedale civile di Padova? Duecentoventi posti letto in stand-by, reparti accorpati, capacità di ricovero e di assistenza ridotte, attività chirurgica ridimensionata.

Il programma estivo, che prende il via venerdì primo giugno per concludersi 30 settembre, servirà a mandare in vacanza per tre settimane i quattromila dipendenti non medici dell'Azienda ospedaliera universitaria: infermieri, operatori socio-sanitari, tecnici di laboratorio, amministrativi. L'esodo inizierà dunque tra tre giorni.

Commenti

venco

Mar, 29/05/2018 - 12:25

Adesso anche a Padova? e non solo al sud.

Ritratto di giovinap

giovinap

Mar, 29/05/2018 - 12:31

malasanità? nel ducato lombardo/veneto c'è buona sanità e eccellenza, sono i cittadini che si permettono di ammalarsi quando gli addetti ai lavori stanno in ferie!

Ritratto di giovinap

giovinap

Mar, 29/05/2018 - 12:39

venco, per colpa di gente come te che ha un QI da "rimorchio" i politici italiani fanno le schifezze che vediamo? togli la testolina vuota dalla sabbia per che così facendo scopri le parti "sensibili"!

Duka

Mar, 29/05/2018 - 12:43

Quando il ministro della sanità è OCA STARNAZZANTE!!!!

ziobeppe1951

Mar, 29/05/2018 - 13:00

Mi sembra giusto..perché al sud sono sempre in ferie (c’è Cacace che timbra per lui) e al Nord invece bisogna dare delle giustificazioni

venco

Mar, 29/05/2018 - 18:09

giovinap, i politici del nord hanno imparato a fregare dai politici del tuo sud sappi. balordo