Malato di tumore, muore a 9 anni dopo aver visto nascere la sorellina: "Sarò il suo angelo custode"

Bailey Cooper, di Bristol, ha tenuto duro fino alla nascita della sorellina: "Sarò il suo angelo custode" ha detto prima di morire

Baily Cooper, malato di un tumore non Hodgkin al terzo stadio, è riuscito a tenere in braccio la sua sorellina appena nata prima di morire. Il bambino viveva a Bristol ed era malato dal 2016. Nonostante la chiemioterapia e tutte le altre cure, da qualche mese i medici avevano detto che non c'era più nulla da fare. "Ad agosto ci hanno detto che non c’era niente da fare", racconta il padre del bambino.

Baily però ha tenuto duro fino all'ultmo per riuscire a vedere venire alla luce sua sorella, nata a novembre. "I medici ci avevano detto che non avrebbe vissuto abbastanza per conoscere la sorella", racconta la madre. Bailey invece ha combattuto e ce l’ha fatta. Ma poi le sue condizioni sono peggiorate ulterioramente. Tanto che i genitori si sono sentiti costretti a dirgli la verità. Il bambino, nonostante la sua tenera età, ha voluto affrontare la situazione con coraggo e ha deciso di organizzare lui stesso il suo funerale. "Potrete piagere solo per 20 minuti", ha detto ai suoi genitori. Mentre gli amici sono stati ivitati a indossare un costume da supereroe per l'occasione.

Commenti

manfredog

Dom, 14/01/2018 - 15:37

..peccato che i veri Angeli non restino mai più di tanto su questa terra a farci compagnia.. mg.

Popi46

Dom, 14/01/2018 - 17:22

@manfredog: vero,solo l'erba cattiva non muore mai

Ritratto di Roberto_70

Roberto_70

Dom, 14/01/2018 - 18:19

Gli angeli esistono e ne danno prova. RIP

salvatore40

Dom, 14/01/2018 - 19:30

una natura ,per dirla con Leopardi, crudele e beffarda. Ma c'è sempre un uomo che sa in qualche modo superare l'orrore. Diventerà un Angelo, per poter vegliare sulla sorellina. Un Fiore, in questi tempi aridi e cinici !

Iacobellig

Dom, 14/01/2018 - 20:09

Il Padre eterno invece del bambino avrebbe dovuto richiamare la gran parte di politici specie italiani!

hornblower

Dom, 14/01/2018 - 20:17

E poi c'è ancora qualcuno che la bontà sia innata.

hornblower

Dom, 14/01/2018 - 20:18

E poi c'è ancora qualcuno che vuole negare che la bontà sia innata ???

angelovf

Dom, 14/01/2018 - 23:37

Sembra quasi impossibile che un bambino sappia essere così coraggioso e dire cio che si deve fare dopo la sua morte, quasi quasi mi vergogno di non avere il suo coraggio (credo) mi sono commosso, ritengo questo bambino il mio eroe in tutti i momenti che mi sentirò solo, sarà il mio angelo custode, perché di un angelo si tratta.

Giorgio5819

Lun, 15/01/2018 - 11:06

R.i.p. , una lezione importante da un piccolo eroe.