Maltempo in Ciociaria, due morti

È successo in Ciociaria dove due persone sono morte dopo essere rimaste bloccate con la loro auto in un sottopasso allagato dopo un nubifragio

Il maltempo miete ancora una volta vittime. Questa volta a farne le spese è la Ciociaria. Due persone sono morte dopo essere rimaste bloccate, da quanto si è appreso, con la loro auto in un sottopasso allagato dopo un nubifragio. Sul posto lavorano i carabinieri e i vigili del fuoco. Ieri sera il fiume Fibreno ha rotto gli argini tra Broccostella e Fontechiari, nel Frusinate, allagando i campi circostanti. L’intensa pioggia delle ultime ore ha creato problemi e disagi in diverse zone della Ciociaria, soprattutto nel Sorano e nel Cassinate. A Roccasecca la forte precipitazione ha causato l’allagamento di cantine e strade richiedendo l’intervento dei vigili dell fuoco. Campi allagati anche ad Arnara. 

Commenti
Ritratto di semovente

semovente

Gio, 04/12/2014 - 15:42

In galera gli amministratori. Non potevano non sapere che quel sottopassaggio era a rischio allagamento. Avevano il dovere di fare tutto il possibile ed anche l'impossibile per evitare eventi di tal genere. Ma forse in quel comune erano più importanti le sagre e le puttanate che si inventano nei vari comuni per spillare soldi e godersela. Ammonistratori dei miei co@@@@@@ non sapete nemmeno spendere i soldi nel modo giusto.

linoalo1

Gio, 04/12/2014 - 16:07

Mi sembra impossibile che,due persone,muoiano così stupidamente!O erano due disabili o erano due ciechi o erano due vecchi spaventati e quindi che non erano in grado di salvarsi!In chiunque,di qualsiasi età,nelle situazioni di pericolo,prevale l'innato spirito di sopravvivenza!Non penso proprio che l'acqua sia salita all'improvviso,ma,come è naturale,gradualmente!Forse,anche velocemente,ma non tanto da non permettere di scappare!Lino.

Giampaolo Ferrari

Gio, 04/12/2014 - 16:09

Per i sottopassi ci sarebbe da dire che gli ambientalisti hanno la responsabilità di queste morti.Sono loro che seguono la regola del bello del paesaggio,impedendo di fare i ponti,impattanti per l'ambiente,ma di sicuro non si allagano e non ci morirebbe dentro nessuno,oltre a costare la metà di un sottopasso.Avanti con il bello.

Ritratto di edodancer

Anonimo (non verificato)