Maltempo nel Veneto. Grandinata a Venezia

Centinaia le chiamate ai vigili del fuoco. Cantine e garage allagati. Tangenziale bloccata

Lo strato di grandine sulla strada a Venezia

Ancora maltempo nel Veneto. Nella serata di ieri sulla regione si sono abbattuti pioggia, lampi e tuoni. Nel Trevigiano, la zona più colpita, sono state numerose le chiamate ai vigili del fuoco a causa del maltempo. Garage e scantinati allagati. Sempre nel Trevigiano i carabinieri sono dovuti intervenire, insieme ai vigili del fuoco, per la segnalazione di un passante. Un uomo aveva infatti visto una donna, intorno alle 19, trascinata dalla corrente. Sono intervenuti anche i sommozzatori ma la forza dell'acqua aveva spogliato la donna, quindi non si è riusciti ad identificarla completamente.

A Venezia, inoltre, una violenta grandinata ha colpito il centro storico. La città è stata quasi coperta di bianco come se avesse nevicato. Complessivamente ai centralini dei vigili del fuoco sono arrivate circa un centinaio di chiamate. La forte pioggia, inoltre, ha provocato dei danni all'Accademia di Bella Arti della città. Alcuni libri erano troppo zuppi d'acqua e, quindi, da buttare via: "Sono andati perduti cinquemila cataloghi d'arte e alcuni libri antichi - spiega il presidente Luigino Rossi -. È un problema enorme per la formazione".