Maltempo, nuova perturbazione in arrivo

"Il maltempo continua a interessare gran parte dell'Italia: una nuova perturbazione, infatti, colpirà, a partire dalle prossime ore, in particolare le regioni occidentali centro-meridionali"

"Il maltempo continua a interessare gran parte dell'Italia: una nuova perturbazione, infatti, colpirà, a partire dalle prossime ore, in particolare le regioni occidentali centro-meridionali". Il dipartimento della Protezione civile, sulla base delle previsioni disponibili e d'intesa con le Regioni coinvolte, ha emesso un nuovo avviso di condizioni meteorologiche avverse, che integra ed estende quello diffuso ieri che prevedeva precipitazioni intense su Liguria e Toscana, in estensione alle restanti regioni
tirreniche peninsulari e alle aree appenniniche centrali". I fenomeni meteo, "impattando sulle diverse aree del Paese, potrebbero determinare criticità idrogeologiche e idrauliche", avverte la Protezione civile. In particolare, l'avviso prevede "dal pomeriggio di
oggi, precipitazioni diffuse anche a carattere di rovescio o temporale, accompagnate da forti raffiche di vento, su Umbria e Sicilia".

Sulla base dei fenomeni previsti, "è stata definita per oggi e domani una allerta arancione sulle zone interne dell'Abruzzo, sul Lazio meridionale, sull'Alto Volturno-Medio Sangro in Molise, sulla Campania, su gran parte della Basilicata e della Calabria. Su gran parte delle restanti regioni centro-meridionali, con l'esclusione della Sardegna, e su parte dell'Emilia-Romagna è stata invece valutata una allerta gialla".

Commenti

Tuthankamon

Dom, 14/02/2016 - 23:44

Si lamentavano che non c'era acqua ... ecco l'acqua.