Maltrattamenti e violenze su bimbi piccolissimi: ai domiciliari la maestra

La donna, un'educatrice dell'asilo nido di Cernobbio, maltrattava i bambini, tra i 3 e i 18 mesi, che i genitori le affidavano.

Maltrattamenti ripetuti nei confronti dei bimbi che frequentavano l'asilo nido di Cernobbio, in provicia di Como. Un'educatrice dell'asilo è ritenuta responsabile del reato di maltrattamenti contro familiari o conviventi aggravato.

Questa mattina, i carabinieri hanno eseguito un'ordinanza di custodia cautelare agli arresti domiciliari, emessa dal gip presso il tribunale di Como, nei confronti di una delle educatrice che lavorava presso la struttura. La donna, 58 anni, avrebbe dovuto prendersi cura dei piccoli che le venivano affidati, invece, secondo quanto ricostruito dai militari dell'Arma della compagnia di Como, la maestra effettuava una serie di violenze ripetute.

I bimbi che subivano le violenze della 58enne erano tutti piccolissimi, di età compresa tra i 3 e i 18 mesi. Questa mattina la maestra è stata arrestata e posta ai domiciliari. I dettagli dell'operazione verranno resi noti nel corso di una conferenza stampa alle ore 11.30, che si terrà nella sala stampa del Comando provinciale dei carabinieri di Como.