"La mamma cucina, il papà lavora". Polemica sul libro delle elementari

L'esercizio sui verbi per i bambini della seconda elementare ha scatenato una bufera. I commenti sui social: "Surreale", "Libri ottocenteschi"

"Cancella il verbo che non è adatto". Questa la consegna di un esercizio sui verbi che compare nel libro scolastico "Nuvola - Libro dei Percorsi". Un'indicazione che ha creato non poche polemiche. Sì perché oltre al sole che sorge, l'acqua che scorre e lo scoiattolo che rosicchia, ci sono anche la mamma che cucina e stira e il papà che lavora.

L'esercizio per i bambini della seconda elementare ha così scatenato una bufera. Nello spiegare l'esercizio, il libro invita lo studente a cancellare il verbo non adatto fra le tre opzioni indicate. E così, tra gli esempi, spuntano anche i genitori: i verbi adatti alla mamma sono "cucina" e "stira" (non "tramonta"), mentre il papà "lavora" e "legge" (e non "gracida").

La foto dell’esercizio è stata pubblicata su Facebook e condivisa da centinaia di utenti. Tra loro anche dalla professoressa universitaria di Diritto internazionale e della Ue alla Statale di Milano, Stefania Bariatti. "Da non credere. Libro di seconda elementare", ha scritto la docente.

Sotto al post decine di commenti. "Ritorno al medioevo", "Surreale", "Libri ottocenteschi", hanno scritto indignati gli utenti.

Commenti

Gianni11

Mar, 26/02/2019 - 19:40

Magari. Lo facessero per davvero quasi tutti i problemi sociali sarebbero risolti.

caren

Mar, 26/02/2019 - 19:55

Surreali ed ottocenteschi sono coloro che la pensano così. Ecco perché siamo arrivati a questo punto di decadenza ed ambiguità morale.

wrights

Mar, 26/02/2019 - 20:05

Il bambino ha sicuramente sbagliato il verbo indicato è LA MAMMA TRAMONTA.

Giorgio5819

Mar, 26/02/2019 - 20:25

...cosa avrebbero dovuto scrivere ? "twitta"...? Niente di meglio da fare che sottolineare queste inezie ? Pagliacci.

Holmert

Mar, 26/02/2019 - 20:29

Non capisco cosa c'è di strano, tanto da indignarsi. Forse sarebbe stato meglio dire, il babbo stira e cucina, la mamma lavora e legge. Questo sì che si chiama modernismo.

PerQuelCheServe

Mar, 26/02/2019 - 20:53

Di folle qui c'è solo la testa di chi si lamenta, e che dimostra il PROPRIO medievalismo (il difetto è sempre nell'occhio di chi guarda, o legge come in questo caso). Segnalo - sommessamente - che "stirare" e "cucinare" sono due LAVORI, e quindi le due frasi sono in realtà identiche: in entrambi i casi, infatti, il papà e la mamma sono descritti come LAVORATORI. Anzi, il papà è penalizzato, perché leggere - per quando bello ed edificante - NON è un lavoro. La donna è quindi esaltata DUE volte come lavoratrice.

rosolina

Mar, 26/02/2019 - 21:05

la mamma cucina e stira...certo e le ore del giorno sono 34...tutto a posto. Per quanto riguarda i papà, credo che studino per riuscire ad arrivare pari con le donne

Ritratto di franco_G.

franco_G.

Mer, 27/02/2019 - 01:28

E lava pure i piatti. E pulisce per terra. E cambia i pannolini al bambino. E chiede i soldi al marito per fare la spesa, e ne porta il rendiconto. E accontentatevi, cari politically correct, se mi fermo qui. Perché potrei continuare, e su ben altri argomenti.

lolafalana

Mer, 27/02/2019 - 05:49

Mi paiono giuste le polemiche, dovevano scrivere: la mamma compra i sofficini, fa l'insalata in busta, quando il papà lavora gli fa le corna, spende i soldi che il papà guadagna, i suoi soldi se li tiene in banca al caldo...

Adespota

Mer, 27/02/2019 - 07:32

Polemica utilissima ad evidenziare che in effetti erano esercizi insolubili...perché' spesso la mamma tramonta inesorabilmente e il papa' gracida in modo sgradevole...

Ritratto di oldpeterjazz

oldpeterjazz

Mer, 27/02/2019 - 08:31

Da non credere mi sembra invece la stupida e pretestuosa indignazione di tanti cervelloni.