Mamma fa commento ironico sulla direttrice: figli espulsi dalla materna

Il caso in una scuola materna di Milano. E ora la famiglia protesta: "Provvedimento sproporzionato"

Espulsi e cancellati dall'elenco dei futuri iscritti. La punizione severa riguarda due fratelli iscritti a una scuola materna di Milano, una di quattro anni e l'altro di due. Ma cosa avranno mai fatto questi due bimbi per meritare una punizione simile? In realtà un bel niente.

La persona "incriminata" è infatti la madre dei due piccoli, che in un chat tra genitori si sarebbe lasciata andare ad un commento poco carino nei confronti delle direttrice dell'istituto milanese. "Ma dai, chi vuoi che se la pigli". È questa la frase che ha scatenato l'ira della donna. Al punto da mettere in castigo i due poveri bimbi: la maggiore è stata infatti espulsa e il più piccolo cancellato dagli iscritti futuri. Il tutto, come riporta Il Corriere, "per tutelare l'onorabilità e l'immagine della coordinatrice".

La famiglia naturalmente ha ritenuto sproporzionato il provvedimento ed è stata costretta a iscrivere la figlia in un'altra scuola. Ora il caso è finito sul tavolo dell'ufficio scolastico regionale e in neo deputatao della Lega Daniele Belotti se ne sta occuppando. Vedremo come andrà a finire, ma una cosa è certa: i due bimbi non hanno nessuna colpa.

Commenti

stefano751

Ven, 08/06/2018 - 13:37

Non mi sembra giusto.

Ritratto di Nahum

Nahum

Ven, 08/06/2018 - 13:40

"in neo deputatao", qui la colpa ce l'ha l'autore di questo pezzo letterario di rara fattura ...

paperamarisa

Ven, 08/06/2018 - 17:56

Mi sembra giustissimo. Stiamo qui a farci prendere in giro dalla madre dei cari pargoletti, come San Sebastiano trafitto dalle frecce, vero? Non le piace la scuola / la direttrice / ecc.? Toglie i figli e li manda altrove. Ritiene che la direttrice faccia qualcosa di gravemente errato? La denunci agli organi competenti. Ci manca solo che ci si debba far crocifiggere da questa gente...

lavieenrose

Ven, 08/06/2018 - 19:47

personalmente ritengo che sarebbe stato più approprata red incisiva una denuncia contro la genitrice per "educarla" al rispetto dell'istituzione scuola. I poveri picinini già hanno il castigo di una tal madre...

Ritratto di Flex

Flex

Ven, 08/06/2018 - 20:29

Ha fatto bene. Ci vuole serietà e rispetto da ambo le parti.

herman48

Ven, 08/06/2018 - 21:43

Una donna cosi' vendicativa e biliosa, chi vuoi che se la pigli?

Ritratto di Leonida55

Leonida55

Ven, 08/06/2018 - 22:58

@Nahum - qui l'errore sei tu.

adal46

Ven, 08/06/2018 - 23:52

Articolo parziale e incompleto; non racconta il vero fatto successo, in ogni caso è possibile che un commento di dubbio sulla professionalità dell'istituto, ad esempio, faccia decadere la fiducia fra dante servizio e ricevente con logiche conseguenze. La mamma doveva semmai confrontarsi con la direttrice, forse non ha avuto il coraggio, come spesso succede.

Ritratto di ottimoabbondante

ottimoabbondante

Sab, 09/06/2018 - 06:14

Se una é racchia, é racchia. Che colpa hanno i bambini se nessuno se la prende.

Ritratto di mariosirio

mariosirio

Sab, 09/06/2018 - 08:52

La gente va a scuola, ma a pochi è chiaro che se scrivi qualcosa in pubblico rimane per sempre.

Ritratto di Nahum

Nahum

Sab, 09/06/2018 - 18:58

Leonida, le tue parole mi confortano e il tuo acume colto e gentile mi incentivano ad andare avanti. Grazie di cuore.